Torino Sassuolo a rischio rinvio per covid. Le news

24 Febbraio 2021 - Francesco Fragapane

Emergenza Covid-19 in casa Torino. Allenamento annullato e rischio rinvio della sfida di serie A contro il Sassuolo. Il precedente del Napoli potrebbe avere un peso

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

AGGIORNAMENTO ORE 16.00 – Il Torino ha comunicato la presenza di un nuovo positivo. È questo l’esito dei test effettuati nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, dopo l’annullamento dell’allenamento previsto. Anche oggi nessuna sessione, su disposizione dell’ASL di Torino. Continua a essere a rischio la gara contro il Sassuolo, valida per la 24^ giornata. Ecco le parole del dg dell’ASL di Torino, Carlo Picco: “C’è la possibilità che la gara contro il Sassuolo non venga disputata. Se non ci fosse stata la variante inglese, non avremmo preso questa posizione. Entro domani verrà assunta una decisione”.

È emergenza Covid-19 in casa Torino. Il club granata ha infatti registrato altri quattro calciatori positivi in rosa, il che porta il totale a raggiungere quota sette. Nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, è stato annullato l’allenamento previsto. Al suo posto sono stati effettuati tamponi a tappeto tra calciatori e staff, al fine di comprendere a pieno la portata della diffusione del virus all’interno del gruppo. Non è da escludere, dunque, che l’ASL di Torino possa richiedere il rinvio del match contro il Sassuolo.

LAZIO-BAYERN MONACO, GOL E HIGHLIGHTS

Torino-Sassuolo a rischio

Si attende l’esito dei tamponi effettuati dal Torino sull’intera squadra. Nel caso in cui dovessero essere confermate nuove positività, in aggiunta ai sette già annunciati dalla società, la 24^ giornata di serie A potrebbe concludersi con una sfida in meno in calendario.

Torino-Sassuolo potrebbe essere rinviata dall’ASL locale, dato il rischio di una grave diffusione del virus. L’appuntamento è fissato per venerdì 26 febbraio alle ore 20.45. Tra due giorni si dovrebbe scendere in campo ma, ad oggi, pare difficile pensare a tale eventualità. Un fischio d’inizio in tali condizioni sarebbe rischioso per tutti, in primis per i neroverdi.

CAGLIARI-TORINO, GOL E HIGHLIGHTS

Il protocollo sportivo potrebbe essere messo nuovamente da parte, dunque, come nel caso di Juventus-Napoli del 4 ottobre 2020. Allora non si giocò e, dopo una battaglia legale, è stato confermato come il comportamento del club di De Laurentiis fosse stato corretto. Nel caso in cui l’ASL di Torino dovesse decidere per il rinvio, non vi sarebbero ostacoli sportivi come penalizzazioni e sconfitte a tavolino.

TORINO SASSUOLO RINVIATA PER COVID: LE NEWS