Zaniolo, nuovo infortunio per il giocatore della Roma. Le news

5 Ottobre 2021 - Enrico Gorgoglione

Gli aggiornamenti sulle condizioni fisiche di Nicolò Zaniolo, fantasista della Roma, sostituito da José Mourinho nel finale contro l'Empoli.

Gioca a Superscudetto

Dopo un inizio di stagione un po’ sottotono, anche normale avendo trascorso un lunghissimo periodo di stop causa infortunio, il fantasista della Roma Nicolò Zaniolo è apparso in crescita nelle ultime due gare di campionato contro Lazio ed Empoli.

ROMA-EMPOLI 2-0: GOL E HIGHLIGHTS!

Sprazzi del “vecchio” Zaniolo

In occasione del derby del 26 settembre, Zaniolo è stato indubbiamente il calciatore più pericoloso della Roma, procurandosi il calcio di rigore segnato da Veretout e impegnando Reina, che ha evitato con un bell’intervento il possibile 3-3.

Contro l’Empoli, invece, pur non segnando, Zaniolo è stato protagonista di diverse progressioni sulla destra, mettendo in costante difficoltà i suoi diretti avversari.

Una prestazione che ha ricordato molto quelle alle quali i tifosi giallorossi erano abituati prima del suo doppio grave infortunio.

Gli aggiornamenti sulle sue condizioni

Nel finale del match contro l’Empoli, Zaniolo è stato sostituito da José Mourinho, salutato dall’ovazione del pubblico presente. Il calciatore ha riscontrato un piccolo fastidio al flessore, che sarà valutato meglio in questi giorni.

In attesa di capire se oggi si allenerà con la squadra (ripresa degli allenamenti a Trigoria alle 10:30), Zaniolo ha deciso precauzionalmente di non rispondere alla chiamata del CT Roberto Mancini.

Inizialmente escluso dai 23 per le finali di Nations League, a causa della defezione di Pessina, Mancini aveva pensato di sostituire il centrocampista dell’Atalanta.

Zaniolo, però, ha declinato la convocazione proprio per non peggiorare la situazione fisica.

INFORTUNIO PESSINA, LE NEWS DALL’ATALANTA: SI TEME UNO STIRAMENTO

Pertanto, gli unici due rappresentati della Roma in Nazionale sono Bryan Cristante e Lorenzo Pellegrini, che proveranno a rendersi protagonisti e regalare il titolo alla selezione campione d’Europa in carica.

DOVE VEDERE ITALIA-SPAGNA: ORARI DIRETTA TV E STREAMING