Milan Torino 5-4 d.c.r.: gol e highlights della partita di Coppa Italia

12 Gennaio 2021 - Enrico Gorgoglione

Il Milan supera il Torino ai calci di rigore e conquista l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia: fatale, per i granata, l'errore di Rincon dal dischetto

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Milan-Torino

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Musacchio (63′ Theo Hernandez), Romagnoli, Dalot; Tonali, Calabria (63′ Kessié); Castillejo (46′ Hauge), Brahim Diaz (105′ Olzer), Leao; Ibrahimovic (46′ Calhanoglu). All.: Pioli

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Nkoulou, Bremer (83′ Lukic), Buongiorno; Vojvoda (83′ Lyanco), Linetty (63′ Singo) , Segre, Rincon, Ansaldi (63′ Murru); Gojak, Zaza (92′ Belotti). All.: Giampaolo

Ammoniti: Rincon, Linetty, Zaza, Tonali, Lukic, Kessié, Lyanco, Gojak

Espulsi: Donnarumma (dalla panchina)

Sequenza rigori: Belotti gol, Kessié gol, Lukic gol, Theo Hernandez gol, Lyanco gol, Tonali gol, Rincon parato, Romagnoli gol, Milinkovic-Savic gol, Calhanoglu gol.

Dopo essersi scontrate in campionato sabato scorso, Milan e Torino si ritrovano faccia a faccia negli ottavi di finale di Coppa Italia. Gradito ritorno in casa rossonera: Ibrahimovic parte dal primo minuto. Prima occasione per i granata: Zaza conclude dalla distanza e il pallone finisce sul fondo senza impensierire la porta difesa da Tatarusanu, scelto questa sera al posto di Donnarumma. Ci prova anche Rincon ma la sua conclusione termine alta. I rossoneri si rendono pericolosi con un tiro di Calabria dalla distanza e con una grande giocata di Ibrahimovic che stoppa in area e calcia senza inquadrare lo specchio.

Milan-Torino: rossoneri avanti grazie ai calci di rigore

La gara non si sblocca nel secondo tempo e si va fino ai supplementari. Entrambe le squadre provano a segnare la rete che regalerebbe la vittoria e l’accesso ai quarti di finale, ma la partita resta fermo sullo 0-0 anche dopo 120 minuti di gioco. Servono i calci di rigore per decretare il vincitore. La lotteria dal dischetto vede i rossoneri andare sempre a segno. Tra i granata il portiere Milinkovic-Savic si toglie la soddisfazione di battere Tatarusanu, ma non basta: l’errore di Rincon è fatale alla formazione di Giampaolo. Calhanoglu segna l’ultimo tiro dagli undici metri che permette al Milan di passare il turno.

COPPA ITALIA 2020/2021: IL TABELLONE DEGLI OTTAVI DI FINALE