Milan Udinese: pagelle, assist e voti per il fantacalcio

19 Gennaio 2020 - Francesco Fragapane

Le pagelle di Milan-Udinese 3-2: per i rossoneri in gol Theo Hernandez e Rebic, autore di una doppietta. Di Stryger Larsen e Lasagna le reti friulane

Milan e Udinese danno vita ad una partita emozionante che si conclude con la vittoria dei padroni di casa per 3-2. In avvio di gara gli ospiti si portano subito in vantaggio al 6′ minuto di gioco. Uscita avventata da parte di Donnarumma che lascia la porta sguarnita: ne approfitta Stryger Larsen, bravo ad approfittare dell’errore del giovane portiere della Nazionale e a depositare la palla in fondo al sacco. Dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio, il Milan alza la testa nella ripresa. Prima arriva il gol del pari di Rebic, poi quello del sorpasso firmato da Theo Hernandez.

INFORTUNIO IBRAHIMOVIC: LE ULTIME NEWS IN VISTA DEL DERBY INTER-MILAN

VIDEO SUSO LASCIA IL MILAN E IL FANTACALCIO: ULTIME NEWS

Le emozioni, però, non finiscono qui. Lasagna, di testa, riporta il risultato in parità a cinque minuti dalla fine. Rebic, in pieno recupero, segna il gol che gli vale la doppietta personale e al Milan il secondo successo consecutivo in campionato dopo quello di Cagliari. Due gli assist a referto: quelli di Conti e Stryger Larsen.

VIDEO MILAN UDINESE 3-2: GOL E HIGHLIGHTS

Milan-Udinese, i voti per il fantacalcio

Milan: Donnarumma 6.5, Conti 6.5, Kjaer 6, Romagnoli 6, Theo Hernandez 7.5, Castillejo 7, Kessié 6.5, Bennacer 6.5, Bonaventura 5.5, Ibrahimovic 6, Rafael Leao 6.5 (Rebic 8, Krunic 6). All. Pioli7

Udinese: Musso 6, Becao 5.5, Troost-Ekong 5.5, Nuytinck 5.5, Stryger Larsen 6.5, De Paul 6.5, Mandragira 6, Fofana 6.5, Sema 6, Okaka 6.5, Lasagna 7 (Nestorovski 5.5, Ter Avest sv, De Maio sv). All. Gotti 6

Arbitro: Pairetto 6.5
Marcatori: 6′ Stryger Larsen (U), 48′ Rebic (M), 72′ Theo Hernandez (M), 85′ Lasagna (U), 90’+3 Rebic (M)
Ammoniti: 27′ Sema (U), 40′ Bennacer (M), 63′ Conti (M), 80′ Ibrahimovic (M), 90’+4 Castillejo (M)

CONSIGLI ASTA FANTACALCIO: CHI PRENDERE DOPO IL CALCIOMERCATO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO