Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 13^ giornata

23 Novembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Juventus senza Cristiano Ronaldo, nel Milan scalpita Bonaventura. Inter: senzi ancora out. Tutte le probabili formazioni di Serie A

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Le probabili formazioni della 13^ giornata di Serie A. La Juventus affronta l’Atalanta senza Cristiano Ronaldo, fuori per un acciacco rimediato dopo gli impegni con la sua Nazionale. Inter ancora senza Sensi: i nerazzurri non vogliono forzare il rientro dell’ex centrocampista del Sassuolo. Nel Milan che affronterà il Napoli a San Siro, si rivede Bonaventura. Pellegrini si candida per una maglia da titolare in Roma-Brescia, mentre si va verso l’esclusione di Balotelli. Ecco tutte le ultime news sulle probabili formazioni.

LE WAGS DEL FANTACALCIO: FIDANZATE E MOGLI DEI CALCIATORI

Atalanta-Juventus, sabato 23 novembre ore 15.00

Atalanta, Muriel presente, Zapata no

Gasperini recupera Muriel per la sfida contro la Juventus. Niente da fare, invece, per Zapata: il colombiano non è ancora al meglio e non sarà della partita.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Muriel. All. Gasperini

Juventus, out Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo fuori per un acciacco fisico: il portoghese non è stato inserito nemmeno nella lista dei convocati. Spazio alla coppia formata da Higuain e Dybala.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Dybala. All. Sarri

INFORTUNIO CRISTIANO RONALDO: LE CONDIZIONI DELL’ATTACCANTE DELLA JUVENTUS

Milan-Napoli, sabato 23 novembre ore ore 18.00

Milan, crescono le quotazioni di Bonaventura

Salgono le quotazioni di Bonaventura che Stefano Pioli dovrebbe far giocare in attacco al posto dello squalificato Calhanoglu. Turno di stop anche per Bennacer: si rivede Biglia.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Biglia, Krunic; Suso, Piatek, Bonaventura. All. Pioli

Napoli, c’è il ritorno di Manolas

Nel Napoli si rivede Manolas, al centro della difesa insieme a Koulibaly. Chance per Elmas, davanti Insigne e Lozano, con Llorente pronto a subentrare.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Elmas, Zielinski, Allan, Fabian Ruiz; Insigne, Lozano. All. Ancelotti

Torino-Inter, sabato 23 novembre ore 20.45

Torino, Mazzarri senza Laxalt e Lyanco

Mazzarri ritrova Baselli e Zaza ma perde Laxalt e Lyanco, fuori almeno un mese. Aina favorito su De Silvestri per una maglia da titolare sulla destra.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ola Aina, Baselli, Rincon, Meité, Ansaldi; Verdi, Belotti. All. Mazzarri

Inter, Sensi ancora fuori

Niente ritorno per Sensi: Conte vuole preservare le condizioni del centrocampista senza forzare il rientro in campo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Bologna-Parma, domenica 24 novembre ore 12.30

Bologna, Tomiyasu a disposizione

Nel Bologna torna Tomiyasu, nuovamente a disposizione di Mihajlovic. Il giapponese potrebbe giocare in poisizione centrale, viste le assenze per squalifica di Danilo e Bani.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbayer, Tomiyasu, Denswil, Krejci; Medel, Poli; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

Parma, emergenza in attacco

Attacco da inventare per D’Aversa che deve fare a meno, contemporaneamente, di Gervinho, Inglese, Karamoh e Cornelius, tutti fuori per problemi fisici.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Brugman; Barillà, Kulusevski, Sprocati. All. D’Aversa

Roma-Brescia, domenica 24 novembre ore 15.00

Roma, Mancini stringe i denti

Fonseca recupera Pellegrini che potrebbe partire titolare alle spalle di Dzeko. Mancini stringe i denti dopo il problema rimediato in Nazionale.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Smalling, Fazio, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca

Brescia, Balotelli verso l’esclusione

Dopo aver lasciato in anticipo l’allenamento di giovedì, Balotelli è a forte rischio esclusione. A fare coppia con Donnarumma dovrebbe essere Torregrossa.

Brescia (4-4-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Magnani, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj, Romulo; Donnarumma, Torregrossa. All. Grosso

Sassuolo-Lazio, domenica 24 novembre ore 15.00

Sassuolo, De Zerbi senza Defrel e Berardi

Con Defrel e Berardi infortunati, il tridente del Sassuolo sarà composto da Djuricic e Boga ai lati della punta centrale Caputo.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli, Duncan; Djuricic, Caputo, Boga. All. De Zerbi

Lazio, un solo dubbio per Inzaghi

Simone Inzaghi ha un solo dubbio da sciogliere in vista della sfida al Sassuolo: chi tra Luiz Felipe, Patric e Bastos completerà al difesa insieme ad Acerbi e Radu. Favorito il brasiliano

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Verona-Fiorentina, domenica 24 novembre ore 15.00

Verona, Dawidowicz sostituisce Kumbulla

Problemi fisici per Kumbulla: Dawidowicz candidato numero uno per sostituirlo. In attacco Salcedo favorito su Di Carmine.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All. Juric

Fiorentina, Ribery da monitorare

In casa viola sono da monitorare le condizioni di Ribery: il francese ha finito di scontare la squalifica ma è stato colpito da una sindrome influenzale.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Zurkowski, Dalbert; Ribery, Chiesa. All. Montella

Sampdoria-Udinese, domenica 24 novembre ore 18.00

Sampdoria, testa a testa tra Gabbiadini e Caprari

Sfida aperta tra Gabbiadini e Caprari per fare da spalla a Quagliarella nell’attacco della Sampdoria. Depaoli prende il posto dell’infortunato Bereszynski.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Depaoli, Colley, Ferrari, Murru; Rigoni, Ekdal, Ronaldo Vieira, Jankto; Caprari, Quagliarella. All. Ranieri

Udinese, spazio a Nestorovski e Lasagna

Gotti pensa di mandare in campo dal primo minuto sia Lasagna che Nestorovski, vista l’assenza dello squalificato Okaka.

Udinese (3-5-2): Musso; Nuytinck, Troost-Eking, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, De Paul, Sema; Lasagna, Nestorovski. All. Gotti

Lecce-Cagliari, domenica 24 novembre ore 20.45

Lecce, Falco alza bandiera bianca

Niente da fare per Falco che non potrà scendere in campo contro il Cagliari a causa di un problema al ginocchio. Con Lapadula ci sarà Babacar e Mancosu trequartista.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Lapadula, Babacar. All. Liverani

Cagliari, in forse Nandez e Pellegrini

Sia Nandez che Pellegrini sono in dubbio per la trasferta di Lecce. Nainggolan ancora dietro le punte Joao Pedro e Simeone.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Klavan, Pisacane, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Maran

Spal-Genoa, lunedì 25 novembre ore 20.45

Spal, Semplici senza Cionek e Tomovic

Cionek e Tomovic squalificato: Semplici sceglie Igor e Felipe per rimpiazzarli. Crscono le probabilità di vedere Di Francesco con Petagna.

Spal (3-5-2): Berisha; Igor, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Di Francesco. All. Semplici

Genoa, tridente per Thiago Motta

Thiago Motta opta per il tridente: Pandev e Agudelo agiranno ai lati di Pinamonti. Criscito rientra dopo l’infortunio: giocherà da terzino sinistro.

Genoa (4-3-3): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Criscito; Schone, Lerager, Cassata; Pandev, Pinamonti, Agudelo. All. Thiago Motta

FANTACALCIO: LA GUIDA DI SUPERSCUDETTO

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO