Europei: risultati, gol e highlights delle partite di oggi. Video

26 Giugno 2021 - Francesco Fragapane

In campo oggi le prime gare valide per gli ottavi degli Europei

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

In campo oggi le prime quattro squadre che si sfideranno per gli ottavi di finale di Euro 2020. Si comincia alle ore 18 con la sfida tra Galles e Danimarca mentre alle ore 21 l’Italia di Roberto Mancini affronterà a Londra, nella splendida cornice di Wembley, l’Austria. Gli azzurri arrivano a questa sfida dopo aver concluso al primo posto il proprio girone davanti al Galles, sconfitto nell’ultimo turno. Sette gol fatti e zero subiti per l’Italia, a questo punto tra le favorite per la vittoria finale.

  • Ore 18 Galles Danimarca
  • Ore 21 Italia Austria

Galles Danimarca 0-4

GALLES (4-2-3-1): Ward; Roberts (40’pt N.Williams), Mepham, Rodon, Davies; Allen, Morrell (15’st Wilson); Bale, Ramsey, James(33’st Brooks); Moore (33’st Roberts)

DANIMARCA (3-4-3): Schmeichel; Vestergaard, Christensen, Kjaer (32’st Anderesn); Stryger Larsen (32’st Boilesen), Delaney (15’st Jensen), Hojbjerg, Maehle; Dolberg (25’st Cornelius), Braithwaite, Damsgaard (15’st Norgaard)

MARCATORI: 27’pt Dolberg, 2st Dolberg, 44’st Maehle, 45’+3’st Braithwaite

AMMONITI: Rodon, Moore, Brooks, Bale

Espulsi: 45’st Wilson

Italia Austria 2-1

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 7; Di Lorenzo 6.5, Bonucci 5.5, Acerbi 7, Spinazzola 7.5; Barella 6 (dal 68′ Pessina 7), Jorginho 6.5, Verratti 5.5 (dal 68′ Locatelli 6); Berardi 5 (dall’84’ Chiesa 8), Immobile 5.5 (dall’84’ Belotti 6.5), Insigne 5 (dal 108′ Cristante sv). All. Roberto Mancini 6.5.

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann 7; Lainer 5 (dal 113′ Trimmel sv), Dragovic 6,5, Hinteregger 6,5, Alaba 5; Schlager 6,5 (dal 106′ Gregoritsch 6,5), Grillitsch 5 (dal 106′ Schaub sv); Laimer 6 (dal 113′ Ilsanker sv), Sabitzer 6, Baumgartner 6 (dall’89’ Schopf 6); Arnautovic 6,5 (dal 97′ Kalajdzic 6,5). All. Franco Foda 6.

AMMONITO: Arnautovic (A), Di Lorenzo (I), Barella (I).

MARCATORI: 95’ Chiesa, 105’ Pessina, 114’ Kalajdzic