Video Inter Genoa 4-0: gol e highlights della partita di Serie A

21 Dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

L'Inter batte 4-0 il Genoa a San Siro e torna in testa alla classifica insieme alla Juventus. Gol e highlights della partita

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Inter-Genoa 4-0

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (dal 75′ Lazaro), Vecino, Borja Valero, Gagliardini (dal 72′ Sensi), Biraghi (dal 78′ Dimarco); Esposito, Lukaku.

All. Conte

GENOA (4-3-1-2): Radu; Ghiglione, Biraschi, Romero, Criscito; Jagiello (dal 62′ Rovella), Radovanovic, Cassata; Agudelo; Sanabria (dal 75′ Cleonise), Pinamonti (dal 72′ Favilli).

All. Thiago Motta

Arbitro: Pairetto

Marcatori: 30′ e 70′ Lukaku, 33′ Gagliardini, 65′ Esposito

Ammoniti: Cassata, Romero, Agudelo, Favilli (G) – Bastoni (I)

La prima occasione dell’Inter è all’8′: cross pericoloso da sinistra, nessuno però riesce a deviare il pallone in porta. Pericoloso qualche minuto dopo anche Gagliardini con un colpo di testa, ma Radu è attento. Ed è ancora l’ex Atalanta a sfiorare la rete: bella azione dei nerazzurri, Biraghi la mette al centro e Gargliardini prova ancora di testa, Radu è davvero super nel mettere in angolo. L’Inter la sblocca alla mezz’ora: Candreva pennella per Lukaku, la torsione è perfetta e stavolta il portiere del Genoa non può farci nulla. Passano due minuti e arriva anche il raddoppio, la firma è di Gargliardini, che aveva già sfiorato il gol in due occasioni prima: Lukaku protegge benissimo il pallone, appoggia al centrocampista che calcia di prima, Romero la devia in porta. Gol e assist per l’ex Manchester United, che poco prima del 40′ ci prova con un sinistro dal limite, palla fuori di poco. Finisce così il primo tempo a San Siro.

Il secondo tempo di Inter-Genoa

Un’occasione colossale per Lukaku appena inizia il secondo tempo: clamoroso errore della difesa del Genoa, il bela è praticamente solo e indisturbato nell’area piccola, ma spara il tiro direttamente addosso a Radu. Quando scatta l’ora di gioco è finalmente il Genoa a rendersi pericoloso: tiro di Sanabria dal limite, il palo salva i nerazzurri. Il Grifone entra in partita, ma esce di nuovo poco dopo: fallo ingenuo su Gagliardini, calcio di rigore. Lukaku cede il pallone a Sebastiano Esposito, il ragazzino non sbaglia: calcia in maniera forte e precisa, è 3-0 Inter. Sabaria ci prova ancora dalla distanza, Handanovic non si fa sorprendere. Al 70′ è Lukaku-show: stupenda azione sull’asse Candreva-Vecino, la palla arriva all’attaccante che rientra sul sinistro, dribbla Romero e spara un sinistro nell’angolino alto alla destra di Radu. La mazzata finale per il Genoa, l’Inter gestisce il finale senza problemi. Da segnalare il rientro in campo di Sensi nell’ultimo quarto d’ora. I nerazzurri tornano in testa insieme alla Juventus.

FANTACALCIO: I CONSIGLI DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019/2020: IL CALENDARIO