Lazio Zenit 3-1: gol e highlights della partita di Champions

24 Novembre 2020 - Francesco Fragapane

Quarta giornata della fase a gironi di Champions League: la Lazio ospita lo Zenit San Pietroburgo. Risultato, gol e highlights dallo stadio Olimpico

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il tabellino di Lazio-Zenit

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (60′ Luiz Felipe), Hoedt, Acerbi; Lazzari (68′ Fares), Parolo (60′ Akpa-Akpro), Lucas Leiva (68′ Cataldi), Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile (81′ Muriqi). All. Inzaghi

ZENIT (3-5-2): Kerzhakov; Lovren, Rakitskiy, Zhirkov (73′ Azmoun); Malcom, Kuzyaev, Barrios (59′ Driussi), Douglas Santos (36′ Sutormin), Mostovoy (59′ Musaev); Dzyuba, Erokhin (73′ Shamkin). All. Semak

Marcatori: 3′ e 55′ rig. Immobile (L), 22′ Parolo (L), 25′ Dzyuba (Z)

Ammoniti: Barrios, Lovren, Rakitskiy, Acerbi

La Lazio di Simone Inzaghi ospita lo Zenit San Pietroburgo nella quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Sfida fondamentale per i biancocelesti che in caso di vittoria potrebbero mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno. I padroni di casa partono subito forte e dopo appena tre minuti di gioco sono già in vantaggio. Lucas Leiva appoggia per Immobile che riceve fuori area, prende la mira e calcia, infilando il pallone all’incrocio dei pali. Lazio padrona del campo nella prima frazione di gioco. Occasioni anche per Correa e Luis Alberto, prima del raddoppio firmato da Parolo con una grande conclusione dalla distanza. Lo Zenit riesce a reagire e trova con Dzyuba il gol che tiene in vita il match.

Il secondo tempo di Lazio-Zenit

Dopo le due possibilità capitate a Correa e Lazzari poco prima dell’intervallo, la Lazio inizia con il piede giusto anche la seconda frazione di gioco. Gli uomini di Simone Inzaghi calano il tris al 55′, quando Immobile si guadagna e trasforma un calcio di rigore. La gara è ormai chiusa ma c’è il tempo per nuove occasioni: un colpo di testa di Correa finito fuori e una conclusione di Muriqi murata da Kerzhakov. La Lazio vince 3-1 e fa un altro passo in avanti verso la qualificazione al turno successivo. I russi, sono matematicamente eliminati dalla Champions.

DOVE VEDERE LAZIO-UDINESE IN DIRETTA TV E IN STREAMING