Video Atalanta Roma 2-1: gol e highlights della partita di Serie A

15 Febbraio 2020 - Enrico Gorgoglione

L'Atalanta supera 2-1 in rimonta la Roma. I giallorossi passano in vantaggio con Dzeko prima delle reti di Palomino e Pasalic

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Atalanta-Roma

ATALANTA (3-4-3): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic (83′ Malinovskyi), Zapata (59′ Pasalic), Gomez (86′ Muriel). All. Gasperini

ROMA (4-1-4-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Smalling, Fazio, Spinazzola; Mancini (68′ Veretout); Kluivert (62′ Carles Perez), Pellegrini, Mkhitaryan, Perotti (78′ Villar); Dzeko. All. Fonseca

Arbitro: Orsato

Marcatori: 45′ Dzeko (R), 50′ Palomino (A), 59′ Pasalic (A)

Ammoniti: Mancini (R), Mkhitaryan (R), Gosens (A), Fazio (R), Carles Perez (R), Djimsiti (A)

LE PAGELLE DI ATALANTA-ROMA

Atalanta e Roma si affrontano nel terzo anticipo della 24^ giornata di Serie A 2019/2020. Si tratta di uno scontro diretto per la Champions League tra i padroni di casa, quarti in classifica, e gli ospiti che occupano la quinta posizione. Bergamaschi più pericolosi nel primo tempo. Grande occasione per Gomez lanciato in porta: il ‘Papu’, solo davanti a Pau Lopez, si fa ipnotizzare dal portiere spagnolo che gli nega la gioia del gol. Gli uomini di Gasperini ci provano anche con un bel sinistro di Ilicic dalla distanza che però non trova lo specchio della porta. A pochi istanti dall’intervallo grave errore di Palomino che offre a Dzeko la possibilità di involarsi verso Gollini: il bosniaco non sbaglia portando avanti i giallorossi.

Il secondo tempo di Atalanta-Roma

L’Atalanta entra in campo nel secondo tempo con un altro atteggiamento. Gli uomini di Gasperini trovano subito il gol del pareggio dopo appena cinque minuti. Su un corner battuto dal ‘Papu’ Gomez, Djimsiti prolunga di testa per Palomino che sfugge alla marcatura non impeccabile di Spinazzola e segna, facendosi perdonare per l’errore che ha spalancato la porta a Dzeko. Duvan Zapata lascia il posto a Pasalic che diventa l’uomo della provvidenza: il croato, pochi istanti dopo il suo ingresso in campo, tira fuori dal cilindro un meraviglioso tiro a giro che va ad insaccarsi sotto l’incrocio dei pali.

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO