Serie B, le squadre del campionato 2020 2021

21 Agosto 2020 - Francesco Fragapane

Serie B 2020/2021, tutte le squadre che parteciperanno al prossimo campionato della serie cadetta: dalla A sono scese Spal, Brescia e Lecce

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Ai nastri di partenza della Serie B 2020/2021 ci sono squadre con ambizioni e obiettivi diversi. Da una parte le retrocesse dalla Serie A Lecce, Spal e Brescia, dall’altra quelle arrivate dalla Serie C: il Monza di Berlusconi, Galliani e Brocchi, il Vicenza, la Reggina e la Reggiana. In mezzo club come Frosinone, Chievo ed Empoli che puntano al ritorno nella massima serie. Un campionato che si annuncia avvincente come nella migliore tradizione della serie cadetta.

Ascoli

L’Ascoli ha lottato fino alla fine per evitare la retrocessione in Serie C nella scorsa stagione e si presenta ai nastri di partenza del nuovo campionato con l’obiettivo di conquistare la salvezza senza troppi rischi.

Brescia

Dopo una sola stagione in Serie A, il Brescia è retrocesso in cadetteria. La missione è quella di lottare subito per tornare nella massima serie.

Chievo

Spezia Chievo

Dal 2001/2002, anno della prima promozione in Serie A, il Chievo Verona non era mai rimasto per due stagioni consecutive in Serie B. I clivensi si candidano come favoriti per la risalita.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Cittadella

Il sogno promozione del Cittadella si è spento ai quarti di finale dei playoff, quando Ciano ha segnato il gol che ha eliminato la formazione veneta.

Cosenza

Il Cosenza è stata una delle squadra europee con il miglior rendimento post-Covid. Grazie ad una serie di vittorie in sequenza, i calabresi hanno evitato la retrocessione che durante il lockdown sembrava quasi scontata.

Cremonese

Salvezza tutto sommato agevole per la Cremonese che nella prossima stagione punta ad arrivare più in alto e perché no, lottare per un posto nei playoff.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Empoli

L’Empoli è stata una delle delusioni più grandi dello scorso campionato. Tornati in cadetteria dalla Serie A, i toscani dovevano recitare un ruolo da protagonista ma non sono andati oltre i playoff.

Frosinone

Frosinone-Spezia

Si è fermato alla finale contro lo Spezia il sogno del Frosinone di tornare per la terza volta in Serie A. I ciociari hanno pagato una regular season al di sotto delle aspettative che li ha visti arrivare all’ottavo posto.

Lecce

Il Lecce ha lottato fino all’ultima giornata con il Genoa per evitare la retrocessione in Serie B. Senza Liverani, esonerato dalla dirigenza, i salentini proveranno a risalire immediatamente.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Monza

Il Monza di Berlusconi, Galliani e Brocchi si candida a sorpresa del prossimo campionato di Serie B. Il progetto è ambizioso e punta alla conquista della Serie A.

Pisa

Il Pisa ha mancato l’accesso ai playoff solo all’ultima giornata. I toscani hanno totalizzato gli stessi punti di corazzate come l’Empoli e il Frosinone ma si sono classificati al nono posto a causa della classifica avulsa.

Pordenone

Buona la prima per il Pordenone: i ‘Ramarri’ non hanno pagato il salto in Serie B, vivendo una stagione che li ha visti arrivare fino alla semifinale dei playoff contro il Frosinone.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Reggiana

Grande ritorno in Serie B per la Reggiana che ha conquistato la promozione battendo il Bari nei playoff di Serie C. Al campionato cadetto mancava da troppo una piazza come quella emiliana.

Reggina

La Reggina non vuole accontentarsi: dopo aver dominato in Serie C, i calabresi vogliono stupire anche in B. A testimoniarlo è l’ingaggio di un top player per la categoria come Jeremy Menez.

Salernitana

Sempre a metà strada tra una salvezza tranquilla e i playoff sfiorati, la Salernitana è alla ricerca del definitivo salto di qualità. Cambio in panchina: al posto di Ventura è arrivato Castori.

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Spal

Dopo tre anni consecutivi in Serie A, la Spal deve riprendere familiarità con la cadetteria. La società ha scelto Marino come tecnico incaricato di riportare in alto gli estensi.

Vicenza

Vicenza sulle ali dell’entusiasmo per il ritorno in cadetteria. I veneti affrontano il prossimo campionato con la voglia di salvarsi e perché no, regalare diverse soddisfazioni ai propri tifosi.

Virtus Entella

Ormai presenza abituale del campionato di Serie B, la Virtus Entella mira ad una stagione più tranquilla rispetto a quella passata.