Livorno Benevento 0-2: gol e highlights

14 dicembre 2019 - Francesco Fragapane

Il Benevento vince ancora, Livorno battuto 2-0 con reti di Kragl e Letizia. I campani sono sempre più primi in classifica

Il tabellino di Livorno-Benevento 0-2

Livorno (4-3-3): Plizzari; Morganella, Bogdan, Gonnelli, Gasbarro (dal 51′ Porcino); Agazzi, Luci, Delprato; Marsura, Mazzeo (dal 71′ Raicevic), Murilo (dal 27′ Sven Braken).

All.: Tramezzani

Benevento (4-4-2): Montipò; Maggio, Caldirola, Antei, Letizia; Tello, Schiattarella, Viola, Kragl (dal 71′ Tuia); Sau (dal 75′ Insigne), Coda (dall’86’ Armenteros).

All.: Inzaghi

Arbitro: Ros

Marcatori: 12′ Kragl, 84′ Letizia

Ammoniti: Morganella, Gonnelli (L) – Schiattarella, Kragl, Sau, Coda (B)

Al 13′ si sblocca subito il risultato in favore dei campani: capolavoro di Kragl che, dopo aver battuto un calcio d’angolo, si fa ridare il pallone e tira da posizione impossibile. La traiettoria è imprendibile per Plizzari. Dopo circa dieci minuti ci riprova ancora Kragl, stavolta di testa, ma la difesa del Livorno respinge. Al 26′ il Benevento va ad un passo dal raddoppio: cross di Letizia, Coda di testa anticipa tutti ma la palla sfiora il palo con Plizzari ormai battuto. Il Livorno perde Murilo alla mezz’ora per infortunio, entra Sven Braken. Al 37′ un’altra chance per Coda: cross rasoterra di Tello, l’attaccante di Inzaghi anticipa tutti ma non inquadra la porta perché disturbato da Gonnelli. Il Livorno prova a rendersi pericoloso nel finale di primo tempo ma in maniera confusa e poco concreta. Il Benevento chiude questa prima frazione avanti 1-0.

Il secondo tempo di Livorno-Benevento

Passano i primi cinque minuti e il Benevento sfiora nuovamente la seconda rete: calcio di punizione a favore, il cross è lungo ma Coda tiene il pallone in campo, Antei a botta sicura viene murato dai difensori del Livorno. Poco dopo l’ora di gioco, Plizzari è straordinario: due parate decisive che negano ai campani ancora il gol del raddoppio. La squadra di Inzaghi però domina in lungo e in largo e i padroni di casa gestiscono gli attacchi con difficoltà. A pochi minuti dalla fine arriva il meritato 2-0 del Benevento: clamoroso errore di Morganella che controlla male un pallone alto, Letizia ne approfitta e batte Plizzari con un piazzato preciso. Finisce qui, sanniti sempre più primi con undici punti di vantaggio dal Frosinone.

VIDEO BRESCIA LECCE: GOL E HIGHLIGHTS DEL MATCH

SERIE A: LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 16^ GIORNATA