Spal-Bologna, le probabili formazioni

18 gennaio 2019 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Spal-Bologna, in scena domenica 20 gennaio alle ore 15:00 allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara. Il match sarà valido per la 20^ giornata di serie A

Un derby infuocato e uno scontro diretto fondamentale in chiave salvezza. Spal-Bologna andrà in scena domenica 20 gennaio alle ore 15:00 allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara. Il match sarà valido per la 20^ giornata di serie A, la prima del girone di ritorno. Entrambe le squadre vanno a caccia dei tre punti per alimentare le speranze salvezza. In classifica i padroni di casa sono messi meglio, dato che hanno quattro punti in più dei rossoblu, ma una vittoria dei felsinei potrebbe rimettere tutto in gioco.

La vittoria è fondamentale per entrambe le squadre che non conquistano i tre punti da ormai troppo tempo. La SPAL non vince da dieci turni di campionato (cinque pareggi e cinque sconfitte). L’ultimo successo casalingo risale alla sfida con l’Atalanta dello scorso settembre. Il Bologna non vince da 12 gare di Serie A (6N, 6P): è il rendimento peggiore in un singolo massimo campionato dalla stagione 1978/79, quando collezionò 19 partite consecutive senza vittorie. Alla 19esima giornata di Serie A però la SPAL ha raccolto due punti in più rispetto alla scorsa stagione (17 contro 15), il Bologna ha registrato il suo peggior rendimento (13 punti) in un girone d’andata di un massimo campionato con i tre punti a vittoria.

Come arrivano le squadre

Dopo l’exploit di ottobre in casa della Roma, la SPAL non ha conosciuto più la parola vittoria. È dal 20 ottobre che la squadra di Semplici non conquistare i tre punti. Dopo una partenza a razzo con tre vittorie nelle prime quattro partite del campionato, la SPAL non è riuscita più ad avere continuità. Restano però le note positive con tre pareggi nelle ultime cinque gare e le sconfitte solo in trasferta contro Napoli e Milan. All’andata Kurtic realizzò il gol vittoria e i tifosi sperano che sia ancora lui a decidere le sorti del match.

Complicatissima la situazione del Bologna che ha raccolto 13 punti in 19 gare. Il 2018 si è concluso con le sconfitte contro Lazio e Napoli e ora con i due nuovi acquisti Soriano e Sansone spera di ripartire e dare una scossa ad un ambiente sottotono. I due nuovi arrivati dovrebbero innalzare il tasso tecnico della rosa. A loro due l’ambiente bolognese si aggrappa per ottenere la salvezza.

La probabile formazione della SPAL

Emiliano Viviano non avrà bisogno di ulteriori test per prendere il posto di Gomis tra i pali della squadra di Semplici. Per il resto pochi dubbi per il mister biancazzurro: in mediana è testa a testa tra Schiattarella e Valdifiori mentre in attacco, a fianco del confermatissimo Petagna, c’è Antenucci in pole.

Probabile formazione (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.

La probabile formazione del Bologna

Inzaghi deve solo monitorare le condizioni di Dzemaili mentre per Santander nessun problema dopo l’allarme dei giorni scorsi.Possibile cambio di sistema di gioco con il passaggio al 4-3-3. In difesa il sacrificato sarebbe Calabresi mentre in mediana ci sarà Soriano con Sansone in attacco. A completare il reparto avanzato ci saranno Orsolini (in probabile staffetta con Palacio) e Santander.

Probabile formazione (4-3-3): Skourupski; Mbaye, Danilo, Helander, Mattiello; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Santander, Sansone.