Calendario serie A, le partite della 27^ giornata

9 Marzo 2019 - Enrico Gorgoglione

Il calendario della 27^ giornata di serie A. La Juventus batte l'Udinese e inaugura il turno di campionato. Fiorentina-Lazio è il big match in programma domenica

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Una doppietta del giovane Kean e i gol di Matuidi ed Emre Can hanno inaugurato la 27^ giornata di serie A. La Juventus ha battuto senza difficoltà l’Udinese per 4-1, di Lasagna il gol della bandiera per i friulani. Ora i bianconeri sono attesi dalla sfida più importante della stagione, il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Dopo la capolista, nella giornata di sabato sarà il turno del Milan che potrebbe consolidare il proprio quarto posto contro il Chievo. Sfida delicata per la Roma, che dovrà rialzare la testa contro l’Empoli, mentre la Lazio, che deve recuperare la sfida con l’Udinese, sarà ospite della Fiorentina.

Serie A, il calendario della 27^ giornata

  • Juventus-Udinese 4-1 (giocata venerdì)
  • Parma-Genoa, sabato 9 ore 18.00
  • Chievo-Milan, sabato 9 ore 20.30
  • Bologna-Cagliari, domenica 10 ore 12.30
  • Inter-Spal, domenica 10 ore 15.00
  • Sampdoria-Atalanta, domenica 10 ore 15.00
  • Frosinone-Torino, domenica 10 ore 15.00
  • Sassuolo-Napoli, domenica 10 ore 18.00
  • Fiorentina-Lazio, domenica 10 ore 20.30
  • Roma-Empoli, lunedì 11 ore 20.30

Serie A, il programma delle gare

Anticipo del sabato: Parma-Genoa 18.00 e Chievo-Milan 20.30

Il calendario della 27^ giornata prevede nella giornata di sabato due gare. Parma e Genoa si sfideranno per avvicinarsi ulteriormente alla zona salvezza, entrambe le squadre non dovrebbero correre rischi da questo punto di vista e potrebbe nascere un bel match. Alle 20.30 l’attenzione è rivolta al Bentegodi con il Milan che dovrà riuscire a superare la difesa del Chievo confermando il quarto posto conquistato nell’ultimo turno di serie A, sorpassando l’Inter di Spalletti.

Anticipo della domenica: Bologna-Cagliari 12.30

Il lunch match della domenica è la sfida Bologna-Cagliari. Il Bologna di Sinisa Mihajlovic è a caccia di punti salvezza e spera di mettere pressione all’Empoli, distante quattro punti. Dopo la vittoria contro l’Inter, il Cagliari ha raggiunto una quota abbastanza rassicurante ma non deve abbassare la guardia soprattutto considerando i 27 punti conquistati in 26 giornate di serie A.

Le gare delle 15

Inter-Spal, domenica 10 ore 15.00
Sampdoria-Atalanta, domenica 10 ore 15.00
Frosinone-Torino, domenica 10 ore 15.00

I posticipi della domenica: Sassuolo-Napoli 18.00 e Fiorentina-Lazio 20.30

Dopo la sconfitta contro la Juventus che ha chiuso definitivamente ogni minima velleità di rimonta, il Napoli si è riscattato in Europa League battendo con un netto 3-0 il Salisburgo. In attesa della sfida di ritorno in Austria, gli azzurri dovranno affrontare il Sassuolo in casa. L’ex Roberto De Zerbi punta a conquistare altri punti attraverso un gioco propositivo. Campo ostico per il Napoli che nelle ultime stagioni ha sempre perso punti contro il Sassuolo minando la rincorsa verso lo scudetto. Il posticipo della domenica sarà Fiorentina-Lazio. I biancocelesti sono reduci dallo splendido successo nel derby contro la Roma e ora puntano a bissare la vittoria contro la Fiorentina per alimentare il sogno Champions. La Fiorentina giocherà in casa e vorrà rifarsi dopo la sonora batosta contro l’Atalanta. Ecco il big match di giornata, tutto da gustare.

 Il posticipo del lunedì: Roma-Empoli 20.30

Il calendario della 27^ giornata si chiuderà lunedì sera con Roma-Empoli. Un periodo tribolato per i giallorossi con la sconfitta nel derby, l’eliminazione in Champions League, l’esonero di Di Francesco e le dimissioni di Monchi. A guidare la squadra sarà Claudio Ranieri, tornato sulla panchina della Roma dopo dieci anni. Una sfida importantissima per non perdere ulteriori punti per strada. Stesso discorso per l’Empoli che ha solo 4 punti di vantaggio sul Bologna.