Trapani Piacenza 2-0, la squadra siciliana vola in serie B: gol e highlights

15 giugno 2019 - Francesco Fragapane

Il Trapani è l'ultima squadra a conquistare la promozione in serie B. Battuto il Piacenza in una partita decisa dai gol di Nzola e Taugordeau

SERIE C: LE DATE DELLA NUOVA STAGIONE

Dopo il pareggio dell’andata, il Trapani conquista la promozione in serie B grazie alla vittoria per 2-0 sul Piacenza. Decisivi i gol di Nzola e Taugourdeau che suggellano un dominio senza appello dei siciliani. La squadra allenata da Vincenzo Italiano ha avuto la meglio in una partita insidiosa, ricca di interruzioni e combattuta con grande agonismo da entrambe le squadre. Il protagonista del match è sicuramente Nzola, bravo a sbloccare il risultato al 21′ con un’azione di forza e in grado di spaccare in due la difesa del Piacenza.

SERIE B: VENEZIA-PALERMO, SITUAZIONE RIPESCAGGI

Pochissime le occasioni da gol costruite dalla squadra di Franzini che non riesce mai realmente ad impensierire i padroni di casa. La ripresa è segnata dallo scontro di gioco tra Bertoncini e Corradi che costringe il difensore del Piacenza ad uscire in barella. Dopo 20 minuti il Trapani chiude i giochi grazie a Taugordeau che sugli sviluppi di un calcio d’angolo realizza il 2-0. Dopo sette minuti di recupero il Trapani può festeggiare. La squadra torna in serie B.

Trapani-Piacenza 2-0
Marcatori: 21′ Nzola, 84′ Taugourdeau

90′ + 7′ – IL TRAPANI VINCE E CONQUISTA LA SERIE B. Gli uomini di Italiano battono per 2-0 il Piacenza e conquistano la promozione. Decisivi i gol di Nzola e Taugourdeau

90′ – L’arbitra assegna sette minuti di recupero

85′ – Trapani vicino al tris. Evacuo si trova tutto solo davanti al portiere ma non ha la freddezza giusta per battere il portiere

84′ – GOL DEL TRAPANI! Raddoppio dei siciliani che ora sono ad un passo dalla promozione. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Taugourdeau trova il tempo di girarsi e in mischia infila il portiere

77′ – Retropassaggio di Corazza per il portiere Fumagalli che mette in difficoltà la difesa ma il Trapani non riesce ad approfittarne

72′ – Ancora Nzola prova a chiudere la partita. L’attaccante si gira ma sbuccia la conclusione e mette a lato

68′ – Scontro di gioco pericolosissimo testa contro testa tra Bertoncini e Corradi che restano per alcuni minuti a terra. Il difensore del Piacenza viene caricato e portato in ospedale con l’ambulanza, mentre Corradi viene fasciato alla testa

57′ – Doppia sostituzione per il Piacenza. Entrano Perez e Corazza per Ferrari e Sestu

47′ – Sempre Nzola a creare scompiglio nella difesa del Piacenza. L’attaccante è anticipato ma la sfera arriva a Ferretti, conclusione al volo ma senza precisione

46′ – INIZIO SECONDO TEMPO: non ci sono sostituzioni in entrambe le squadre

45′ +1′ – FINE PRIMO TEMPO. Dopo il gol di Nzola, la partita si è fatta spigolosa senza regalare emozioni, ma dal punto di vista agonistico molto accesa

40′ – Ritmi leggermente superiori rispetto all’inizio, ma la partita viene spezzettata da falli sistematici da entrambe le squadre

21′ – GOL DEL TRAPANI! Nzola vince un contrasto aereo, controlla il pallone e di destro con grande velocità batte sul primo palo Fumagalli

19′ – Fiammata del Trapani. Svarione difensivo del Piacenza, Nzola ne approfitta e calcia subito in porta da posizione defilata ma il portiere intercetta il pallone con sicurezza

12′ – Il Trapani ha il pallino del gioco, la squadra di casa domina nel possesso ma non riesce a concretizzare. Il Piacenza è compatto e si difende con ordine

2′ – Subito pericoloso il Trapani con Corapi che si accentra dalla sinistra e ci prova con un destro dalla lunga distanza. Fumagalli non si fa sorprendere e devia in calcio d’angolo

1′ – CALCIO D’INIZIO, è partita Trapani-Piacenza

Il tabellino di Trapani-Piacenza

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Taugourdeau, Da Silva, Ramos; Aloi, Toscano, Corapi; Ferretti (66′ Golfo), Nzola (78′ Evacuo), Tulli. A disposizione: Cavalli, Ferrara, Mulè, Tolomello, D’Angelo, Scrugli, Garufo, Lomolino, Fedato, Franco. All.: Italiano.

PIACENZA (3-5-2): Fumagalli; Bertoncini (67′ Terrani), Della Latta, Pergreffi; Di Molfetta, Nicco, Marotta, Corsinelli, Barlocco; Sestu (56′ Corazza), Ferrari (57′ Perez). A disposizione: Calore, Calzetta, Sylla, Cauz, Silva, Corradi, Mulas, Porcari, Bachini, Terrani. All.: Franzini.

Ammoniti: Toscano, Ferrari, Della Latta

Sabato 15 giugno si conclude la lunga stagione di serie C, con la finalissima di ritorno, in programma alle ore 20.30, che vedrà in campo Trapani e Piacenza. Un confronto particolarmente acceso, che decreterà l’accesso in serie B di una delle due compagini. La gara d’andata è stata molto combattuta, con le difese a farla da padrone. Il risultato finale è stato infatti di 0-0. Un pareggio dal quale ripartire e che, nel caso in cui dovesse ripetersi, porterebbe ai tempi supplementari ed eventualmente alla lotteria dei calci di rigore. Clicca qui e ricevi gratis le notizie di Sky Sport su Whatsapp

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!