Giudice Sportivo, tutti gli squalificati di serie A per la 21^ giornata

23 gennaio 2019 - Luca Guerra

Sono otto i giocatori squalificati nella 20^ giornata del campionato di Serie A. Tra gli altri spicca l'assenza di Francesco Acerbi della Lazio

Sono otto i giocatori squalificati in vista della 21^ giornata del campionato di Serie A: a decretarlo è stato il Giudice Sportivo che si è espresso oggi in merito alle gare dell’ultimo turno andate in scena tra sabato e lunedì. Tutti i giocatori sono stati fermati per una giornata. Si tratta di Fernandes e Biraghi della Fiorentina, Acerbi della Lazio, Bani e Kiyine del Chievo, Cionek della Spal, Pereyra della Sampdoria e Sensi del Sassuolo. Diamo uno sguardo nel dettaglio a tutti gli squalificati nella ventesima giornata di campionato.

Serie A, squalificati 20/a giornata: una giornata di stop per Acerbi e Fernandes

Durante l’ultimo turno di campionato, sono stati espulsi due giocatori: Francesco Acerbi ed Edmilson Fernandes. Il centrocampista della Fiorentina, in circa mezz’ora, è stato ammonito due volte e quindi espulso nel match pareggiato 3-3 contro la Sampdoria. Nonostante Fernandes abbia lasciato in inferiorità numerica i compagni, Muriel e compagni sono riusciti a conquistare un punto nella gara al Franchi scongiurando la sconfitta. Cartellino rosso diretto invece per Francesco Acerbi della Lazio. Il difensore biancoceleste è stato espulso al 70′ di Napoli-Lazio per fallo su Callejon lanciato in contropiede. Un’espulsione storica perché Acerbi sarà costretto a fermarsi causa squalifica dopo 149 presenze consecutive (campionato e coppe comprese).

Arriva quindi a 126 partite di Serie A di fila e non riuscirà a superare Javier Zanetti. L’attuale vicepresidente dell’Inter e detentore del singolare primato con 162 partite giocate consecutivamente. Al termine della partita Francesco Acerbi ha affidato ad Instagram un commento alla sua espulsione: «Chiedo scusa per aver lasciato i miei compagni in 10 in un momento così difficile della partita. Le 149 partite consecutive giocate fino ad oggi devono essere solo il punto di partenza da cui ripartire». L’assenza di Acerbi rappresenta una tegola per la Lazio che sarà impegnata nella complicatissima sfida contro la Juventus e per i tanti fantallenatori che hanno puntato sul difensore ex Sassuolo.

Serie A, gli altri squalificati: Sensi, Biraghi e Kiyine tra gli squalificati

Sono sei invece i giocatori ammoniti in regime di diffida e quindi squalificati che sono stati puniti con un turno di stop dal Giudice Sportivo. Nella Fiorentina oltre all’assenza di Fernandes mancherà anche Cristiano Biraghi. Il Sassuolo dovrà invece fare i conti con la squalifica di Sensi, mentre il Chievo dovrà fare a meno sia di Bani che di Kiyine. Tra gli altri squalificati per una giornata anche Cionek della Spal e Pereyra della Sampdoria.

Entrano in diffida in vista della 21/a giornata di campionato i seguenti calciatori: Luis Alberto (Lazio), Rincon (Torino), Cristante (Roma), Ekdal (Sampdoria), Helander (Bologna), Milenkovic (Fiorentina), Milinkovic-Savic (Lazio), Murru (Sampdoria), Rolon (Genoa) e Romero (Genoa).

Diffida e ammenda di 5mila euro anche per Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo. L’ex di Palermo e Benevento è reo di aver “al 47’ del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; mentre abbandonava il terreno di gioco, dopo il consequenziale allontanamento, gridava all’indirizzo del direttore di gara una frase irrispettosa”.

News SUPERSCUDETTO.IT