Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 4^ giornata

18 settembre 2019 - Enrico Gorgoglione

Tutte le probabili formazioni di Serie A in vista della quarta giornata di campionato, che vedrà in campo il big match Milan-Inter

La quarta giornata di serie A avrà inizio venerdì 20 settembre, al termine delle prime gare dei gironi europei per le italiane, impegnate in Champions League ed Europa League. Una dose ulteriore di stanchezza che potrebbe risultare decisiva in gare particolarmente delicate come il derby Milan-Inter.

SERIE A 2019-2020: IL CALENDARIO

Cagliari-Genoa, venerdì 20 settembre ore 20.45

Pellegrini da valutare

Dopo l’uscita dal campo forzata contro il Parma, la presenza di Pellegrini nel centrocampo del Cagliari è a rischio. Da valutare.

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Ceppitelli, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Castro; Joao Pedro, Simeone

Confermati Pinamonti e Kouamé

Andreazzoli conferma la coppia d’attacco ma valuta Saponara dietro le due punte, al posto magari di Radovanovic.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Lerager, Barreca; Pinamonti, Kouamé

Udinese-Brescia, sabato 21 settembre ore 15.00

Pronti Pussetto e Lasagna

Con la squalifica di De Paul per tre giornate, Tudor potrebbe optare per la coppia composta da Lasagna e Pussetto contro il Brescia.

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo, De Maio, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, Sema; Pussetto, Lasagna

Dessena out: pronto Spalek

La squalifica di una giornata porta Corini a optare per Spalek alle spalle delle due punte, con Zmrhal ancora in panchina.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek, Ayè, Donnarumma

Juventus-Verona, sabato 21 settembre ore 18.00

Turnover Sarri, da Bernardeschi a Dybala

Dopo le fatiche della Champions League, Sarri potrebbe cambiare qualcosa nella propria rosa, optando per chi ha giocato meno, con Buffon tra i pali e Bernardeschi e Dybala in attacco.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo

Tutino falso nueve

Assente Stepinski per squalifica, Juric potrebbe lanciare Tutino in attacco, supportato da Zaccagni e Verre.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Tutino

SERIE A: LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 4^ GIORNATA

Milan-Inter, sabato 21 settembre ore 20.45

Pronto Conti

La squalifica di Calabria spinge Conti verso una maglia da titolare. In attacco Paquetà in vantaggio su Rebic.

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Calhanoglu; Suso, Paquetà; Piatek

Coppia Lautaro-Lukaku

Dopo la delusione in Champions League, Conte è pronto a cambiare qualcosa, con Vecino a centrocampo e Lautaro nuovamente al fianco di Lukaku.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah; Martinez, Lukaku

Sassuolo-Spal, domenica 22 settembre ore 12.30

Defrel titolare

De Zerbi è pronto a confermare Chiriches in difesa, con Toljan al posto di Peluso. In attacco Defrel pronti a spodestare Boga.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Marlon, Chiriches, Ferrari, Peluso; Traoré, Obiang, Duncan; Berardi, Caputo, Defrel

Conferme per Petagna e Di Francesco

Semplici conferma la coppia d’attacco, con Tomovic in difesa, date le condizioni fisiche di Felipe, da recuperare.

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna; Di Francesco

Bologna-Roma, domenica 22 settembre ore 15.00

Out Danilo, c’è Bani

Mihajlovic pronto a confermare Bani in difesa, dato l’infortunio di Danilo. In attacco Palacio in vantaggio su Destro.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Dijks; Dzemaili, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio

Turnover per Fonseca

Dopo l’impegno in Europa League potrebbe rivedersi Zaniolo dal primo minuto, con Spinazzola in campo per far rifiatare Kolarov.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Spinazzola; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko

Lecce-Napoli, domenica 22 settembre ore 15.00

Confermato Falco trequartista

Liverani premia Falco dopo la prova col Torino. Potrebbe essere l’arma in più contro il Napoli.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Shakhov; Falco; Farias, Lapadula

Turnover per Ancelotti

Pronti Malcuit, Younes e Ospina a scendere in campo contro il Lecce. Ancelotti potrebbe contare anche su Milik, ormai tornato in gruppo.

Napoli (4-4-2): Meret, Malcuit, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Ruiz, Younes; Milik, Lozano

Sampdoria-Torino, domenica 22 settembre ore 15.00

Di Francesco non cambia

Il tecnico è pronto a confermare il modulo visto al San Paolo contro il Napoli. Passi in avanti sotto l’aspetto del gioco, con Quagliarella e Rigoni in attacco, sostenuti da Caprari.

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Ferrari, Murillo, Colley; Bereszynski, Linetty, Ekdal, Murru; Caprari; Quagliarella, Rigoni

Sfida tra Verdi e Zaza

Difficile vedere nuovamente la coppia Belotti-Berenguer dopo la prova col Lecce. Zaza resta in vantaggio sull’esterno, così come su Verdi.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Djidji, Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meitè, Aina; Belotti, Zaza

Atalanta-Fiorentina, domenica 22 settembre ore 18.00

Ilicic titolare

Non preoccupano le condizioni di Muriel, che probabilmente non verrà rischiato dal primo minuto. Spazio dunque a Ilicic, con Gomez e Zapata.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Djimsiti, Toloi; Hateboer, De Roon Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata

Montella conferma il modulo

Il 3-5-2 visto contro la Juve convince, con Chiesa e Ribery in coppia in attacco dal primo minuto. Esclusione iniziale per Boateng e Vlahovic.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Ribery, Chiesa

Lazio-Parma, domenica 22 settembre ore 20.45

Turnover per Inzaghi

L’Europa League costringe Inzaghi a operare un certo turnover. Confermato Milinkovic Savic in mezzo al campo, probabilmente esclusi Lulic e Leiva.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Parolo, Lulic, Luis Alberto; Correa, Immobile

Confermato Kulusevski

Differenziato per Grassi, Scozzarella e Kucka. In attacco conferma per Kulusevski alle spalle di Inglese e Gervinho.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho

SQUALIFICATI: CHI SALTA LA QUARTA GIORNATA

FANTACALCIO: GUIDA ALL’ASTA 2019/2020

TAG:
Superscudetto è tornato In palio per te un viaggio del valore di 4000 euro e tanti buoni Amazon! Scopri di più

I più letti di SKYSPORT.IT

vai a skysport.it
Iscriviti gratuitamente per giocare a Superscudetto
Cosa stai aspettando? Registrati e inizia a sfidare i tuoi amici!