Probabili formazioni Serie A e ultime news della giornata 32

12 aprile 2019 - Francesco Fragapane

Le ultime sulle probabili formazioni della 32^ giornata del campionato di Serie A, dall'anticipo Spal-Juventus al Monday Night Atalanta-Empoli

Dopo la parentesi europea, la Serie A si prepara a tornare protagonista. Spal-Juventus, in programma sabato 13 aprile alle ore 15, inaugurerà il calendario del prossimo turno di campionato. La partita che si disputerà al “Paolo Mazza” di Ferrara potrebbe già regalare matematicamente lo Scudetto alla Juve. Andiamo ora a scoprire le ultimissime news sulle probabili formazioni della 32^ giornata di Serie A.

Spal-Juventus,sabato 13 aprile, ore 15.00

Spal, problemi per Kurtic

In casa Spal rientra dalla squalifica Lazzari, che torna così “padrone” della fascia destra del centrocampo. In difesa ci sarà Cionek, in attacco spazio a Petagna. A centrocampo sono da valutare le condizioni di Kurtic, affaticato e insidiato da Schiattarella.

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici.

Juventus, da valutare Chiellini e Matuidi

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri rischia di non poter contare su Chiellini e Matuidi per la partita contro la Spal. Sia il difensore che il centrocampista sono alle prese con noie muscolari al polpaccio. In avanti c’è Moise Kean che scalpita per una maglia da titolare dopo il gol-vittoria contro il Milan.

Juventus (3-5-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani; Cancelo, Khedira, Pjanic, Bentancur, Spinazzola; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Allegri.

Roma-Udinese, sabato 13 aprile, ore 18.00

Roma, emergenza in difesa

Emergenza terzini per l’allenatore della Roma Claudio Ranieri: il tecnico deve rinunciare a Karsdorp, Santon e Kolarov, ma sta provando a recuperare Florenzi. A centrocampo è in dubbio De Rossi.

Roma (4-2-3-1): Mirante: Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Cristante, De Rossi; Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy; Schick. All. Ranieri.

Udinese, squalificato Zeegelaar

Considerata la squalifica di Zeegelaar, Igor Tudor pensa di utilizzare Ter Avest a destra, con Larsen dirottato a sinistra. In attacco, Okaka parte dietro nelle gerarchie rispetto a Pussetto e Lasagna.

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Pussetto, Lasagna. All. Tudor.

Milan-Lazio, sabato 13 aprile, ore 20.30

Milan, dubbio modulo per Gattuso

Con Paquetà fuori per infortunio, Gattuso sembra orientato a confermare il 4-3-3 con Borini nel tridente offensivo ma non scarta l’ipotesi di un 4-3-1-2, con Cutrone al fianco di Piatek e Suso trequartista.

Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso.

Lazio, Badelj out per squalifica

La principale incognita in casa Lazio in vista della partita contro il Milan riguarda la fascia destra, dove Romulo si candida a giocar titolare complice una contrattura accusata da Marusic. A centrocampo sarà out per squalifica Badelj.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi.

Torino-Cagliari, domenica 14 aprile, ore 12.30

Torino, in attacco c’è Zaza con Berenguer

L’allenatore del Torino Walter Mazzarri non potrà contare su Belotti contro il Cagliari: il “Gallo” è squalificato. Zaza è pronto a sostituirlo, con Berenguer (e Baselli) a supporto. Ola Aina rientra dopo la squalifica per tre turni.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; Ola Aina, Meité, Rincon, Ansaldi; Baselli, Berenguer; Zaza. All. Mazzarri.

Cagliari, Birsa insidia Joao Pedro

Ceppitelli, fermato per un turno dal Giudice Sportivo, salterà la partita contro il Torino. Cacciatore è alle prese con un affaticamento: in caso di forfait è pronto Srna. Sulla trequarti, Birsa insidia Joao Pedro.

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Srna, Pisacane, Romagna, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella, Joao Pedro; Pavoletti. All. Maran.

Sampdoria-Genoa, domenica 14 aprile, ore 15.00

Sampdoria, Defrel e Ramirez probabili titolari

La Sampdoria spera nel derby per ripartire dopo due sconfitte consecutive rimediate contro Torino e Roma. Sulla trequarti, Ramirez è favorito su Saponara, mentre in attacco Defrel parte in vantaggio su Gabbiadini per affiancare bomber Quagliarella.

Sampodoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel. All. Giampaolo.

Genoa, ballottaggio tra Pandev e Sanabria

Romero e Zukanovic, tornati a disposizione di Cesare Prandelli, faranno scivolare in panchina Biraschi e Pezzella. Nel centrocampo del Genoa, orfano di Sturaro dopo il cartellino rosso rimediato al “San Paolo”, riecco Lerager. In attacco Sanabria si gioca una maglia da titolare con Pandev.

Genoa (3-5-2): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic; Criscito, Veloso, Lerager, Lazovic, Bessa; Kouame, Sanabria. All. Prandelli.

Fiorentina-Bologna, domenica 14 aprile, ore 15.00

Fiorentina, Montella si affida a Simeone

Dubbio modulo per Vincenzo Montella, che in settimana ha sostituito Stefano Pioli sulla panchina della Fiorentina. In attacco ci sarà spazio per Simeone, o nel tridente con Muriel e Chiesa o in un tandem a due col colombiano (con Chiesa sulla linea dei centrocampisti).

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Muriel. All. Pioli.

Bologna, Mihajlovic non cambia

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic appare orientato a confermare la formazione che ha battuto il Chievo nel precedente turno di campionato. A centrocampo, Dzemaili è in vantaggio su Poli. In attacco, Santander partirà con ogni probabilità dalla panchina.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic.

Sassuolo-Parma, domenica 14 aprile, ore 15.00

Sassuolo, in dubbio Duncan

Il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi vuole puntare su Babacar in attacco. A centrocampo non è al meglio Duncan, che potrebbe lasciar spazio a Locatelli. Indisponibili Adjapong e Marlon.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Boga. All. De Zerbi.

Parma, Gervinho ci prova

In casa Parma si spera nel ritorno in attacco di Gervinho, che punta ad affiancare Siligardi e Ceravolo nel tridente offensivo. Nel caso in cui l’ivoriano, invece, non dovesse farcela, è pronto Gazzola, con passaggio al 3-5-2.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Sierralta, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barillà; Ceravolo, Siligardi, Gervinho. All. D’Aversa.

Chievo-Napoli, domenica 14 aprile, ore 18.00

Chievo, ristabilito Pellissier

In attacco l’allenatore del Chievo Domenico Di Carlo ritrova Pellissier, ormai ristabilitosi. Il tecnico clivense non potrà contare sullo squalificato Bani.

Chievo (4-4-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj, Giaccherini; Pellissier, Stepinski. All. Di Carlo.

Napoli, c’è Insigne in attacco

Lorenzo Insigne si candida a una maglia da titolare contro il Chievo: al suo fianco è ballottaggio tra Milik e Mertens. Sulle fasce, in difesa, favoriti Malcuit e Ghoulam.

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. All. Ancelotti.

Frosinone-Inter, domenica 14 aprile, ore 20.30

Frosinone, rebus in attacco

I principali dubbi del tecnico del Frosinone Marco Baroni riguardano l’attacco, dove ha a disposizione quattro calciatori per due maglie: Pinamonti e Ciano partono favoriti su Trotta e Ciofani.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Goldaniga, Capuano; Paganini, Chibsah, Maiello, Valzania, Beghetto; Pinamonti, Ciano. All. Baroni.

Inter, out Brozovic a centrocampo

Contro il Frosinone, Luciano Spalletti non potrà contare su Marcelo Brozovic, uscito per infortunio con l’Atalanta. Per sostituirlo è pronto Borja Valero. Gagliardini verso la panchina.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Perisic, Nainggolan, Politano; Icardi. All. Spalletti.

Atalanta-Empoli, lunedì 15 aprile, ore 20.30

Atalanta, allarme Ilicic

In vista del “Monday Night” contro l’Empoli, sono da valutare le condizioni fisiche di Josip Ilicic, alle prese con un fastidio al ginocchio. Si prepara Pasalic per sostituirlo.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Masiello, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Ilicic; Gomez, Zapata. All. Gasperini.

Empoli, problemi in difesa per Andreazzoli

Emergenza difesa per l’allenatore dell’Empoli Aurelio Andreazzoli: squalificato Maietta, ai box anche Silvestre e Pajac per infortunio.

Empoli (3-5-2): Dragowski; Rasmussen, Veseli, Dell’Orco; Di Lorenzo, Traore, Bennacer, Krunic, Pasqual; Farias, Caputo. All. Andreazzoli.

Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!