Juve Lazio 3-1: gol e highlights della partita di Serie A

6 Marzo 2021 - Enrico Gorgoglione

La Juventus batte 3-1 in rimonta la Lazio: i bianconeri vanno sotto dopo il gol di Correa ma pareggiano con Rabiot e vincono grazie alla doppietta di Morata

Gioca a Superscudetto

Il tabellino di Juventus-Lazio

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (69′ Arthur), Danilo, Demiral, Alex Sandro; Chiesa (82′ Bonucci), Rabiot, Ramsey (69′ McKennie), Bernardeschi; Kulusevski (92′ Di Pardo), Morata (69′ Cristiano Ronaldo). All. Pirlo

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic (82′ Pereira), Hoedt, Acerbi; Lulic (55′ Patric), Milinkovic-Savic, Leiva (55′ Escalante), Luis Alberto (82′ Caicedo), Fares; Correa, Immobile (82′ Muriqi). All. S. Inzaghi

Marcatori: 14′ Correa (L), 39′ Rabiot (J), 57′ e 60′ rig. Morata (J)

Ammonito: Acerbi (L)

VIDEO IBRAHIMOVIC E MIHAJLOVIC: IL DUETTO A SANREMO 2021

La Juventus di Andrea Pirlo e la Lazio di Simone Inzaghi scendono in campo all’Allianz Stadium di Torino per il terzo anticipo della 26^ giornata di Serie A, la settima del girone di ritorno.
Partono meglio i biancocelesti di Simone Inzaghi che si fanno vedere dalle parti di Szczesny con un tiro dalla distanza di Fares e con una punizione velenosa di Milinkovic-Savic. L’ottimo avvio degli ospiti si traduce nel gol del vantaggio messo a segno da Correa al minuto 14. Una volta passata in svantaggio, la Juventus inizia a macinare gioco e trova il pareggio al 39′ con una conclusione di Rabiot su cui Reina non è esente da colpe.

Il secondo tempo di Juventus-Lazio

La ripresa inizia all’insegna dell’equilibrio. La Lazio colpisce una traversa con un colpo di testa di Milinkovic-Savic ma poi si spegna quando subisce gol da una ripartenza, con Morata che di sinistro non lascia scampo a Reina. L’attaccante spagnolo è in stato di grazia e firma su calcio di rigore la sua doppietta personale. Nonostante i cambi di Inzaghi nel finale, il risultato non cambia: la Juventus vince 3-1 in rimonta e può iniziare a pensare alla gara di Champions League contro il Porto.

VIDEO SPEZIA-BENEVENTO 1-1: GOL E HIGHLIGHTS