Serie C, le squadre che sperano nei ripescaggi dopo la mancata iscrizione

28 giugno 2019 - Enrico Gorgoglione

Situazione delicata in serie C. Il caso generato dal Palermo ha aperto le porte al Venezia, per un totale di 6 caselle vacanti

SERIE C: IL CALENDARIO 2019-20

Alle spalle della serie A sembra regnare il caos. Svariate le iscrizioni mancate, con il caso Palermo che continuerà di certo a far discutere. Documentazione mancante, non contenente la necessaria fideiussione per prendere parte al campionato cadetto. La società parla di malinteso logistico e non di un problema di liquidità, ma intanto la scadenza è ormai passata. Il Venezia sembra pronto ad approfittarne, a meno di clamorosi ribaltoni. Il caso ripescaggi è però ancora più complesso in serie C, dove sono libere ben sei caselle.

RIPESCAGGI SERIE B: LA DECISIONE DEL COVISOC

Serie C, sei caselle libere in Lega Pro

I termini per l’iscrizione al campionato di serie C sono scaduti alle 23.59 di lunedì 24 giugno. Il Consiglio Direttivo di Lega Pro ha avuto tempo per analizzare tutte le domande, sottolineando come ne siano pervenute 57, delle 60 previste. Di quelle giunte, una è risultata incompleta.

Nello specifico le squadre che non hanno affatto presentato i documenti attesi sono le seguenti: Albissola, Lucchese e Siracusa. La domanda incompleta invece appartiene all’Arzachena, che con ogni probabilità verrà esclusa dal campionato. Quattro club, ai quali occorre aggiungere il Venezia, che con ogni probabilità si ritroverà in serie B nella prossima stagione, nonostante la sconfitta contro la Salernitana nei playout. Da valutare inoltre la situazione del Foggia, gravemente deficitaria. Nonostante la domanda sia stata accettata, non è detto che la società possa realmente accedere al campionato, senza le necessarie garanzie. Una situazione complessa, in merito alla quale si esprimerà la Covisoc, tra il 3 e il 4 luglio.

SERIE C: LA DECISIONE DEL COVISOC

Serie C, caos ripescaggi

Le caselle da riempire in serie C sono in totale sei, in un mix di ripescaggi e riammissioni. È probabile che vengano annullate le retrocessioni di Virtus Vecomp e Bisceglie, che si ritroveranno dunque sorprendentemente riammesse in Lega Pro. Dubbi invece per quanto riguarda Fano e Paganese.

Per quanto riguarda i ripescaggi invece, spazio alla serie D, con precedenza alle squadre che hanno vinto i playoff: Cerignola e Modena. Entrambe sono intenzionate a presentare domanda, mentre le altre vincitrici non sembrano propense. Se questo dovesse realmente essere il caso, si passerebbe a una seconda graduatoria per completare il novero delle iscritte, prendendo in considerazione le finaliste dei playoff, con il Mantova dinanzi a tutte.

Un impegno non di poco conto, considerando come sia necessario circa un milione di euro per iscriversi, tra fideiussione, tasse e contributi straordinari. Tempo fino al 5 luglio per inviare la richiesta, con i tifosi che sperano di poter esultare.

SERIE C: CALENDARIO, SORTEGGIO E PLAYOFF

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!