Cittadella-Verona 2-0, Diaw decide la finale di andata dei playoff di Serie B

30 Maggio 2019 - Francesco Fragapane

Cittadella-Verona è la prima gara della finale playoff di serie B. Un confronto iniziale per tentare di aggiudicarsi la qualificazione in serie B

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il Cittadella si è imposto con il risultato di 2-0 sull’Hellas Verona. Un trionfo casalingo che mette sui giusti binari questa finale dei playoff di serie B che, come di consueto, si divide in gare d’andata e ritorno. I padroni di casa siglano la rete del vantaggio con Diaw, per poi riuscire a soffrire e serrare i ranghi. Mostruoso Paleari, portiere del Cittadella, che realizza almeno quattro parate decisive. Tiene in vantaggio i suoi, che sono freddi nello sfruttare una delle poche chance della ripresa. Ancora Diaw, che da fuori, a porta vuota, tira di prima e fa 2-0. Clicca qui e ricevi gratis le notizie di Sky Sport su Whatsapp

CITTADELLA-VERONA 2-0
Marcatori: 6′, 80′ Diaw

94′: FINISCE QUI! La finale di andata è del Cittadella

84′: TRAVERSA DI PAZZINI! A un passo dal gol del 2-1 Pazzini, che la gira al volo verso la porta, trovando una leggera deviazione di Paleari, che la getta sulla traversa, per poi salvare anche sulla ribattuta col ginocchio.

79′: RADDOPPIO DEL CITTADELLA! Doppietta di Diaw, che di prima approfitta di un’uscita disperata di Silvestri. Rete a porta vacante ma da grande distanza. Un raddoppio cruciale per il Cittadella.

78′: Lee s’incunea in area, avvicinandosi alla porta di Paleari. Tiro insidioso di punta, che il portiere riesce a bloccare con un braccio, evitando il peggio.

61′: Ottimo tempismo di Paleari, che anticipa Di Carmine e rende inutile il suo tentativo di pallonetto in area.

55′: PARATA GRANDIOSA DI PALEARI! Il portiere del Cittadella riesce a gettare in angolo una palla ottimamente colpita di testa da Colombatto, che sembrava averlo preso in controtempo.

50′: Grandissima chance per Pasa, che si ritrova solo in area sugli sviluppi di uno schema da calcio di punizione. La sua girata però termina sul fondo, alta sopra la traversa.

45′: FINE PRIMO TEMPO!

27′: Continua la pressione del Verona. Ottimo cross in area, con Vitale che di testa prova a servire un compagno. Salva tutto Paleari, che si distende e allontana, evitando pericoli nel cuore dell’area.

11′: PALO DEL VERONA! Laribi prende bene le misure e scaglia un destro violentissimo verso la porta del Cittadella. Soltanto il legno si frappone tra lui e l’sultanza.

7′: Moncini non resta a guardare. Tiro di prima intenzione da fuori area ma Silvestri si allunga e la toglie dall’angolo basso.

6′: GOL DEL CITTADELLA! Cross in area, su sviluppo del quinto calcio d’angolo in pochi minuti. Diaw prende in controtempo difesa e portiere e di testa fa 1-0.

3′: Subito sinistro di Rizzo: palla di poco sul fondo.

1′: FISCHIO D’INIZIO!

Il tabellino di Cittadella-Verona 2-0

Clicca qui per il tabellino

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Parodi, Frare, Adorni, Rizzo; Siega, Iori (Dall’83 Proia), Pasa; Schenetti (Dal 67′ Bussaglia), Diaw (Dall’88’ Scappini), Moncini
A disposizione: Maniero, Benedetti, Camigliano, Drudi, Ghiringhelli, Maniero, Cancellotti, Finotto.
Ammoniti: nessuno

Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson (Dall’84’ Di Gaudio), Colombatto; Matos, Di Carmine (Dal 77′ Pazzini), Laribi (Dal 73′ Lee)
A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Balkovec, Danzi, Tupta, Almici, Bianchetti.
Ammoniti: Vitale, Colombatto

Cittadella-Verona: le formazioni ufficiali

L’ultimo capitolo di questa stagione della serie B sta per compiersi, o quantomeno la prima parte. Cittadella-Verona è il match iniziale dei due previsti per decidere chi volerà in serie A dopo Brescia e Lecce. Le due squadre hanno sovvertito i pronostici iniziali, che le vedevano sfavorite contro Pescara e Benevento.

Il verona ha infatti trionfato in semifinale, avendo la meglio sul Pescara per 1-0, fuori casa, grazie al gol di Di Carmine. Ancor più complesso il percorso del Cittadella, sconfitto dal Benevento in casa per 2-1. Nella gara di ritorno però ecco il clamoroso ribaltone, con un 3-0 valso la doppia finale.

Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Parodi, Frare, Adorni, Rizzo; Siega, Iori, Pasa; Schenetti, Diaw, Moncini.
Allenatore: Venturato.

Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Colombatto; Matos, Di Carmine, Laribi.
Allenatore: Aglietti.