Video Fiorentina Inter 1-1, nerazzurri raggiunti dalla Juve: gol e highlights

15 Dicembre 2019 - Francesco Fragapane

Video Fiorentina Inter 0-1: risultato, gol e highlights della partita di Serie A valevole come posticipo della domenica per questo turno

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Fiorentina Inter

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, German Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj (66′ Benassi), Castrovilli (84′ Eysseric), Dalbert; Chiesa (60′ Vlahovic), Boateng. All. Montella

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (88′ Godin); D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero (84′ Agoumé), Biraghi; Lukaku, Lautaro Martinez (84′ Politano). All. Conte

Arbitro: Mariani

Marcatori: 8′ Borja Valero (I), 92′ Vlahovic (F)

Ammoniti: Badelj, Dalbert, Pulgar (F) – Brozovic, Bastoni, Lautaro Martinez (I)

Appena terminato il primo tempo di Fiorentina Inter, posticipo domenicale della 16^ giornata di questa Serie A. Al momento è proprio l’Inter in vantaggio (e di nuovo in vetta alla classifica) al Franchi. Con il più classico dei gol degli ex è Borja Valero a portare avanti i suoi per lo 0-1. Verso la fine di frazione annullato anche un gol a Lautaro Martinez per fuorigioco di Lukaku, autore dell’assist. La Fiorentina si è resa invece pericolosa soprattutto con un tiro di Badelj parato ottimamente da Handanovic, in calcio d’angolo.

Il secondo tempo di Fiorentina Inter

Nella seconda frazione di gioco l’Inter prova a gestire il risultato, creando anche una bella occasione con Lukaku che però spara su Dragowski. La Fiorentina riesce in verità a creare poco o nulla ma, nei minuti di recupero, arriva comunque al pareggio tramite una bellissima azione personale di Vlahovic. Il giovane attaccante serbo parte da centrocampo e, nonostante la pressione di Skriniar, riesce a calciare con il sinistro e battere Handanovic. Fiorentina Inter termina dunque 1-1. I nerazzurri vengono raggiunti in classifica dalla Juventus, vincente oggi pomeriggio contro l’Udinese. Montella invece probabilmente salva la panchina con un pari che serve a poco in termini di classifica ma che interrompe la streak negativa di sconfitte di fila.

SERIE A, IL CALENDARIO DELLE PARTITE DI OGGI