Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 4^ giornata

15 Ottobre 2020 - Francesco Fragapane

Al via la quarta giornata del campionato di Serie A 2020/2021: ecco tutte le ultime news dai campi sulle probabili formazioni

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Dopo la sosta per le Nazionali il campionato di Serie A 2020/2021 riparte con le gare valevoli per la quarta giornata. Si parte subito con il botto: Napoli-Atalanta, primo anticipo del weekend. Negli azzurri fuori Insigne per infortunio. Tra gli orobici spazio a Zapata con Muriel inizialmente in panchina. A seguire il derby di Milano. Ibrahimovic c’è, mentre Conte deve fare i conti con i tanti positivi in casa nerazzurra. Juventus a Crotone senza Cristiano Ronaldo e con il dubbio Dybala. Ecco tutte le probabili formazioni in vista della 4^ giornata di campionato.

Napoli-Atalanta, sabato 17 ottobre ore 15.00

Napoli, occasione Politano

Con Insigne ancora fuori per infortunio, occasione Politano per una maglia da titolare nell’attacco del Napoli.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme, Lobotka; Politano, Osimhen, Mertens. All. Gattuso

Atalanta, Muriel a rischio

Muriel dovrebbe partire dalla panchina al San Paolo, con Gasperini intenzionato a schierare Malinovskyi e Gomez dietro Zapata.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini

Inter-Milan, sabato 17 ottobre ore 18.00

Inter, Lukaku con Lautaro Martinez

Scelte obbligate in vista del derby per Conte a causa dei diversi casi di positività al coronavirus. In attacco Lautaro Martinez con Lukaku.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Hakimi, Barella, Brozovic, Perisic; Vidal; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

Milan, torna Ibrahimovic

Ibrahimovic è pronto a tornare al centro del reparto offensivo del Milan che affronta il derby contro l’Inter a punteggio pieno.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Ibrahimovic. All. Pioli

DOVE VEDERE IN DIRETTA TV E STREAMING IL DERBY INTER-MILAN

Sampdoria-Lazio, sabato 17 ottobre ore 18.00

Sampdoria, Ramirez in vantaggio su Keita

Nel 4-4-2 di Ranieri, Quagliarella è il riferimento offensivo dei blucerchiati: al suo fianco Ramirez è favorito su Keita.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Verre, Ekdal, Thorsby; Ramirez, Quagliarella. All. Ranieri

Lazio, problemi sulle fasce

Problemi sulle fasce per Inzaghi che al momento non può disporre di Lazzari e Marusic. Al posto dello squalificato Immobile testa a testa tra Caicedo e Muriqi.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Hoedt, Acerbi; Patric, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Caicedo. All. Simone Inzaghi

Crotone-Juventus, sabato 17 ottobre ore 20.45

Crotone, quattro indisponibili per Stroppa

Il tecnico Stroppa deve fare i conti con quattro assenze: Riviere, Benali, Gigliotti e Cuomo out per infortunio.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Molina, Messias, Cigarini, Zanellato, Reca; Dragus, Simy. All. Stroppa

Juventus, a Crotone senza Cristiano Ronaldo

Ronaldo positivo al coronavirus salta la sfida di Crotone. Dybala in dubbio: se non dovesse farcela è pronto Chiesa.

Juventus (3-4-1-2): Szczesny, Danilo, Bonucci, Chiellini; Kulusevski, Bentancur, McKennie, Arthur, Cuadrado; Morata, Dybala. All. Pirlo

Bologna-Sassuolo, domenica 18 ottobre ore 12.30

Bologna, si rivede Orsolini?

Skov Olsen non al meglio: nell’attacco del Bologna potrebbe rivedersi Orsolini dal primo minuto.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Svanberg, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow, Palacio. All. Mihajlovic

Sassuolo, Defrel dal primo minuto

Crescono le quotazioni per una maglia da titolare di Defrel sulla fascia sinistra dei neroverdi allenati da Roberto De Zerbi.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Defrel; Caputo. All. De Zerbi

Spezia-Fiorentina, domenica 18 ottobre ore 15.00

Spezia, Nzola al posto di Galabinov

Quella di Galabinov è un’assenza pesante per la formazione ligure: a prendere il posto del centravanti bulgaro dovrebbe essere Nzola.

Spezia (4-3-3): Rafael; Sala Erlic, Chabot, Dell’Orco; Maggiore, Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Verde. All. Italiano

Fiorentina, Iachini lancia Callejon

Chiamato a sostituire Chiesa, ceduto alla Juventus, Callejon è pronto a partire subito titolare sulla fascia destra dei viola.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Callejon, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery. All. Iachini

Torino-Cagliari, domenica 18 ottobre ore 15.00

Torino, Bonazzoli scalpita

Arrivato durante le ultime ore del mercato, Bonazzoli insidia subito Zaza per giocare al fianco del ‘Gallo’ Belotti.

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Nkoulou, Bremer, Murru; Meite, Rincon, Linetty; Verdi; Belotti, Bonazzoli. All. Giampaolo

Cagliari, Sottil nel tridente dei sardi

Eusebio Di Francesco insiste con il tridente: Simeone prima punta, Sottil e Joao Pedro ai suoi lati.

Cagliari (4-3-3): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone, Joao Pedro. All. Di Francesco

Udinese-Parma, domenica 18 ottobre ore 18.00

Udinese, Arslan in cabina di regia

Gotti consegna le chiavi del centrocampo ad Arslan. Pereyra di nuovo nell’undici iniziale, mentre davanti fanno coppia Okaka e Lasagna.

Udinese (3-5-2): Rodrigo; Becao, De Maio, Samir; Ter Avest, De Paul, Arslan, Pereyra, Ouwejan; Lasagna, Okaka. All. Gotti

Parma, Kucka dietro le punte

Liverani ripropone Kucka nel ruolo di trequartista alle spalle delle punte che dovrebbero essere Cornelius e Gervinho.

Parma (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kucka, Gervinho, Cornelius. All. Liverani

Roma-Benevento, domenica 18 ottobre ore 20.45

Roma, Fonseca rilancia Smalling

Tornato alla Roma durante l’ultimo giorno di mercato, Smalling si prepara a guidare subito la difesa giallorossa contro il Benevento.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca

Benevento, Viola indisponibile

Niente Roma per Viola, indisponibile al pari di Moncini e Tello. Due ex romanisti a supporto di Lapadula: Iago Falque e Caprari.

Benevento (3-4-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola; Foulon; Ionita, Schiattarella, Dabo; Caprari, Iago Falque; Lapadula. All. Filippo Inzaghi

Verona-Genoa, lunedì 19 ottobre ore 20.45

Verona, spazio a Kalinic

Juric butta subito nella mischia Kalinic, acquisto last-minute degli scaligeri. Benassi ancora out per infortunio.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Empereur, Ceccherini, Gunter; Faraoni, Miguel Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. All. Juric

Genoa, Maran in emergenza

Emergenza per Maran che deve fare i conti con i positivi al Coronavirus. Possibile un tridente composto da Asoro, Scamacca e Pandev.

Genoa (3-4-3): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Ghiglione, Radovanovic, Badelj, Czyborra; Asoro, Scamacca, Pandev. All. Maran