Inter Sheriff Tiraspol 3-1: risultato, gol e highlights della partita di Champions League

19 Ottobre 2021 - Francesco Fragapane

Nella terza giornata di Champions League, l'Inter di Simone Inzaghi si appresta a ospitare lo Sheriff Tiraspol.

Gioca a Superscudetto

Nella terza giornata di Champions League, l’Inter di Simone Inzaghi si appresta a ospitare lo Sheriff Tiraspol. Contrariamente alle aspettative, i nerazzurri arrivano all’incontro solo con un punto in classifica e il terzo posto, con i moldavi addirittura in testa a punteggio pieno. Sarà una partita, dunque, più complicata del previsto ma che i nerazzurri non possono permettersi di sbagliare, pena una qualificazione agli ottavi di finale più lontana.

INTER-SHERIFF TIRASPOL: DOVE VEDERE LA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE

Primo tempo

Come da previsione, sono i nerazzurri a condurre la partita. Dopo aver sfiorato il vantaggio con Dzeko e Dumfries, ecco l’episodio al 34′: calcio d’angolo per la Beneamata, colpo di testa della retroguardia moldava con la sfera che arriva nella zona dell’attaccante bosniaco che, di sinistro al volo, batte Celeadnic per l’1-0 dopo i primi 45′.

DOVE VEDERE INTER-JUVENTUS: ORARI, DIRETTA TV E STREAMING

Secondo tempo

A inizio ripresa, lo Sheriff spaventa l’Inter trovando la rete di pareggio con uno splendido calcio di punizione di Thill. Gli uomini di Simone Inzaghi, però, non accusano il colpo e reagiscono prima con Vidal, abile a sfruttare un assist di Dzeko e poi con de Vrij, che insacca su azione da calcio d’angolo. Finisce 3-1 e l’Inter torna così in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Il tabellino di Inter-Sheriff Tiraspol

Marcatori: 34′ Dzeko (INT), 52′ Thill (SHE), 58′ Vidal (INT), 67′ de Vrij (INT)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco (55′ Bastoni); Dumfries, Barella, Brozovic (85′ Sensi), Vidal (75′ Gagliardini), Perisic (85′ Kolarov); Dzeko (75′ Sanchez), Lautaro.
A disp.: Cordaz, Radu, Vecino, Ranocchia, Correa, D’Ambrosio, Darmian.
All. Simone Inzaghi

Sheriff Tiraspol (4-3-3): Celeadnic; Costanza, Dulanto, Arboleda, Cristiano; Thill, Kolovos (84′ Cojocaru), Addo (75′ Nikolov); Traoré (90′ Cojocari), Bruno, Castaneda (46′ Radeljic).
A disp.: Pascenco, Julien, Kyabou, Yansane.
All. Jurij Vernydub

Arbitro: Danny Makkelie (NED)
Assistenti: Hessel Steegstra (NED) – Jan de Vries (NED)
Quarto Ufficiale: Joey Kooij (NED)
VAR: Jochem Kamphuis (NED)
AVAR: Pol van Boekel (NED)

Ammonizioni: Dimarco (INT), Cojocaru (SHE)

FIFA 22, I MIGLIORI GIOVANI DELLA MODALITÁ ALLENATORE