Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 18^ giornata

5 Gennaio 2020 - Enrico Gorgoglione

Tornano la Serie A e il fantacalcio: ecco tutte le ultime dai campi sulle probabili formazioni della 18^ giornata di campionato

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il campionato riparte con le gare della 18^ giornata di Serie A. Uno sguardo a tutte le probabili formazioni in vista delle sfide che vanno in scena tra domenica 5 e lunedì 6 gennaio. Inzaghi recupera sia Cataldi che Immobile ma quest’ultimo potrebbe partire dalla panchina in favore di Caicedo. Ibrahimovic scalpita per una maglia da titolare in Milan-Sampdoria, mentre sarà Rabiot e sostituire lo squalificato Bentancur nella Juventus. Gasperini ritrova Zapata che torna a disposizione dopo l’infortunio: il colombiano verrà convocato ma sarà Muriel a giocare dal primo minuto con Ilicic e Gomez.

Brescia-Lazio, domenica 5 gennaio ore 12.30

Brescia, dubbio trequartista per Corini

Un dubbio da sciogliere per Corini, quello relativo al trequartista: Ndoj non al meglio, potrebbe spuntarla Spalek.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Torregrossa.

Lazio, Inzaghi recupera Immobile e Cataldi

Inzaghi recupera sia Immobile che Cataldi per la trasferta di Brescia dove non ci saranno gli squalificati Lucas Leiva e Luis Alberto.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo, Lulic; Correa, Immobile.

Spal-Verona, domenica 5 gennaio ore 15.00

Spal, ballottaggio tra Murgia e Valoti

Testa a testa tra Murgia e Valoti per una maglia da titolare. Possibile panchina per Kurtic al centro di numerose voci di mercato.

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Valoti, Missiroli, Kurtic, Strefezza; Paloschi, Petagna.

Verona, Pessina al posto di Amrabat

Juric deve rinunciare ad Amrabat, squalificato per la gara con la Spal: al suo posto è pronto Pessina.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Pessina, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine.

Genoa-Sassuolo, domenica 5 gennaio ore 18.00

Genoa, Nicola verso il 3-5-2

Per la sua prima sulla panchina del Genoa, Nicola si affida al 3-5-2 con Pandev e Pinamonti in attacco.

Genoa (3-5-2: Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Schone, Agudelo, Pajac; Pandev, Pinamonti.

FANTACALCIO, COME CAMBIA IL GENOA CON NICOLA

Sassuolo, Berardi in forse

Qualche problema per Domenico Berardi: De Zerbi pensa al trio composto da Djuricic, Traoré e Boga alle spalle di Caputo.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Tolja, Marlon, Romagna, Kyriakopoulos; Locatelli, Traoré; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Roma-Torino, domenica 5 gennaio ore 20.45

Roma, Florenzi favorito su Spinazzola

Florenzi dovrebbe vincere il ballottaggio con Spinazzola e partire dal primo minuto sulla fascia destra della difesa contro il Torino.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Vereout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko.

Torino, Mazzarri senza Bremer e Ansaldi

Mazzarri a Roma senza Bremer e Ansaldi: i sostituto dovrebbero essere rispettivamente Djidji e Laxalt.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; Ola Aina, Rincon, Kukic, Laxalt; Verdi, Berenguer; Belotti.

Bologna-Fiorentina, lunedì 6 gennaio ore 12.30

Bologna, si rivede Danilo

Danilo torna al centro della difesa del Bologna dove farà coppia con Bani. Possibile il ‘trasloco’ di Denswil sulla corsia di sinistra.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

Fiorentina, Chiesa presente

Federico Chiesa ha lavorato in settimana e dovrebbe essere disponibile per la trasferta di Bologna anche se non è sicura la sua presenza dal primo minuto.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic.

Atalanta-Parma, lunedì 6 gennaio ore 15.00

Atalanta, il ritorno di Zapata

Zapata torna a disposizione di Gasperini. Il colombiano, al rientro dall’infortunio, si accomoderà in panchina.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Muriel.

Parma, nuovo ruolo per Kucka

Con Gervinho, Cornelius e Karamoh infortunati e Inglese ancora non al meglio, Kucka avanza sulla linea degli attaccanti.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Grassi, Hernani, Barillà; Kucka, Kulusevski, Sprocati.

Juventus-Cagliari, lunedì 6 gennaio ore 15.00

Juventus, Rabiot al posto di Bentancur

Rabiot favorito per giocare a centrocampo al posto dello squalificato Bentancur. Higuain in vantaggio su Bernardeschi per completare l’attacco.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala; Higuain, Cristiano Ronaldo.

Cagliari, Olsen tra i pali

Scontata la squalifica, Olsen torna a difendere i pali della porta del Cagliari. Davanti nessun dubbio: Nainggolan a supporto di Joao Pedro e Simeone.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Cacciatore, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

Milan-Sampdoria, lunedì 6 gennaio ore 15.00

Milan, Ibrahimovic scalpita

Ibrahimovic scalpita per una maglia da titolare contro la Sampdoria. Al momento Piatek resta leggermente favorito sullo svedese.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu.

Sampdoria, Ramirez dietro Quagliarella?

Ranieri studia un possibile 4-4-1-1 con Gaston Ramirez alle spalle dell’unica punta Fabio Quagliarella.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Depaoli, Colley, Murillo, Murru; Linetty, Ekdal, Jankto; Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella.

Ibra subito titolare? La probabile formazione del Milan

Ibrahimovic, la quotazione al fantacalcio dell’attaccante del Milan

Lecce-Udinese, lunedì 6 gennaio ore 18.00

Lecce, Liverani ritrova Mancosu

Fabio Liverani ritrova Mancosu che dovrebbe partire titolare nel ruolo di trequartista. Fuori Calderoni, c’è Dell’Orco.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Dell’Orco; Majer, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Falco, Babacar.

Udinese, rebus in attacco

Gotti deve decidere la coppia di attaccanti da schierare con il Lecce: Nestorovski e Pussetto reclamano spazio a discapito di Lasagna e Okaka, ancora favoriti.

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

Napoli-Inter, lunedì 6 gennaio ore 20.45

Napoli, più Callejon che Lozano

Fuori Koulibaly, c’è Maksimovic. Gattuso alle prese con il dubbio sulla fascia destra dell’attacco, dove Callejon è favorito su Lozano.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

Inter, Sensi e Barella a disposizione

Due buone notizie per Antonio Conte che torna ad avere a disposizione Sensi e Barella: uno dei due dovrebbe giocare titolare al San Paolo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO