Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 1^ giornata

24 Agosto 2019 - Enrico Gorgoglione

Tutte le ultime sulle probabili formazioni di Serie A in vista delle gare valevoli per la prima giornata del campionato 2019/2020

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Tutto pronto per l’inizio della prima giornata del campionato di Serie A 2019/2020. Le ultime dai campi su tutte le probabili formazioni del turno inaugurale: Danilo e Rabiot all’esordio con la Juventus, Biglia verso il forfait per la trasferta di Udine. Milik in panchina, nel Napoli gioca Mertens. Milinkovic-Savic può recuperare per la sfida che vede la Lazio impegnata in casa della Sampdoria. Attacco pesante per l’Inter: contro il Lecce, Conte schiera dal primo minuto Lukaku e Lautaro Martinez.

FANTACALCIO: GUIDA ALL’ASTA 2019/2020

Parma-Juventus, sabato 25 agosto ore 18.00

Parma, Kucka in forse, pronti Grassi e Brugman

Dubbio Kucka alla vigilia di Parma-Juventus: lo slovacco proverà a stringere i denti a si scaldano Grassi e Brugman, i candidati principali per sostituire l’ex Milan.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Kucka, Barillà; Karamoh, Inglese, Gervinho.

Juventus, spazio a Danilo e Rabiot

Danilo e Rabiot fanno il loro esordio ufficiale con la maglia della Juventus al “Tardini” di Parma. Dybala al centro dell’attacco con Ronalo e uno tra Douglas Costa e Bernardeschi ai suoi lati.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo.

Fiorentina-Napoli, sabato 25 agosto ore 20:45

Fiorentina, Lirola verso il recupero

Pol Lirola recupera e salvo sorprese, dovrebbe partire titolare sulla corsia destra della difesa. Dall’altra parte spazio a Terzic. Boaten centravanti con Chiesa e Sottil a completare il tridente viola.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Terzic; Pulgar, Badelj, Benassi; Chiesa, Boateng, Sottil.

Napoli, Mertens dal primo minuto

Problema agli adduttori per Milik che partirà dalla panchina lasciando il posto a Mertens. Di Lorenzo titolare in difesa insieme a Manolas, Koulibaly e Mario Rui.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens

Udinese-Milan, domenica 26 agosto ore 18

Milan, problema fisico per Biglia

Lucas Biglia in forte dubbio per la trasferta di Udine a causa di un problema agli adduttori. In caso di forfati, Calhanoglu passa in regia con Paquetà mezzala sinistra.

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Calhanoglu, Paquetà; Suso; Piatek, Castillejo.

Udinese, Pussetto con uno tra Lasagna e Nestorovski

Igor Tudor lancia Pussetto dal primo minuto nell’attacco dei friulani. Per giocare al fianco dell’argentino, è testa a testa fino alla fine tra Lasagna e Nestorovski.

Udinese (3-5-2): Musso, Becao, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Jajalo, Mandragora, Pussetto; De Paul, Lasagna.

Cagliari-Brescia, domenica 26 agosto ore 20:45

Cagliari, niente da fare per Cragno

Cragno out per l’esordio stagionale del Cagliari causa infortunio. Non c’è neanche Rog per squalifica. Nainggolan titolare così come Pellegrini.

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Ionita, Nainggolan, Nandez; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.

Brescia, Torregrossa e Donnarumma in attesa di Balotelli

Con Balotelli che sconterà la prima delle sue quattro giornat e di squalifica, Corini ripropone la coppia-gol della Serie B formata da Torregrossa e Donnarumma.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Cistana, Martella; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.

Roma-Genoa, domenica 26 agosto ore 20:45

Roma, Perotti e Under dal primo minuto

Tanti trequartisti a disposizione di Fonseca. Per la sfida al Genoa dovrebbero spuntarla Under, Zaniolo e Perotti per giocare alle spalle dell’unica punta Dzeko.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Cristante, Pellegrini; Under, Zaniolo, Perotti; Dzeko. All. Fonseca.

