Infortunio Ribery, l'esterno della Fiorentina si opera. News video

13 Dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Non rientra l'emergenza infortuni in casa Fiorentina. Franck Ribery, uscito anzitempo nella gara contro il Lecce, dovrà operarsi alla caviglia

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Franck Ribery sarà costretto a operarsi alla caviglia. Il centrocampista della Fiorentina, uomo di punta anche per il fantacalcio, allungherà decisamente i tempi di recupero a causa dell’infortunio occorso durante il primo tempo di Fiorentina Lecce, partita poi vinta dai salentini per 0-1. Il francese ex Bayern Monaco ha infatti subito una lesione al legamento collaterale mediale della caviglia destra. A causa della persistenza del dolore, l’esperto esterno sarà costretto a finire sotto i ferri, prolungando la sua assenza dai campi di gioco. L’operazione sarà effettuata nei prossimi giorni, con tempi di recupero incerti ma sicuramente non inferiori ai 90 giorni.

Infortunio Ribery, come cambia la formazione della Fiorentina

Con l’infortunio di Ribery, diminuiscono le scelte in attacco di Montella. All’assenza del francese si aggiungono anche le non perfette condizioni di Federico Chiesa, che però potrebbe essere regolarmente al suo posto sulla fascia sinistra così come è accaduto nella sconfitta di Torino.

Probabile formazione Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (Ceccherini), Caceres; Chiesa (Lirola), Castrovilli, Pulgar, Badelj, Ghezzal; Vlahovic, Boateng (Chiesa).