Probabili formazioni Serie A, le ultime news dei recuperi della 26^ giornata

7 Marzo 2020 - Enrico Gorgoglione

Il campionato riparte con i recuperi della 26^ giornata di Serie A: ecco tutte le ultime dai campi sulle probabili formazioni

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Tutte le ultime notizie dai campi sulle probabili formazioni in vista dei recuperi della 26^ giornata di Serie A. La prima sfida in calendario è Parma-Spal, con i padroni di casa che ritrovano Darmian e Kucka. In Milan-Genoa niente da fare per Donnarumma, mentre Kjaer recupera dall’infortunio. Yoshida verso una maglia da titolare in Sampdoria-Verona, gara alla quale non partecipano gli infortunati Borini e Faraoni. L’Inter ritrova Handanovic per la sfida alla Juventus.

SERIE A: DATE E ORARI DELLA 27^ E 28^ GIORNATA

Parma-Spal, domenica 8 marzo ore 12.30

Parma, Darmian e Kucka dal primo minuto

Insieme a Kulusevski, D’Aversa recupera anche Darmian: il terzino ex Manchester United partirà dal primo minuto nella gara interna contro la Spal.

Parma (4-3-3): Colombi; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

Spal, Di Francesco e Dabo infortunati

Di Biagio a Parma deve fare a meno di Dabo e Di Francesco, entrambi infortunati. In attacco dovrebbe rivedersi la coppia formata da Petagna e Floccari.

Spal (4-4-2): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro, Valdifiori, Missiroli, Valoti; Petagna, Floccari.

Milan-Genoa, domenica 8 marzo ore 15.00

Milan, Kjaer risponde presente

Donnarumma ha continuato a lavorare a parte e non sarà della partita: al suo posto il vice Begovic. Khaer risponde presente: il danese affianca Romagnoli al centro della difesa.

Milan (4-4-1-1): Begovic; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Rebic; Calhanoglu; Ibrahimovic.

Genoa, dubbi in attacco per Nicola

Al netto di qualche problema fisico per Sturaro, in forse per il Milan, Nicola deve sciogliere i dubbi in attacco. Sanabria sicuro del posto: Pandev, Pinamonti e Iago Falque si giocano l’altra maglia.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Masiello; Ankersen, Sturaro, Schone, Behrami, Criscito; Pandev, Sanabria.

Sampdoria-Verona, domenica 8 marzo ore 15.00

Sampdoria, Yoshida titolare in difesa

Nella Sampdoria che ospita il Verona a Marassi spazio a Yoshida, titolare in difesa insieme a uno tra Tonelli e Colley, in ballottaggio fino alla fine.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Depaoli, Ekdal, Ronaldo Vieira, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella.

Verona, stop di un mese per Borini

Dopo Faraoni, Juric perde anche Borini: l’attaccante arrivato a gennaio dal Milan dovrà restare fuori un mese a causa di una lesione al muscolo retto femorale.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Adjapong, Amrabat, Pessina, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski.

Udinese-Fiorentina, domenica 8 marzo ore 18.00

Udinese, attenzione e Jajalo

Jajalo reclama spazio nell’Udinese: l’ex centrocampista del Palermo può entrare in ballottaggio con Mandragora. Nestorosvki in rimonta su Lasagna per l’attacco.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Lasagna, Okaka.

Fiorentina, a sinistra c’è Igor

Con la squalifica di Dalbert, è Igor a occupare la corsia sinistra della Fiorentina impegnata a Udin. In attacco Cutrone guadagna terreno nei confronti di Vlahovic.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Duncan, Pulgar, Castrovilli, Igor; Chiesa, Cutrone.

Juventus-Inter, domenica 8 marzo ore 20.45

Juventus, testa a testa tra De Ligt e Chiellini

Pochi dubbi riguardo la Juventus che affronterà l’Inter nel derby d’Italia. Resta da decidere il compagno di Bonucci in difesa: ballottaggio tra Chiellini e De Ligt.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Inter, torna Handanovic

Samir Handanovic è completamente recuperato e sceglie la partita più sentita in casa nerazzurra per tornare a difendere i pali dell’Inter. Eriksen può partire dal primo minuto.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Eriksen, Ashley Young; Lautaro Martinez, Lukaku.

Sassuolo-Brescia, lunedì 9 marzo ore 18.30

Sassuolo, dubbio a centrocampo

Un dubbio a centrocampo per Roberto De Zerbi che deve decidere chi schierare dal primo minuto tra Obiang e Magnanelli. Defrel recupera per la panchina.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Brescia, sfida tra Torregrossa e Ayé

Diego Lopez punta di nuovo su Mario Balotelli in attacco. Sfida aperta per giocare al suo fianco: Torregrossa favorito sul compagno di reparto Ayé.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Bjarnason; Torregrossa, Balotelli.

CORONAVIRUS IN ITALIA: ULTIME NOTIZIE E RICADUTE SULLO SPORT

CORONAVIRUS E FANTACALCIO: COSA SUCCEDE PER LA 26^ GIORNATA