Bari Avellino 2-0: gol e highlights della partita di Serie C

1 marzo 2020 - Francesco Fragapane

Risultato, gol e highlights di Bari-Avellino, big match di questa giornata di Serie C

Il tabellino di Bari-Avellino 2-1

Bari (4-3-1-2):Frattali; Ciofani, Sabbione, Perrotta, Costa; Maita, Bianco (58′ Schiavone), Scavone (76′ Hamlili); Laribi (76′ Terrani); Simeri (90′ Berra), Antenucci (76′ D’Ursi).

All. Vivarini

Avellino (3-5-2):Dini; Laezza, Morero (46′ Garofalo), Illanes; Celjak, De Marco (46′ Rizzo), Di Paolantonio, Izzillo (53′ Ferretti), Parisi; Albadoro, Micovschi (74′ Evangelista).

All. Capuano​​​​​​

Arbitro: Cudini

Marcatori: 30′ Anteucci, 50′ Perrotta, 75′ Albadoro

Ammoniti: Sabbione (B) – Di Paolantonio (A)

Espulsi: /

E’ del Bari la prima occasione di questa partita: Laribi sponda per Simeri che, dal limite dell’area, prova il tiro al volo. La palla finisce di poco fuori dalla specchio della porta. Poco dopo Laribi cerca il gol direttamente da calcio d’angolo, Dini smanaccia. La formazione campana fa fatica ad uscire dalla propria metà campo, allora si dedica principalmente a difendere la propria porta in attesa di ripartire. Per i pugliesi il trascinatore è Laribi che prova a dare una scossa alla partita con un tiro da fuori ma finisce alto. Poco dopo però arriva la rete del meritato vantaggio per il Bari: Maita lancia lungo, scambio Antenucci-Simeri e arriva la rete del primo. Lo steso Antenucci ci riprova dopo dieci minuti ma il tiro è fuori.

Dopo cinque minuti dall’inizio della ripresa arriva il raddoppio del Bari: la rete è di Perrotta che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mette dentro il pallone deviato da Antenucci. Il dominio dei padroni di casa è assoluto: l’Avellino non riesce ad imbastire azioni offensive e per la squadra pugliese è facile difendere e gestire il risultato. Mister Vivarini prova a dare una scossa con i cambi e al 75′ arriva la rete di Albadoro che riapre la partita. Una rete che chiaramente accende il finale con l’Avellino che ritrova energie e prova il forcing alla ricerca del pareggio. Troppo tardi, però. Il Bari si difende bene e porta a casa il successo.