Infortunio Brozovic, Inter in ansia: rischia tre settimane di stop. Video

20 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

Allarme in casa Inter dopo l'infortunio subito da Marcelo Brozovic contro il Lecce. Il centrocampista nerazzurro è uscito in stampelle dallo Stadio di Via del Mare. Si teme una brutta distorsione alla caviglia, ulteriori esami in giornata. Le ultime news

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Nuova emergenza a centrocampo per l’Inter di Antonio Conte. Oltre a deludente pareggio di Lecce, l’allenatore nerazzurro dovrà fare i conti con l’infortunio alla caviglia subito da Marcelo Brozovic nei minuti finali della sfida di Via del Mare. Ieri il centrocampista ha dovuto lasciare lo stadio con l’ausilio delle stampelle a causa di una dolorosa distorsione. Oggi sono in programma esami specifici per stabilire l’entità dell’infortunio e i tempi di recupero. Quasi sicuramente il centrocampista sarà costretto a saltare le gare contro il Cagliari e la Fiorentina in Coppa Italia. Al momento si escludono lesioni e fratture che costringerebbero il centrocampista croato a un lungo stop. Nella migliore delle ipotesi Brozovic dovrà stare ai box per tre settimane tornando a disposizione per Udinese-Inter in programma il 2 febbraio.

INFORTUNIO BROZOVIC: LE CONDIZIONI DEL CENTROCAMPISTA DELL’INTER

Probabile formazione Inter senza Brozovic

L’infortunio di Brozovic complica non poco i piani di Antonio Conte. Contro il Cagliari mancheranno infatti anche Candreva (squalificato) e Vecino ormai prossimo alla cessione. Da valutare anche le condizioni di Gagliardini costretto a saltare la sfida di Lecce per un risentimento muscolare. In attesa di rinforzi dal mercato, con l’affare Eriksen in via di definizione, è probabile che Conte debba affidarsi a Borja Valero nel ruolo di regista, con Sensi e Barella ai suoi fianchi. Ballottaggio Lazaro/Young a destra con Biraghi confermato esterno sinistro. Probabile formazione dell’Inter contro il Cagliari: (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Young, Barella, Borja Valero, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

TAG: