Probabili formazioni Serie A e ultime news della giornata 37

17 maggio 2019 - Enrico Gorgoglione

Le ultime sulle probabili formazioni della penultima giornata di campionato, da Udinese-Spal a Lazio-Bologna, passando per Napoli-Inter

Il campionato è arrivato al suo penultimo capitolo. Occhi puntati sulle probabili formazione in vista della 37^ giornata di Serie A. Nuovo infortunio al polpaccio per Chiellini che salta Juventus-Atalanta. Allegri lo sostituisce con Barzagli. Tra i bergamaschi torna Gomez, trequartista alle spalle di Duvan Zapata. Nell’Inter si ferma Politano, Candreva è pronto a partire dal primo minuto. Nella Roma bisogna valutare le condizioni di Pellegrini, nel Napoli preoccupano quelle di Insigne. Ballottaggio tra Abate e Conti nel Milan che ospita il Frosinone a San Siro. La Lazio ritrova Milinkovic-Savic, possibile rientro per Iago Falque. Ecco tutte le ultime dai campi sulle probabili formazioni della prossima giornata di campionato.

Udinese-Spal, sabato 18 maggio ore 15.00

Udinese, Okaka e Lasagna in attacco

Igor Tudor conferma la coppa di attaccanti composta da Okaka e Lasagna. In difesa ballottaggio tra Nuytinck e e Samir con il brasiliano che parte in vantaggio.

Udinese (3-5-2):  Musso; De Maio, Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Sandro, De Paul, D’Alessandro; Lasagna, Okaka. All.: Tudor.

Spal, dubbio a centrocampo

Dubbio a centrocampo per Leonardo Semplici che deve sciogliere le riserve tra Missiroli e Schiattarella. Davanti Petagna insieme a uno tra Antenucci e Floccari.

Spal (3-5-2): VIviano; Cionek, Vicari. Bonifazi; Lazzari, Murgia, Missiroli, Valoti, Fares; Floccari, Petagna. All.: Semplici.

Genoa-Cagliari, sabato 18 maggio ore 18.00

Genoa, Prandelli senza Romero

La squalifica di Romero costringe Cesare Prandelli a cercare un sostituto in difesa. Il candidato numero uno è Guner. In attacco si rinnova nuovamente il duello tra Lapadula e Sanabria per affiancare Kouamé.

Genoa (4-3-3): Radu; Biraschi, Gunter, Zukanovic, Criscito; Lerager, Radovanovic, Veloso; Bessa, Lapadula, Kouame. All.: Prandelli.

Cagliari, poche possibilità per Birsa

Birsa non dovrebbe trovare spazio nell’undici titolare che affronterà il Genoa. Barella giocherà ancora nel ruolo di trequartista alle spalle delle due punte Joao Pedro e Pavoletti.

Cagliari Cragno; Cacciatore, Klavan, Romagna, Pellegrini; Padoin, Cigarini, Deiola; Barella; João Pedro, Pavoletti. All.: Maran.

Sassuolo-Roma, sabato 18 maggio ore 20.30

Sassuolo, Berardi influenzato

Domenico Berardi è stato colpito da un attacco di influenza. De Zerbi incrocia le dita ma se il talento del Sassuolo non dovesse farcela, spazio a Djuricic o Babacar insieme a Boga.

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli; LIrola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Duncan, Magnanelli, Locatelli; Sensi; Djuricic, Boga. All.: De Zerbi.

Roma, Pellegrini da valutare

In casa Roma bisogna valutare le condizioni di Lorenzo Pellegrini che ha lavorato a parte durante l’ultimo allenamento dei giallorossi. Zaniolo a centrocampo: per Ranieri il suo ruolo ideale è quello di interno.

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Zaniolo; Kluivert, Dzeko, El Shaarawy. All.: Ranieri.

Chievo-Sampdoria, domenica 19 maggio ore 12.30

Chievo, Di Carlo punta su Semper e Vignato

Largo ancora ai baby nel Chievo già retrocesso di Domenico Di Carlo. Anche nella penultima di campionato, il tecnico si affida ai giovanissimi Semper e Vignato.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Tomovic, Bani, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Pellissier. All.: Di Carlo.

Sampdoria, più Caprari che Ramirez

Come successo una settimana fa contro l’Empoli, dovrebbe essere Caprari il centrocampista titolare scelto da mister Giampaolo. Gabbiadini e Quagliarella in attacco, Jankto a centrocampo.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Gabbiadini; Caprari, Quagliarella. All.: Giampaolo.

