Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 21^ giornata

24 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

La guida a tutte le probabili formazioni delle squadre di Serie A in vista della 21^ giornata di campionato, la seconda del girone di ritorno

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Le probabili formazioni della 21^ giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno. Il Milan va a far visita ad un Brescia orfano dello squalificato Balotelli. Dubbio Brozovic nell’Inter che riceve il Cagliari a San Siro. Tra i sardi out Rog per infortunio. Ballottaggio tra Cutrone e Vlahovic per giocare in coppia con Chiesa nell’attacco della Fiorentina, impegnata in casa contro il Genoa. Nell’Atalanta confermato Duvan Zapata e si rivede Gollini in porta. Cornelius sostituisce l’infortunato Inglese al centro del tridente del Parma. Caicedo insidia Correa per una maglia da titolare nel derby. Lobotka dal primo minuto contro la Juventus.

VIDEO NAPOLI: INFORTUNATI E PROBABILE FORMAZIONE CONTRO LA JUVENTUS

Brescia-Milan, venerdì 24 gennaio ore 20.45

Balotelli out per squalifica

Brescia senza Balotelli, fuori per squalifica. Al posto di ‘Super Mario’ torna Donnarumma a fare coppia con Torregrossa.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Torregrossa, Donnarumma A. All. Corini

Milan, si rivede Calhanoglu

Calhanoglu al rientro dopo i problemi fisici: il turco potrebbe scendere in campo dal primo minuto sulla fascia sinistra del centrocampo rossonero.

Milan (4-4-2): Donnarumma G; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Ibrahimovic, Rafael Leao. All. Pioli

Spal-Bologna, sabato 25 gennaio ore 15.00

Spal, Strefezza e Reca sulle fasce

Saranno Strefezza e Reca ad agire sulle corsie laterali della spal. A centrocampo Dabo preferito a Murgia.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Igor; Strefezza, Dabo, Missiroli, Valoti, Reca; Di Francesco, Petagna. All. Semplici

Bologna, problemi in difesa

Guai in difesa per Mihajlovic che deve rinunciare allo squalificato Bani e far fronte alle condizioni precarie di Denswil, Krejci e Dijks.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Paz, Danilo, Mbaye; Dominguez, Poli; Orsolini, Soriano, Skov Olsen; Palacio. All. Mihajlovic

Fiorentina-Genoa, sabato 25 gennaio ore 18.00

Fiorentina, ballottaggio in attacco

Ballottaggio tra Cutrone e Vlahovic per giocare con Chiesa nell’attacco della Fiorentina che ospita il Genoa al Franchi.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Venuti; Chiesa, Cutrone. All. Iachini

Genoa, Sanabria verso la conferma

Sanabria verso la conferma in attacco. A sinistra lotta aperta tra Barreca e Pajac. Berahmi titolare a centrocampo.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Schone, Behrami, Barreca; Pandev, Sanabria. All. Nicola

Torino-Atalanta, sabato 25 gennaio ore 20.45

Torino, fuori Ola Aina e Rincon

Mazzarri rinuncia agli squalificati Ola Aina e Rincon: a sostituirli saranno rispettivamente Ansaldi e Meité.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Meité, Ansaldi; Verdi, Berenguer; Belotti. All. Mazzarri

Atalanta, a destra c’è Hateboer

Rientrato dalla squalifica, Hateboer torna ad occupare la corsia di destra. In porta si rivede Gollini.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Inter-Cagliari, domenica 26 gennaio ore 12.30

Inter, Brozovic in forse

Dubbio Brozovic per Conte: il croato è reduce dall’infortunio rimediato contro il Lecce. In caso di forfait è pronto Borja Valero.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Ashley Young, Barella, Borja Valero, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

INFORTUNIO BROZOVIC: LE CONDIZIONI

Cagliari, Rog infortunato

Rog salta Inter-Cagliari a causa di un problema ai flessori della coscia sinistra. Sarà Ionita a sostituire l’ex Napoli e Siviglia.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Walukiewicz, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Ionita; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Maran

Parma-Udinese, domenica 26 gennaio ore 15.00

Parma, Cornelius dal primo minuto

Con Inglese fuori nuovamente per infortunio, Cornelius torna dal primo minuto al centro del tridente del Parma che riceve l’Udinese al Tardini.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Kucka, Cornelius, Kulusevski. All. D’Aversa

Udinese, Becao favorito su De Maio

Pochi dubbi per Gotti alla vigilia di Parma-Udinese: unico ballottaggio quello tra Becao e De Maio in difesa, con il brasiliano in leggero vantaggio.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troos-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna. All. Gotti

Sampdoria-Sassuolo, domenica 26 gennaio ore 15.00

Sampdoria, Quagliarella presente

Quagliarella torna a guidare l’attacco della Sampdoria dopo i problemi accusati alla vigilia del ko dell’Olimpico contro la Lazio.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Regini, Murru; Linetty, Thorsby, Ronaldo Vieira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri

Sassuolo, testa a testa tra Djuricic e Traoré

Il reparto offensivo del Sassuolo sarà composto da Boga, Caputo e Berardi. Lotta a due per una maglia sulla trequarti: Djuricic favorito su Traoré.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Peluso, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi

Verona-Lecce, domenica 26 gennaio ore 15.00

Verona, corsa a tre per il ruolo da centravanti

Sono in tre a giocarsi il posto da titolare nell’attacco del Verona: Pazzini in leggero vantaggio rispetto a Di Carmine e Stepinski.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verren, Pessina; Pazzini. All. Juric

Lecce, Tachtsidis in cabina di regia

Nel Lecce di Liverani torna Tachtsidis nel ruolo di registra a centrocampo. Duello tra Falco e Lapadula per giocare al fianco di Babacar.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Dell’Orco; Petriccione, Tachtsidis, Deiola; Mancosu; Falco, Babacar. All. Liverani

Roma-Lazio, domenica 26 gennaio ore 18.00

Roma, Florenzi e Kolarov al rientro

Fonseca ritrova Florenzi e Kolarov che rientrano dalle rispettive squalifiche. Dietro a Dzeko agiranno Cengiz Under, Pellegrini e Kluivert. Out Diawara per infortunio.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Lazio, sfida tra Correa e Caicedo

Recuperato Luis Alberto dopo il forfait in Coppa Italia, Simone Inzaghi ritrova anche Correa che deve però giocarsi il posto in attacco con Caicedo.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi

Napoli-Juventus, domenica 26 gennaio ore 20.45

Napoli, maglia da titolare per Lobotka

Dopo l’ottima prova fornita in Coppa Italia con la Lazio, Lobotka dovrebbe essere confermato dal primo minuto nel centrocampo del Napoli che affronta la Juventus al San Paolo.

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Di Lorenzo, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso

Juventus, Bentancur scalpita

Bentancur scalpita per una maglia da titolare: rischia il posto Rabiot. Alex Sandro recuperato per la fascia sinistra della difesa, possibile panchina per Higuain.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

CONSIGLI FANTACALCIO, ASTA DI RIPARAZIONE: LA GUIDA COMPLETA

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO