Ripresa campionato: Serie A al via il 10 giugno. Allenamenti dal 18 maggio

27 aprile 2020 - Francesco Fragapane

Ripresa campionato, le ipotesi e le date sulla possibile ripartenza della Serie A 2019/2020: il ritorno in campo slitta al 10 giugno

Ripresa campionato: inizia ad intravedersi uno spiraglio di luce per la Serie A dopo la prima fase dell’emergenza Coronavirus. Il 4 maggio si va verso la ripresa degli allenamenti solitari dei calciatori, non all’interno dei centri sportivi delle società. Per la ripresa delle sessioni di allenamento in gruppo, bisognerebbe aspettare il 18 maggio, prendendo, ovviamente, tutte le precauzioni del caso.

FIFA 20, I MIGLIORI GIOCATORI PER BATTERE LE PUNIZIONI

FIFA 20, ECCO IL TOTW MOMENT 7

FIFA 20: VIDEO TUTORIAL SU SKILL E TRUCCHI

E le partite che mancano per concludere il campionato di Serie A 2019/2020? L’idea è quella di iniziare a giocare tra il 10 e il 12 giugno a porte chiuse. Dopo aver ufficializzato le date nella conferenza di presentazione della fase 2, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato che “il Ministro Spadafora è al lavoro con le varie componenti per capire se ci sia la possibilità di riprendere i campionati”.

FIFA 21, DEMO: ECCO LA DATA DI USCITA

Ripresa campionato: le date

In attesa di un protocollo di sicurezza da parte della Figc che dia ampie garanzie, le squadre della Serie A si stanno già organizzando. Diversi club hanno iniziato a richiamare alla base i giocatori che hanno lasciato il Paese. Rientrati in Italia, i calciatori dovranno osservare i quattordici giorni di quarantena previsti dalla legge.

FIFA 20, FUT TOTSSF: I MIGLIORI GIOCATORI DELLA STAGIONE

La linea comune è quella di ripartire, rispettando tutte le misure di sicurezza dopo aver delineato un piano di ripresa graduale. Una volta arrivato il via libera alla ripresa del campionato, la Lega Serie A dovrà varare un calendario che permetta la chiusura della stagione entro luglio, per poi lasciare spazio a Champions ed Europa League.

SERIE A: LE TAPPE PER LA RIPRESA