Chiellini, quando è fissato il rientro del difensore della Juventus? Video news

16 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

Giorgio Chiellini sta recuperando dall'infortunio: quando è previsto il rientro? Le news dalla Juventus

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

La Juventus aspetta Giorgio Chiellini. Nessun acquisto durante il calciomercato di gennaio per i bianconeri per sostituire l’infortunato Demiral, perché entro fine febbraio è previsto il rientro del numero 3 della Juve, pilastro anche della Nazionale di Roberto Mancini che nel suo ritorno spera tanto in vista degli Europei 2020. L’infortunio rimediato da Chiellini al crociato del ginocchio destro subito in estate è ormai alle spalle e il difensore prosegue con la sua tabella di marcia. Sarri non vede l’ora di riabbracciare il suo difensore, riallungando quelle rotazioni che al momento vedono solo Bonucci, De Ligt e Rugani in lotta per due maglie per il prossimo mese abbondante. Nonostante l’assenza dal campo, però, Chiellini non ha mai fatto mancare il suo apporto alla squadra: è stato convocato da infortunato anche per la Supercoppa italiana poi persa contro la Lazio e partita dopo partita continua ad incoraggiare i suoi compagni dalla tribuna.

Quando rientra Chiellini

Il rientro in campo di Giorgio Chiellini potrebbe coincidere con la 25^ giornata di Serie A, quando la Juventus farà visita ad una Spal invischiata nella lotta per non retrocedere. Probabilmente al capitano Sarri concederà qualche minuto, con l’obiettivo di averlo a disposizione in vista del match di ritorno degli ottavi di Champions League, in programma il 17 marzo contro il Lione. Alle porte, però, c’è anche uno Juventus Inter che potrebbe decidere una buona fetta della lotta scudetto. Chiellini farà di tutto per esserci e qualora ci fossero buone sensazioni, Sarri non esiterà a schierare il suo “gorilla” al centro della difesa

SINUSITE PER CRISTIANO RONALDO, PARMA A RISCHIO: LE ULTIME NEWS

JUVE UDINESE 4-0, GOL E HIGHLIGHTS

La probabile formazione della Juventus con Chiellini

Juventus (4-3-3): Szczesny; Alex Sandro, Chiellini (De Ligt), Bonucci, Cuadrado (De Sciglio); Matuidi, Pjanic, Rabiot (Ramsey); Ramsey (Dybala), Higuain (Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri

Torna su per vedere il video