Video Sampdoria Juventus 1-2: gol e highlights della partita di Serie A

18 Dicembre 2019 - Enrico Gorgoglione

La Juventus batte 2-1 la Sampdoria allo stadio Luigi Ferraris. Prodezza di Dybala prima e Cristiano Ronaldo poi

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Sampdoria Juventus 1-2

SAMPDORIA (4-4-2) – Audero; Ferrari, Murillo, Colley, Murru (dal 76′ Augello); Depaoli (dal 51′ Leris), Thorsby, Linetty, Jankto; Ramirez; Caprari.

All.: Claudio Ranieri

JUVENTUS (4-3-3) – Buffon; Danilo, Demiral, Bonucci, Alex Sandro (dall’82’ Alex Sandro); Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala (dal 77′ Douglas Costa), Higuain (dal 69′ Ramsey), Cristiano Ronaldo.

All.: Maurizio Sarri

Arbitro: Rocchi

Marcatori: 19′ Dybala, 35′ Caprari, 45′ Cristiano Ronaldo

Ammoniti: Jankto, Murillo (S) – Pjanic, Demiral (J)

Espulsi: 90’+6′ Caprari

La Juventus prova subito a dominare la partita e intorno al 20′ trova subito la rete del vantaggio: la firma è sempre la stessa, Paulo Dybala, ed è ancora un gol meraviglioso. L’assist è di Alex Sandro, che trova l’argentino largo a destra. L’ex Palermo calcia al volo di sinistro e trova l’angolino giusto. Momento straordinario per la Joya. I bianconeri cercano anche la rete del raddoppio con ancora Dybala protagonista, ma è la Sampdoria a trovare il gol del pareggio. Errore clamoroso di Alex Sandro in fase di impostazione, la palla, in maniera un po’ rocambolesca, arriva a Caprari che batte Buffon e mette il risultato sull’1-1. Al 41′ Higuaìn e Dybala per poco non portano la Juve di nuovo avanti: gran giocata di Ronaldo che cerca e trova il cross sul secondo palo, i due argentini però arrivano in ritardo. Il secondo gol arriva lo stesso poco dopo: Ronaldo è strepitoso nel colpo di testa e Audero non può farci nulla. Si va a riposo con il risultato di 2-1 in favore dei bianconeri.

Il secondo tempo di Sampdoria-Juventus

Ad inizio ripresa c’è un tentativo di Jankto ma Buffon dice no. Successivamente ci prova anche Thorsby ma non prende la porta. Per il resto, è un secondo tempo di studio, di poca intensità. La Juventus vorrebbe chiuderla e ci prova prima con Matuidi e poi con Danilo (tiro deviato da Bonucci di tacco) ma le azioni si concludono con un nulla di fatto. Al 70′ Sarri richiama Higuaìn in panchina, entra Ramsey. Più tardi si rivede Douglas Costa, che invece prende il posto di Dybala. Del super tridente resta in campo solo Cristiano Ronaldo, che è sempre pericoloso nell’ara della Samp. Al 90′ trova anche la rete del 3-1, ma il Var annulla per fuorigioco. Nell’ultima parte del match la Samp ci prova ma la difesa della Juve regge senza troppi patemi. Caprari si fa espellere nei minuti di recupero per doppia ammonizione. Tre punti importanti per i bianconeri, ora l’Inter è chiamata a rispondere sabato pomeriggio contro il Genoa.

Torna su per vedere il video con gol e highlights di Sampdoria Juve

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO