Roma Milan, tutto quello che c'è da sapere sulla partita di Serie A

23 Ottobre 2019 - Francesco Fragapane

Le statistiche, i precedenti e le curiosità di Roma-Milan in vista della sfida tra giallorossi e rossoneri in programma domenica

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

La nona giornata del campionato di Serie A 2019/2020 mette di fronte Roma e Milan. Le due formazioni si affrontano allo stadio “Olimpico” alle ore 18.00 di domenica 27 ottobre. Entrambe sono reduci da un pareggio. I giallorossi di Fonseca non sono riusciti ad andare oltre lo 0-0 in casa della Sampdoria. I rossoneri di Giampaolo, alla sua prima sulla panchina del club, sono stati fermati sul 2-2 a San Siro dal Lecce.

ROMA MILAN IN DIRETTA LIVE

ROMA-MILAN: LE PROBABILI FORMAZIONI

La Roma occupa la sesta posizione in classifica a quota 13 punti, con 12 gol all’attivo e 10 al passivo. Il Milan, invece, si trova attualmente alla dodicesima posizione. I rossoneri hanno totalizzato fin qui 10 punti. Sono appena 8 i gol realizzai in campionato contro gli 11 subiti.

ROMA-MILAN: LE PAROLE DI FONSECA E PIOLI IN CONFERENZA STAMPA

INFORTUNIO CRISTANTE: I TEMPI DI RECUPERO

Roma-Milan: precedenti, statistiche e curiosità

I precedenti delle sfide tra Roma e Milan allo stadio “Olimpico” vedono i rossoneri in vantaggio con 21 vittoria. Sono 18 i successi dei padroni di casa e 19 le gara finite con il risultato di parità. La vittoria più ampia della formazione capitolina risale al 3 maggio del 1998. In quell’occasione, la Roma allenata da Zdenek Zeman inflisse un severo 5-0 al Milan guidato da Fabio Capello. Le reti furono di Candela, Di Biagio (doppietta), Paulo Sergio e Delvecchio. Il successo più largo del Milan, invece, porta la data del 20 maggio 2003, finale di andata di Coppa Italia. Al vantaggio iniziale di Totti seguirono i gol di Serginho, autore di una doppietta, Ambrosini e Shevchenko.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

L’ultimo scontro diretto tra le due formazioni è dello scorso 3 febbraio 2019. Il match è terminato con il risultato di 1-1, frutto dei gol di Piatek e Zaniolo. La vittoria esterna più recente del Milan è del 2018, un 2-0 firmato da Cutrone e Calabria. Sono tanti i grandi doppi ex della gara. Da Nordhal, giocatore del Milan e tecnico dei rossoneri e della Roma, ad Ancelotti che con i giallorossi ha vinto uno scudetto prima di scrivere la storia rossonera sia da giocatore che da tecnico. Impossibile dimenticare Cafù, Panucci, Emerson e Mexes. L’ultimo ex è Alessio Romagnoli: cresciuto calcisticamente nel settore giovanile di Trigoria, è diventato il capitano del Milan.

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO