Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 4^ giornata

20 settembre 2019 - Francesco Fragapane

Tutto sulle ultime probabili formazioni in vista delle partite della quarta giornata del campionato di Serie A 2019/2020

Tutte le ultime news sulle probabili formazioni della quarta giornata del campionato di Serie A 2019/2020. Bernardeschi è pronto a prendere il posto dell’infortunato Douglas Costa in una Juventus che potrebbe scendere in campo con Dybala prima punta. Problemi per Candreva nell’Inter: al derby giocherà D’Ambrosio sulla fascia destra. La squalifica di Calabria rilancia Conti, nella Roma si rivede Zaniolo. Ecco le probabili formazioni di tutte le squadre di Serie A in vista del turno di campionato che verrà inaugurato dall’anticipo del venerdì sera tra Cagliari e Genoa.

Cagliari-Genoa, venerdì 20 settembre ore 20.45

Cagliari, Castro, Ionita e Birsa per una maglia

Mentre Luca Pellegrini dovrebbe recuperare da un problema fisico, corsa a tre tra Ionita, Castro e Birsa per il ruolo di trequartista alle spalle di Joao Pedro e Simeone.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Ceppitelli, Klavan, Lu. Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Castro; Joao Pedro, Simeone. All. Maran.

Genoa, scalpita Saponara

Aumentano le probabilità di vedere Saponara nell’undici titolare del Genoa. Si rinnova il ballottaggio sulla fascia sinistra tra Barreca e Pajac.

Genoa (3-4-1-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito, Ghiglione, Schone, Lerager, Barreca; Saponara; Pinamonti, Kouamé. All. Andreazzoli.

Udinese-Brescia, sabato 21 settembre ore 15.00

Udinese, Pussetto al posto di De Paul?

Tudor è chiamato a scegliere il sostituto dello squalificato De Paul. Al momento Pussetto è in vantaggio rispetto a Nestorovski e Okaka per giocare al posto del connazionale argentino.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; Pussetto, Lasagna. All. Tudor.

Brescia, fuori Terragrossa e Magnani

Corini deve fare a meno degli infortunati Magnani e Torregrossa. Dessena è squalificato: Spalek in vantaggio su Zmrhal per prendere il posto dell’ex Cagliari.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Ayé, Donnarumma. All. Corini.

Juventus-Verona, sabato 21 settembre ore 18.00

Juventus, Bernardeschi titolare

L’infortunio di Douglas Costa rilancia Bernardeschi dal primo minuto. Possibile riposo per Higuain dopo le fatiche di coppa: a giocare da prima punta potrebbe essere Dybala.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri.

Verona, torna Tutino in attacco

Nuova occasione per Tutino che Juric sceglie come centravati titolare a causa dell’assenza di Stepinski, fuori dopo il rosso rimediato domenica scorsa nella gara persa contro il Milan.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic;, Zaccagni, Verre; Tutino. All. Juric.

Milan-Inter, sabato 21 settembre ore 20.45

Milan, occasione derby per Conti

La squalifica di Calabria regala un’occasione unica a Conti, quella di poter partire da titolare nell’attesissimo derby contro l’Inter. Rebic scalpita ma dovrebbe giocare Paquetà.

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Calhanoglu; Suso, Paquetà; Piatek. All. Giampaolo.

Inter, problemi per Candreva: c’è D’Ambrosio

Candreva ha accusato problemi fisici: Lazaro ancora non convince, quindi Conte pensa di schierara D’Ambrosio sulla fascia destra del centrocampo a cinque dei nerazzurri.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Sensi, Brozovic, Vecino, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte.

Sassuolo-Spal, domenica 22 settembre ore 12.30

Sassuolo, sfida tra Defrel e Boga

De Zerbi deve sciogliere le riserve su chi completerà il tridente offensivo insieme a Berardi e Caputo. Sfida tra Defrel e Boga con l’ex Roma che parte leggermente favorito.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Marlon, Chiriches, Ferrari, Peluso; Locatelli, Obiang, Duncan; Berardi, Caputo, Defrel. All. De Zerbi.

Spal, Di Francesco in coppia con Petagna

Semplici ripropone lo stesso undici che domenica scorsa ha battuto la Lazio in rimonta. Tomovic in difesa, Reca sulla fascia sinistra e Di Francesco in attacco insieme a Petagna.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Di Francesco. All. Semplici.

Lecce-Napoli, domenica 22 settembre ore 15.00

Lecce, Liverani si affida all’attacco di Torino

Stesso assetto offensivo visto a Torino, dove il Lecce ha conquistato i suoi primi tre punti stagionali. Farias e Lapadula saranno supportati da Falco.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Shakhov; Falco; Farias, Lapadula. All. Liverani.

Napoli, Milik torna a disposizione

Prima convocazione in campionato per Milik dopo i problemi fisici. L’attaccante polacco si gioca la possibilità di partire dal primo minuto con Mertens.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Mertens. All. Ancelotti.

Bologna-Roma, domenica 22 settembre ore 15.00

Bologna, avanti con il 4-2-3-1

In casa rossoblu si prosegue con il modulo 4-2-3-1 che vede Orsolini, Soriano e Sansone alle spalle di Palacio. Danilo infortunato in difesa: maglia da titolare per Bani.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Dijks; Dzemaili, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic.

Roma, si rivede Zaniolo

L’impegno in Europa League porterà Paulo Fonseca a valutare qualche cambio di formazione in nome del turnover. Dovrebbe rivedersi Zaniolo dal primo minuto nella batteria di trequartisti a supporto di Dezko.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca.

Sampdoria-Torino, domenica 22 settembre ore 15.00

Sampdoria, Caprari trequartista alle spalle delle punte

Di Francesco è intenzionato a confermare Caprari nel ruolo di trequartista. L’ex Pescara giocherà dietro a Quagliarella e ad uno tra Gabbiadini e Rigoni.

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Ferrari, Murillo, Colley; Bereszynski, Linetty, Ekdal, Murru; Caprari; Quagliarella, Gabbiadini. All. Di Francesco.

Torino, dubbi per Sirigu

Dubbio Sirigu in casa Torino: il portiere proverà a stringere i denti ma nel caso in cui dovesse alzare bandiera bianca, sarò Ujkani a difendere i pali della porta dei granata.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Djidji, Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Ola Aina; Belotti, Zaza. All. Mazzarri.

Atalanta-Fiorentina, domenica 22 settembre ore 18.00

Atalanta, Gomez verso il riposo

Il ‘Papu’ Gomez potrebbe osservare un turno di riposo dopo la sfida in Champions League persa contro la Dinamo Zagabria: al posto dell’argentino è pronto Malinovskyi.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Djimsiti, Toloi; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Zapata. All. Gasperini.

Fiorentina, Montella ripropone il 3-5-2

L’ottima prestazione offerta dalla Fiorentina contro la Juventus, convince Montella a riproporre il modulo 3-5-2 anche a Bergamo. In attacco spazio alla coppia formata da Chiesa e Ribery.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Ribery, Chiesa. All. Montella.

Lazio-Parma, domenica 22 settembre ore 20.45

Lazio, tornano Correa e Milinkovic-Savic

Entrambi in panchina a Ferrara, Correa e Milinkovic-Savic tornano dal primo minuto. Vavro insidia Patric in difesa, mentre Marusic potrebbe concedere respiro a Lazzari.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savc, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi.

Parma, Kulusevski in attacco

D’Aversa sceglie il tridente offensivo con il quale presentarsi all’Olimpico di fronte alla Lazio: con Gervinho e Inglese ci sarà Kulusevski.

Parma (4-3-3-): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All. D’Aversa.

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!