Superscudetto, tutte le variazioni delle quote dopo la 19^ giornata di serie A

31 dicembre 2018 - Enrico Gorgoglione

Ecco le variazioni di quote può importanti dopo la 19^ giornata di serie A: dal crollo di Immobile agli exploit di Donnarumma e Ilicic

Il girone di andata del campionato di Serie A si è concluso con la 19/a giornata. Sono tante le variazioni nelle quote dei calciatori dopo l’ultimo turno del 2018. Le partite andate in scena sabato scorso hanno regalato tanti bonus ma anche altrettanti malus che hanno cambiato le valutazioni di diversi giocatori. Situazioni particolari che i fantallenatori devono tenere sotto osservazione per scegliere la formazione ideale da schierare nel concorso Superscudetto della prossima giornata. Si può puntare su un giocatore reduce da una partita negativa, approfittando di una valutazione inferiore con la speranza che possa tornare subito a fare bene e risparmiare così tanti crediti preziosi.

Due degli assoluti protagonisti della diciannovesima giornata di campionato sono stati Josip Ilicic e Duvan Zapata, in gol nel match vinto dall’Atalanta sul campo del Sassuolo. Bene anche Gianluigi Donnarumma che nel finale di Milan-Spal ha chiuso la porta, permettendo ai rossoneri di tornare alla vittoria. Da rivedere, invece, le prestazioni offerte da Mauro Icardi nel sofferto successo dell’Inter a Empoli e da Ciro Immobile nel pareggio interno della Lazio contro il Torino. Diamo uno sguardo nel dettaglio alle variazioni di quote dalla 18^ alla 19^ giornata di Serie A.

Da Donnarumma a Ilicic, quotazioni in rialzo in Serie A

Gianlugi Donnarumma è stato uno dei protagonisti assoluti di Milan-Spal insieme a Gonzalo Higuain. L’attaccante argentino è tornato al gol dopo un lungo digiuno, segnando la rete che ha permesso ai rossoneri di completare la rimonta iniziata da Castillejo. Il giovane portiere, invece, dopo la rete iniziale dell’ex Petagna, ha letteralmente blindato la porta dei padroni di casa. In pieno recupero, con una grandissima parata su Fares, ha impedito agli estensi di pareggiare, consegnando di fatto i tre punti al Milan di Gennaro Gattuso. Un colpo di reni che è valso a Donnarumma un aumento della suo quotazione, passata da 23 a 24 crediti.

Continua a stupire l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che ha regalato gol, emozioni e spettacolo a Reggio Emilia, dove ha vinto 6-2 contro il Sassuolo. L’uomo copertina della gara del Mapei Stadium è uno Josip Ilicic in stato di grazia. Lo sloveno è tornato a disposizione dopo la squalifica ed ha impiegato due partite per ritrovare la forma. Al Sassuolo ha rifilato tre gol che hanno fatto impennare la sua valutazione al concorso Superscudetto da 25 crediti a 29.

Ancora in aumento il valore di Duvan Zapata che sale per la terza volta consecutiva, passando da 55 a 56 crediti. L’attaccante colombiano ha segnato contro il Sassuolo il suo nono gol nelle ultime sei partite di campionato. Nel mirino dell’ex Napoli, Sampdoria e Udinese c’è il record di Batistuta: il centravanti della Fiorentina, nella stagione 1994/95, è stato in grado di entrare nel tabellino dei marcatori per undici gare di fila in Serie A.

Da Icardi a Immobile, ultima d’andata senza bonus

I bonus fanno sempre la differenza tra la vittoria e la sconfitta al Fantacalcio: quando non arrivano, scendono anche le quotazioni dei singoli giocatori. L’esempio lampante è quello di Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio era chiamato a trascinare i compagni di squadra nella sfida dell’Olimpico contro il Torino. Di fronte alla sua ex squadra, il bomber biancoceleste è rimasto a secco, pur avendo diverse occasioni per segnare. La sua valutazione si è abbassata da 57 a 52 crediti: un’occasione per i fantallenatori in vista della prossima giornata di campionato.

Stessa sorte toccata a Mauro Icardi, il capocannoniere stagionale dell’Inter che non segna da due partite consecutive in campionato. Contro il Napoli a fare le sue veci era stato il connazionale Lautaro Martinez, autore del gol vittoria durante i minuti di recupero. Ad Empoli è toccato a Keita segnare la rete che ha regalato altri tre punti preziosi ai nerazzurri di Luciano Spalletti. Due gare senza reti fanno registrare un ribasso nella quotazione di Icardi da 59 a 57 crediti.

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!