Serie A, le probabili formazioni della 1^ giornata

19 Settembre 2020 - Enrico Gorgoglione

Probabili formazioni della 1^ giornata del campionato di Serie A 2020/2021: ecco tutte le ultime news dai campi di allenamento

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

L’attesa è finita: inizia ufficialmente il campionato di Serie A 2020/2021. La prima giornata regala subito sfide interessanti. C’è grande curiosità attorno all’esordio di Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus. Il tecnico dei bianconeri pensa al 3-5-2 da utilizzare nella gara dello Stadium contro la Sampdoria di Ranieri, orfana di Gabbiadini. Nel Milan comanda Ibrahimovic: sarà lui il riferimento offensivo dei rossoneri che ospitano il Bologna a San Siro. I tifosi del Napoli vogliono vedere all’opera Osimhen, il grande colpo del mercato dei partenopei. L’ex Lille dovrebbe però partire dalla panchina: Mertens titolare. Ecco tutte le ultime dai campi sulle probabili formazioni della prima giornata di Serie A.

Fiorentina-Torino, sabato 19 settembre ore 18.00

Fiorentina, Iachini recupera Pezzella

Iachini recupera Pezzella che guiderà la difesa dei viola. In attacco Kouamé scalpita per una maglia da titolare.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Duncan, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery.

Torino, salgono le quotazioni di Verdi

Salgono le quotazioni di vedere Verdi dal primo minuto: l’ex Bologna e Napoli parte in leggero vantaggio rispetto a Berenguer.

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Izzo, Nkoulou, Murru; Meité, Lukic, Linetty; Verdi; Belotti, Zaza.

Verona-Roma, sabato 19 settembre ore 20.45

Verona, Di Carmine davanti

La scelta del riferimento offensivo del Verona ricade su Di Carmine. Zaccagni e Badu alle sue spalle.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Empereur, Gunter; Faraoni, Veloso, Tameze, Dimarco; Badu, Zaccagni; Di Carmine.

Roma, ruolo inedito per Cristante

In attesa di vedere all’opera Kumbulla, Fonseca schiera Cristante nell’inedito ruolo di difensore centrale dei giallorossi.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Cristante, Mancini; Karsdorp, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

Parma-Napoli, domenica 20 settembre ore 12.30

Parma, fuori Kurtic, Gervinho in dubbio

Liverani non può avere a disposizione Kurtic, fermato con un turno di squalifica dal Giudice Sportivo. Dubbio Gervinho: è pronto Karamoh.

Parma (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Hernani, Brugman, Grassi; Kucka; Karamoh, Inglese. All. Liverani.

Napoli, Mertens favorito su Osimhen

Mertens favorito su Osimhen per il ruolo di centravanti del Napoli. Il tridente offensivo dei partenopei è completato da Insigne e Politano.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso.

Genoa-Crotone, domenica 20 settembre ore 15.00

Genoa, Maran cambia modulo

Maran cambia il modulo del Genoa: il nuovo tecnico dei liguri si schiera con un 3-5-1-1 con Zajc alle spalle di Pandev.

Genoa (3-5-1-1): Perin; Biraschi, Goldaniga, Zapata; Ghiglione, Sturaro, Schone, Lerager, Criscito; Zajc, Pandev.

Crotone, spazio a Crociata

Stroppa lancia Crociata a centrocampo, dove è ballottaggio tra Vulic e Zanellato per una maglia da titolare. Marrone in difesa.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli; Crociata, Cigarini, Vulic, Molina; Messias, Simy. All. Stroppa.

Sassuolo-Cagliari, domenica 20 settembre ore 18.00

Sassuolo, un solo dubbio per De Zerbi

In vista della sfida interna contro il Cagliari, un solo dubbio per De Zerbi: chi schierare sulla fascia destra della difesa tra Toljan e Muldur.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo. All. De Zerbi.

Cagliari, Sottil subito titolare

Arrivato dalla Fiorentina, Sottil parte subito dal primo minuto nel tridente del Cagliari insieme a Joao Pedro e al ‘Cholito’ Simeone.

Cagliari (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone, Joao Pedro. All. Di Francesco.

SERIE A: GLI INFORTUNATI DELLA 1^ GIORNATA DI CAMPIONATO

Juventus-Sampdoria, domenica 20 settembre ore 20.45

Juventus, Pirlo pensa al 3-5-2

Pirlo valuta la possibilità di schierare il 3-5-2 con Cuadrado e Alex Sandro sulle fase e Kulusevski in attacco insieme a Cristiano Ronaldo.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Rabiot, Alex Sando; Kulusevski, Cristiano Ronaldo.

Sampdoria, problemi per Gabbiadini

Problemi fisici per Manolo Gabbiadini che salta la sfida con la Juventus: al suo posto sarà Bonazzoli a fare coppia con Quagliarella.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Ramirez, Thorsby, Ekdal, Jankto; Quagliarella, Bonazzoli.

Milan-Bologna, lunedì 21 settembre ore 20.45

Milan, Ibrahimovic guida i rossoneri

Ibrahimovic guida l’attacco dei rossoneri: lo svedese sarà supportato da Castillejo, Calhanoglu e Rebic sulla trequarti.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

Bologna, Medel fuori per squalifica

Senza lo squalificato Medel, il centrocampo del Bologna sarà composto da Schouten e Dominguez. Barrow prima punta, De Silvestri verso una maglia da titolare.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Dijks; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Sandone; Barrow.

SERIE A 2020/2021: LE PROBABILI FORMAZIONI SQUADRA PER SQUADRA