Genoa, Schone in cabina di regia

Andreazzoli deve fare a meno di Pajac, Saponara e Sturaro. Fiducia a Schone che giocherà in cabina di regia a centrocampo. Davanti occhi puntati su Pinamonti.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Schone, Radovanovic, Barreca; Pinamonti, Kouamé. All. Andreazzoli.

Spal-Atalanta, domenica 26 agosto ore 20:45

Spal, Floccari in vantaggio su Paloschi e Moncini

Semplici si affida al 3-5-2 con D’Alessandro e Di Francesco sulle corsie laterali. Floccari in vantaggio su Paloschi e Moncini per giocare insieme a Petagna nel duo offensivo estense.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Petagna, Floccari.

Atalanta, Skrtel subito in campo

Skrtel verso una maglia da titolare a Ferrara: l’ex centrale del Liverpool andrà a comporre la difesa a tre insieme a Toloi e Palomino. Ilicic fuori per squalifica: Gomez dietro a Muriel e Zapata.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Skrtel, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Muriel, Zapata.

Sampdoria-Lazio, domenica 26 agosto ore 20:45

Sampdoria, Quagliarella guida l’attacco

Fabio Quagliarella guida l’attacco della Sampdoria contro la Lazio. Il capocannoniere uscente del campionato sarà supportato da Caprari e Gabbiadini.

Sampdoria (4-3-3): Audero; Bereszynski, Colley, Murillo, Murru; Ekdal, Vieira, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella, Caprari.

Lazio, Milinkovic-Savic verso il recupero

Sergej Milinkovic-Savic brucia le tappe e potrebbe scendere in campo dal primo minuto a Marassi. Meno possibilità per Lazzari alle prese con un infortunio alla mano.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Patric, Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto, Lulic; Correa Immobile.

Torino-Sassuolo, 26 agosto ore 20:45

Torino, Belotti stringe i denti

Nonostante qualche acciacco dopo la sfida di Europa League al Wolverhampton, Belotti stringe i denti e parte titolare contro il Sassuolo. Confermato De Silvestri sull’out di destra.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Baselli, Rincon, Ansaldi; Zaza, Belotti.

Sassuolo, tutto su Caputo

Con Berardi fuori per squalifica, le speranze del Sassuolo di fare punti a Torino sono riposte tutte in Caputo che guiderà il reparto offensivo completato da Brignola e Boga.

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Toljan, Gravillon, Ferrari, Rogerio; Duncan, Obiang, Locatelli; Brignola, Caputo, Boga.

Verona-Bologna, 26 agosto ore 20:45

Verona, Tupta insidia Pazzini

Tupta insidia Pazzini per una maglia da titolare nell’attacco del Verona. Zaccagni e Verre trequartisti, Faraoni e Lazovic sulle corsie laterali.

Verona (3-4-2-1) : Silvestri; Rrahmani, Gunter, Empereur; Faraoni, Henderson, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tupta.

Bologna, fiducia a Tomiyasu e Denswil

Due volti nuovi nella difesa del Bologna che ricomincia da Verona: Tomiyasu e Denwsil, entrambi titolari nella gara inaugurale del Bentegodi.

Bologna (4-2-3-1) : Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Michael; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio.

Inter-Lecce, lunedì 26 agosto ore 20:45

Inter, D’Ambrosio titolare, Lukaku c’è

L’assenza di Godin regala una maglia da titolare a D’Ambrosio. Attacco pesante per l’Inter di Conte che schiera contemporaneamente Lukaku e Lautaro Martinez.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij; Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku.

Lecce, panchina per Mancosu

Mancosu non al meglio, solo panchina per il capitano del Lecce che si presenta a San Siro con i suoi due nuovi attaccanti: Lapadula e Farias.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Dell’Orco; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Falco; Lapadula, Farias.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO