Juventus-Sampdoria, tutte le quote e i pronostici

27 dicembre 2018 - Enrico Gorgoglione

Le quote e i pronostici di Juventus-Sampdoria, match valevole per la 19^ giornata di serie A: bianconeri ampiamente favoriti contro i blucerchiati

Sabato 29 dicembre, alle ore 12,30, Juventus-Sampdoria inaugurerà il programma della diciannovesima giornata di serie A. La squadra campione d’Italia e capolista è reduce dal pareggio sul campo dell’Atalanta nel giorno di Santo Stefano (2-2). I blucerchiati, invece, hanno battuto con un secco 2-0 il Chievo fanalino di coda della classifica di serie A. Per la sfida contro la Sampdoria, l’allenatore bianconero Massimiliano Allegri dovrà rinunciare allo squalificato Rodrigo Bentancur. C’è un assente per squalifica anche nella rosa di Marco Giampaolo: si tratta di Joachim Andersen.

Juventus-Sampdoria, le principali quote stilate dai bookmakers

A giudicare dalle quote dei bookmakers, la Juventus parte nettamente favorita contro la Sampdoria. L’1 bianconero è quotato 1.22. Il pareggio tra bianconeri e blucerchiati è quotato 6, mentre al successo esterno di Quagliarella e compagni è abbinata una quota pari a 14. Bassissima è la quota della doppia chance interna 1X (1.01), mentre ben più alta è quella che esclude la vittoria bianconera sabato all'”Allianz Stadium” (x2 a 4.16). I bookmakers prevedono una partita con molti gol: l’Over 2.5 è quotato 1.58, contro la quota 2.26 riservata all’Under 2.5. Il Goal è quotato 2.21, mentre il No Goal 1.59. In questa stagione, in serie A, la Juventus ha realizzato 36 gol subendone 10. Il borsino stagionale in campionato della Sampdoria, invece, recita 31 reti fatte e 21 subite.

Passiamo ora all’analisi dei possibili risultati esatti del “lunch match” della diciannovesima giornata di serie A, Juventus-Sampdoria. Il risultato ritenuto più probabile è il 2-0 (quota 6), seguito dal 3-0 (6.50), dall’1-0 (7.25), dal 2-1 (9), dal 3-1 (10) e dall’1-1 (11). La quota più bassa abbinata ad una vittoria della Sampdoria è lo 0-1 a 27.

Juventus-Sampdoria, le quote dei marcatori

Pur partendo dalla panchina, anche contro l’Atalanta, alla diciottesima giornata di serie A, Cristiano Ronaldo è risultato decisivo per la Juventus. L’attaccante portoghese è entrato in campo al minuto 65 e, dopo 13 minuti, ha realizzato il gol che ha fissato il risultato sul 2-2 finale. Non stupisce, quindi, che la quota più bassa tra i possibili marcatori della partita Juventus-Sampdoria sia riservata proprio a CR7: un suo gol nella giornata di sabato è quotato 1.60. Dietro al portoghese, ci sono Mario Mandzukic (2.05), Paulo Dybala (2.15), Moise Kean (2.50), Douglas Costa (2.85), Federico Bernardeschi (quota 3, ma le condizioni dell’ex Fiorentina sono da valutare) e Miralem Pjanic (3.50). Attenzione alle sorprese dalla difesa in casa Juventus: un gol di Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini o Medhi Benatia è quotato 10. Passiamo ora ai possibili marcatori della Sampdoria: la quota più bassa è abbinata a Fabio Quagliarella (5). Seguono Gregoire Defrel a quota 5.50, David Kownacki a 6 e Gianluca Caprari a 6.50. Un gol a sorpresa del difensore Lorenzo Tonelli è invece quotato 18.

La chiosa finale della nostra analisi è dedicata alle quote relative ai “primi marcatori” di Juventus-Sampdoria. La possibilità che sia proprio Cristiano Ronaldo a sbloccare il “lunch match” della diciannovesima giornata di serie A è quotata 4. Seguono  Mario Mandzukic (4.50), Paulo Dybala (6.50), Douglas Costa (7.50), Moise Kean (10), Federico Bernardeschi (10) e Miralem Pjanic (12). Capitolo Sampdoria: la quota “primo marcatore” abbinata a Fabio Quagliarella è 10. Dietro all’attaccante di Castellammare di Stabia ci sono Gregoire Defrel e Gianluca Caprari (entrambi a quota 15), poi David Kownacki, Gaston Ramirez, Riccardo Saponara e Jakub Jankto (tutti a quota 18).