Spezia Venezia, le probabili formazioni

31 Marzo 2022 - Redazione

Nella 31ª giornata del Campionato di Serie A, lo Spezia di Thiago Motta si appresta a ospitare il Venezia di Paolo Zanetti.

Gioca a Superscudetto

Nella 31ª giornata del Campionato di Serie A, lo Spezia di Thiago Motta si appresta a ospitare il Venezia di Paolo Zanetti. I liguri vogliono riscattare il pesante ko per 4-1 subìto in casa del Sassuolo, così come i veneti che nell’ultimo turno hanno perso 0-2 al “Penzo” contro la Sampdoria.

Quando si gioca Spezia-Venezia

L’incontro del “Picco” aprirà la 31ª giornata dal momento che si giocherà sabato 2 aprile alle ore 15:00. A seguire, ecco Lazio-Sassuolo alle 18:00 e Salernitana-Torino alle 20:45. La prima partita della domenica, invece, sarà il derby toscano Fiorentina-Empoli alle 12:30, mentre alle 15:00 spazio ad Atalanta-Napoli e Udinese-Cagliari. Alle 18:00 in campo Sampdoria-Roma mentre alle 20:45 ci sarà il derby d’Italia Juventus-Inter. Infine, il turno si concluderà con due gare di lunedì: Hellas Verona-Genoa alle 18:30 e Milan-Bologna alle 20:45.

Dove vedere la partita

La sfida tra Spezia e Venezia si potrà seguire in esclusiva su DAZN. Per farlo, basterà semplicemente cliccare sull’applicazione presente su tablet, smartphone, PC, Smart TV oppure su console di gioco adibite come la Playstation.

Le probabili formazioni del match

Thiago Motta si presenta con la miglior formazione a disposizione, al contrario del collega Paolo Zanetti che dovrà rinunciare allo squalificato Henry. Ancora in porta Maenpaa a causa delle defezioni di Lezzerini e Romero.

Spezia (4-3-3): Provedel: Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, S. Bastoni; Gyasi, Manaj, Verde.
A disp.: Zoet, Zovko, Hristov, Ferrer, Nguiamba, Agudelo, Sher, Kovalenko, Antiste, Podgoreanu, Nzola, E. Colley.
All. Thiago Motta
Squalificati: –
Indisponibili: Bourabia, Sala, Leo Sena.

Venezia (4-2-3-1): Maenpaa; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Ampadu, Vacca; Nani, Aramu, Okereke; Nsamé.
A disp.: Bertinato, Svoboda, Mateju, Ullmann, Kiyine, Peretz, Tessmann, Fiordilino, Cuisance, Sigurdsson, Busio, Crnigoj.
All. Paolo Zanetti
Squalificati: Henry.
Indisponibili: Lezzerini, S. Romero, Johnsen, Modolo.