Le probabili formazioni di Spal-Torino

2 febbraio 2019 - Luca Guerra

Le probabili formazioni di Spal-Torino, partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A in programma domenica alle 12,30

Il “lunch match” della ventiduesima giornata del campionato di Serie A è Spal-Torino. Il fischio d’inizio allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara è previsto alle ore 12,30 di domenica 3 febbraio 2019. Si affronteranno la quattordicesima e la decima forza del campionato: sono 9 i punti che separano la Spal e il Torino in classifica (21 contro 30). La partita d’andata, disputata lo scorso 2 settembre, è terminata 1-0 in favore della formazione granata. In quell’occasione andò a segno il difensore N’Koulou al minuto 53.

La partita è sempre più vicina, ma Leonardo Semplici e Walter Mazzarri devono sciogliere ancora alcuni dubbi sui rispettivi schieramenti. Anche per i fantallenatori sono ore decisive: la scelta dei migliori calciatori da impiegare alla ventiduesima giornata di Serie A passa inevitabilmente dallo studio delle probabili formazioni delle venti squadre di Serie A. Analizziamo ora, nel dettaglio, le ultime news sulle scelte in vista di Spal-Torino, “lunch match” della 22^ giornata di campionato.

Probabili formazioni Spal-Torino: le scelte di Semplici

Contro il Torino, l’allenatore della Spal Leonardo Semplici dovrà rinunciare ad Andrea Petagna, tra i calciatori squalificati per la 22^ giornata di Serie A. A sostituire l’attaccante ex Milan come partner d’attacco di Mirco Antenucci, con ogni probabilità, sarà Alberto Paloschi. Quest’ultimo, infatti, è attualmente favorito nel ballottaggio a due con il più esperto Sergio Floccari.

Procediamo, però, con ordine nell’analisi della probabile formazione della Spal. A difendere i pali della squadra di Semplici sarà Emiliano Viviano, acquistato nella sessione invernale 2019 di calciomercato. La linea di difesa a 3, salvo sorprese, sarà formata dal terzetto Cionek-Felipe-Bonifazi. A centrocampo, in cabina di regia, è corsa a due per una maglia da titolare tra Mirko Valdifiori (favorito) e Pasquale Scottarella. “Sicuri” del posto, invece, sono Lazzari, Missiroli, Kurtic e Fares.

La probabile formazione della Spal contro il Torino:

(3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Paloschi, Antenucci. Allenatore: Semplici.

Probabili formazioni Spal-Torino: le scelte di Mazzarri

Nessuno squalificato per Walter Mazzarri in vista della ventiduesima giornata di Serie A. Anche Soualiho Meité, reduce da 2 giornate di stop inflitto dal Giudice Sportivo, è rientrato tra i calciatori a disposizione dell’allenatore granata. In casa Toro, però, sono da valutare le condizioni fisiche di Vittorio Parigini, alle prese con un problema alla coscia destra, e di Djidji, rimasto vittima di una lieve distorsione al ginocchio destro.

Davanti al portiere Salvatore Sirigu, la caratteristica linea di difesa a 3 di Mazzarri sarà formata con ogni probabilità dal trio Izzo-N’Koulou-Moretti. La titolarità di quest’ultimo, però, è insediata da Bremer (e, eventualmente, anche da Djidji, se dovesse recuperare dall’infortunio).

Sulla linea di centrocampo, il principale dubbio riguarda Lorenzo De Silvestri, in ballottaggio sia con Daniele Baselli (con Ansaldi pronto a slittare al centro del campo) che con Iago Falque (con passaggio automatico al modulo 4-3-3). Lo spagnolo si gioca una maglia da titolare anche con Simone Zaza, favorito come partner d’attacco del “Gallo” Andrea Belotti. L’attaccante lucano, così come Tomas Rincon, è diffidato.

La probabile formazione del Torino contro la Spal:

(3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Rincon, Ansaldi, Ola Aina; Zaza, Belotti. Allenatore: Mazzarri.