Udinese-Frosinone, le probabili formazioni

21 dicembre 2018 - Francesco Fragapane

Le probabili formazioni di Udinese-Frosinone, in programma sabato 22 dicembre alle 15.00 e valida per la 17^ giornata di serie A

Udinese-Frosinone andrà in scena sabato 22 dicembre 2018 alle ore 15.00 e sarà valida per la 17^ giornata di Serie A. Entrambe le formazioni sono impegnate nella lotta per non retrocedere. I friulani occupano al momento il quartultimo posto in classifica a quota 13 punti, appena uno di vantaggio sulla zona retrocessione. Gli uomini di Davide Nicola hanno vinto una sola volta nelle ultime cinque partite di campionato contro la Roma e arrivano da due sconfitte consecutive con Atalanta e Inter. I ciociari sono penultimi ad appena otto punti in classifica. Negli ultimi due turni di Serie A, hanno incassato altrettante sconfitte, perdendo al San Paolo con il Napoli e in casa con il Sassuolo. La proprietà, con l’ingaggio di Baroni al posto dell’esonerato Longo, spera di dare una scossa a tutto l’ambiente per invertire il trend negativo. Diamo uno sguardo nel dettaglio alle ultime sulle probabili formazioni di Udinese-Frosinone.

La probabile formazione dell’Udinese

Sono quattro i giocatori indisponibili tra le file bianconere: Samir, Badu, Ingelsson e Teodorczyk sono fermi per infortunio e non saranno convocati per la sfida al Frosinone. Attorno alla figura di Behrami ruotano diverse scelte del tecnico Davide Nicola. Con lo svizzero titolare, De Paul giocherebbe in attacco accanto a Pussetto. In caso contrario, l’argentino verrebbe arretrato a centrocampo con Lasagna dal primo minuto come centravanti.

Il modulo è lo stesso di sempre, il 3-5-2 con Musso in porta e la difesa a tre formata da Stryger Larsen, Nuytinck e Troost –Ekong. Sulle fasce, spazio a Pezzella a sinistra e Ter Avest a destra, mentre Mandragora e Fofana giocheranno a centrocampo. Davanti, Pussetto sicuro del posto: De Paul o Lasagna al suo fianco.

Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, Pezzella; De Paul, Pussetto. All. Nicola.

La probabile formazione del Frosinone

Settimana di cambiamenti in casa Frosinone: da mercoledì, Marco Baroni è il nuovo allenatore al posto dell’esonerato Moreno Longo. Il neo tecnico dei ciociari, almeno inizialmente, non è intenzionato a stravolgere troppo il sistema di gioco della formazione gialloblu. Contro l’Udinese, riproporrà il 3-4-2-1 del suo predecessore ma ha già iniziato a lavorare per poter adottare una nuova soluzione tattica in vista delle prossime giornate. Contro l’Udinese, Baroni dovrà fare a meno degli indisponibili Paganini, Dionisi e Hallfredsson.

Il portiere titolare sarà ancora Sportiello, mentre davanti a lui, in difesa, giocheranno Goldaniga, Ariaudo e Capuano. Zampano presidierà la corsia di destra, Beghetto occuperà la corsia opposta. A centrocampo, Chibsah in mezzo farà coppia con Maiello. Ciano e Campbell giocheranno a ridosso dell’unica punta Daniel Ciofani.  Sette i calciatori diffidati che salteranno la prossima in caso di ammonizione: Pussetto, Fofana, Behrami e De Paul per l’Udinese, Maiello, Campbell e Ciano per il Frosinone. Nelle ultime due gare del girone d’andata, i friulani saranno impegnati in casa della Spal prima di ricevere il Cagliari alla Dacia Arena. I ciociari, invece, ospiteranno il Milan allo stadio Benito Stirpe di Frosinone e chiuderanno il 2018 a Verona contro il Chievo.

Frosinone (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Behgetto; Ciano, Campbell; D. Ciofani. All. Baroni

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!