Empoli-Torino, domenica 19 maggio ore 15.00

Empoli, un solo cambio per Andreazzoli

Il tecnico dell’Empoli Aurelio Andreazzoli si affida allo stesso undici capace di espugnare Marassi una settimana fa. L’unico cambio è previsto in difesa, con Dell’Orco sostituito da Nikolaou.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Nikolaou; Di Lorenzo, Traoré, Bennacer, Krunic, Pajac; Farias, Caputo. All.: Andreazzoli.

Torino, possibilità per Iago Falque

Nel Torino potrebbe rivedersi Iago Falque. Lo spagnolo, in ripresa dopo una frattura allo zigomo, si gioca il posto con Baselli sulla trequarti. Ansaldi non al meglio, Ola Aina è pronto a traslocare sulla sinistra.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Meité, Rincon, Aina; Baselli, Berenguer; Belotti. All.: Mazzarri.

Parma-Fiorentina, domenica 19 maggio ore 15.00

Parma, Sierralta rimpiazza Bruno Alves

Roberto D’Aversa deve fare a meno di Bruno Alves, fermato dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione contro il Bologna. Deciso il sostituto: sarà Sierralta a rimpiazzare il difensore portoghese.

Parma (3-5-2): Sepe; Iacoponi, Sierralta, Bastoni; Gazzola, Kucka, Scozzarella, Barillà, Dimarco; Gervinho, Inglese. All.: D’Aversa.

Fiorentina, Milenkovic al centro

Vincenzo Montella risposta Milenkovic al centro a causa dell’assenza di capitan Pezzella. Edimilson parte in vantaggio su Gerson, Chiesa e Muriel in attacco con Simeone o Mirallas.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Laurini, MIlenkovic, Hugo, Biraghi; Benassi, Dabo, Edimilson; Chiesa, Muriel, Mirallas. All.: Montella.

Milan-Frosinone, domenica maggio ore 18.00

Milan, testa a testa tra Abate e Conti

Con Calabria fuori causa, testa a testa tra Abate e Conti per giocare da tiolare sulla fascia destre della retroguardia rossonera. Calhanoglu insostituibile: il turco giocherà ancora sulla linea dei centrocampisti.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Çalhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All.: Gattuso.

Frosinone, con Ciano c’è Ciofani

Mister Baroni opta per la coppa di attaccanti più rodata di questa stagione, quella formata da Camillo Ciano e Daniel Ciofani. Federico Dionisi è pronto ad entrare a gara in corso.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Paganini, Cassata, Sammarco, Valzania, Beghetto; Ciofani, Ciano. All.: Baroni.

Juventus-Atalanta, domenica 19 maggio ore 20.30

Juventus, Chiellini di nuovo infortunato

Nuovo infortunio al polpaccio sinistro per Giorgio Chiellini che salta la sfida con l’Atalanta. In difesa ci saranno Barzagli e Bonucci. Nuova maglia da titolare per Dybala.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Barzagli, Caceres, Alex Sandro; Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. All.: Allegri.

Atalanta, torna Gomez, out Palomino

Dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Lazio, Gasperini ritrova Gomez sulla trequarti. Palomino out, la difesa sarà formata da Mancini, Masiello e Djimsiti.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata. All.: Gasperini.

Napoli-Inter, domenica 19 maggio ore 20.30

Napoli, Milik-Mertens coppia offensiva

Insigne da valutare, Ancelotti si affida a Milik e Mertens nel tandem offensivo del suo 4-4-2. Malcuit e Ghoulam sulle fasce in difesa, Callejon e Zielinski sulle corsie laterali del centrocampo.

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabiàn, Allan, Zielinksi; Mertens, Milik. All.: Ancelotti.

Inter, Politano ko

Problema alla caviglia per Politano che deve saltare il big match di domenica sera in casa del Napoli. Al suo posto c’è Candreva. Fuori anche De Vrij, c’è Miranda insieme a Skriniar in difesa.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Vecino; Candreva, Nainggolan, Perisic; Icardi. All.: Spalletti.

Lazio-Bologna, lunedì 20 maggio ore 20.30

Lazio, Milinkovic-Savic in rampa di lancio

Rientrato in finale di Coppa Italia, dove ha segnato il gol del vantaggio, Milinkovic-Savic è completamente recuperato e scalpita per una maglia da titolare nel monday night dell’Olimpico contro il Bologna.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All.: Inzaghi.

Bologna, Krejci confermato come terzino sinistro

Mihajlovic conferma Krejci nel ruolo di terzino sinistro al posto di Krejci. Poli o Dzemaili in coppia con Pulgar a centrocampo. Torna Sansone, Orsolini si accomoda in panchina.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Krejci; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All.: Mihajlovic.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!