Juventus Lazio 2-2: risultato, gol e highlights della partita di Serie A

16 Maggio 2022 - Enrico Gorgoglione

Nella 37ª giornata del Campionato di Serie A, la Juventus di Massimiliano Allegri si appresta a ospitare la Lazio di Maurizio Sarri.

Gioca a Superscudetto

Nella 37ª giornata del Campionato di Serie A, la Juventus di Massimiliano Allegri si appresta a ospitare la Lazio di Maurizio Sarri. La Vecchia Signora arriva al match dopo il ko contro il Genoa per 2-1 e la finale di Coppa Italia persa contro l’Inter per 4-2 dopo i tempi supplementari. I biancocelesti, invece, hanno battuto 2-0 la Sampdoria.

FIORENTINA-ROMA 2-0: GOL E HIGHLIGHTS!

Primo tempo

I bianconeri passano in vantaggio al 10′ con un colpo di testa in tuffo di Vlahovic, che esulta celebrando Dybala. Al 17′, Allegri richiama in panchina Chiellini, tributandogli così la standing ovation dell’Allianz Stadium nella sua ultima gara a Torino. La Lazio prova a reagire, ma è la Juventus a raddoppiare al 36′ con una splendida azione personale di Morata.

Secondo tempo

Nella ripresa, accorcia la Lazio con un’autorete di Alex Sandro che devia nella propria porta una conclusione di Patric. Al 78′, altro momento emozionante all’Allianz Stadium con la standing ovation questa volta per Dybala, che chiude l’avventura alla Juventus. All’ultimo secondo, i bianconeri sciupano un contropiede, facendo ripartire l’azione che porta al gol di Milinkovic-Savic, che regala così l’Europa League ai biancocelesti.

LAZIO-SAMPDORIA 2-0: GOL E HIGHLIGHTS!

Il tabellino di Juventus-Lazio

Marcatori: 10′ Vlahovic (JUV), 36′ Morata (JUV), 51′ aut. Alex Sandro (LAZ), 90’+6′ Milinkovic-Savic (LAZ)

Juventus (4-2-3-1): Perin; Cuadrado, Bonucci, Chiellini (17′ de Ligt), Alex Sandro; Miretti, Locatelli (62′ Aké); Bernardeschi, Dybala (78′ Palumbo), Morata (62′ Pellegrini); Vlahovic (62′ Kean).
A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Rabiot.
All. Massimiliano Allegri

Lazio (4-3-3)Strakosha; Lazzari (84′ S. Radu), Patric, Acerbi, Marusic; S. Milinkovic-Savic, Cataldi (76′ Leiva), Luis Alberto (76′ Basic); Felipe Anderson, J. Cabral (52′ Pedro), Zaccagni.
A disp.: Reina, Adamonis, Hysaj, Luiz Felipe, Kamenovic, Akpa-Akpro, L. Romero.
All. Maurizio Sarri

Arbitro: Giovanni Ayroldi della sezione di Molfetta
Assistenti: Prenna – Cecconi
Quarto Ufficiale: Pezzuto
VAR: Aureliano
AVAR: Zufferli

Ammonizioni: Acerbi (LAZ), Bernardeschi (JUV), Cuadrado (JUV), Aké (JUV), S. Milinkovic-Savic (LAZ), Patric (LAZ)

GENOA-JUVENTUS 2-1: GOL E HIGHLIGHTS!