Ibrahimovic al Milan, la presentazione

3 Gennaio 2020 - Francesco Fragapane

Dopo l'ufficialità di ieri, Zlatan Ibrahimovic parla ai giornalisti del suo ritorno al Milan

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Zlatan Ibrahimovic è tornato al Milan. A 10 anni di distanza, il campione svedese a 38 anni ha deciso di tornare a Milano, nel tentativo di risollevare le sorti del “diavolo” rossonero. Ibra è stato accolto dai propri tifosi in delirio all’aeroporto di Linate e fuori dalla clinica Madonnina, dove si sono svolte le visite mediche di rito prima della firma sul suo nuovo contratto. Percepirà 3.6 milioni di euro per 6 mesi, ma il legame potrebbe continuare per ulteriori 12. Ibra indosserà la maglia numero 21, che già era stata di Pirlo, ma, come ha spiegato lo stesso svedese, la scelta è dettata da quanto gli hanno suggerito i figli. L’attaccante rossonero è pronto a “far saltare di nuovo San Siro” e sarà anche un pezzo pregiato del fantacalcio.

Milan, Ibra subito titolare? La probabile formazione