SPAL-Milan: orari e dove vedere la partita di Serie A in tv

26 maggio 2019 - Francesco Fragapane

Ecco dove vedere in diretta tv e streaming SPAL-Milan, gara valevole per la 38^ giornata di serie A

SPAL-Milan è una delle sfide cruciali della 38^ e ultima giornata del campionato di serie A. I rossoneri puntano alla vittoria e sperano in un passo falso di una tra Atalanta e Inter. Solo con questa combinazione di risultati, la squadra allenata da Gennaro Gattuso potrà conquistare un posto in Champions League. Attualmente il Milan è quinto con 65 punti ad una sola lunghezza di distanza dalla coppia Inter-Atalanta con 66 punti conquistati.

Prima però di fare calcoli e di guardare i risultati degli altri campi, il Milan dovrà battere la SPAL che in casa ha sempre dato filo da torcere a qualsiasi squadra. Basti pensare che gli uomini allenati da Leonardo Semplici hanno battuto la capolista Juventus allo stadio Paolo Mazza e sfiora un risultato positivo contro il Napoli, nell’ultima partita casalinga disputata finora. Per la SPAL però non ci sono obiettivi da raggiungere con una salvezza conquistata già da qualche settimana e la certezza di disputare un altro campionato in serie A.

La SPAL viene da una vittoria e 2 sconfitte consecutive nelle ultime 3 gare disputate, il Milan invece ha collezionato una sconfitta col Torino e 2 vittorie di fila con Bologna e Fiorentina nelle ultime 3 giornate. Grande attenzione per Krzysztof Piatek che potrebbe diventare il primo giocatore nella storia della Serie A ad andare in doppia cifra di gol con due squadre diverse nello stesso campionato (Genoa e Milan).

Diretta tv e streaming di SPAL-Milan

SPAL-Milan è una delle gare cruciali della 38^ giornata. La gara sarà trasmessa in diretta sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da DAZN con la telecronaca di Massimo Callegari e il commento tecnico di Francesco Guidolin. Gli abbonati al servizio potranno seguire la gara su diversi dispositivi: su pc, tablet e smartphone, ma anche sui moderni modelli di smart tv compatibili con la app o collegando il televisore di casa a un decoder Sky Q oppure a una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X), o ancora utilizzando strumenti quali Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. L’evento sarà disponibile on demand poco dopo il fischio finale, per cui tifosi e appassionati potranno godersi la gara integrale o soltanto gli highlights quando preferiranno.

SPAL-Milan, le formazioni che scenderanno in campo

Semplici ha già pronta la formazione per salutare i propri tifosi nel match contro il Milan. Tra i pali ci sarà Gomis, anche se Viviano proverà fino alla fine a conquistare un posto da titolare. Felipe e Missiroli potrebbero recuperare in tempo, mentre in difesa si va per la conferma di Cionek, con Vicari e Bonifazi. In cabina di regia invece è pronto Schiattarella.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic, Fares: Floccari, Petagna. All. Semplici

Gattuso dovrà fare a meno di Paquetà ma, in generale, non c’è da aspettarsi alcuna sorpresa nello schieramento rossonero. Trio d’attacco con Suso, Piatek e Borini, con Bakayoko ancora titolare a centrocampo, seppure il suo futuro sia ancora in dubbio, in termini di mercato.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso