Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 34^ giornata

30 Aprile 2021 - Francesco Fragapane

Tutte le ultime notizie che arrivano dai campi di allenamento sulle probabili formazioni della 34^ giornata di Serie A 2020/2021

Sfida subito gli esperti Sky sui pronostici della SERIE A

Il campionato entra nella fase finale: tra sabato 1 e lunedì 3 maggio vanno in scena le gare della 34^ giornata di Serie A. L’Inter è di scena a Crotone, mentre il Milan riceve il Benevento a San Siro. Lazio e Napoli ospitano rispettivamente il Genoa e il Cagliari. La Juventus è impegnata a Udine, l’Atalanta, invece, dovrà vedersela contro il Sassuolo. Di seguito vediamo tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni del prossimo turno di campionato.

VIDEO LAZIO-MILAN 3-0: GOL E HIGHLIGHTS

Verona-Spezia, sabato 1 maggio ore 15.00

Verona, quattro assenti per Juric

Juric deve fare a meno di quattro giocatori per il match contro lo Spezia: lo squalificato Ceccherini e gli indisponibili Miguel Veloso, Lovato e Ronaldo Vieira.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

Spezia, Nzola guida l’attacco

Salvo ripensamenti, sarà Nzola a guidare l’attacco dello Spezia nella trasferta del Bentegodi. Nel tridente insieme a lui anche Verdi e Gyasi.

Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer, Ismajli, Erlic, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano

Crotone-Inter, sabato 1 maggio ore 18.00

Crotone, Molina e Reca sulle fasce

Molina e Reca presidiano le corsie laterali del Crotone che riceve l’Inter capolista allo stadio Ezio Scida. Simy e Ounas davanti.

Crotone (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Magallan; Molina, Cigarini, Benali, Reca; Messias; Ounas, Simy. All. Cosmi

Inter, fuori Vidal e Kolarov

Arturo Vidal e Aleksandar Kolarov sono gli unici indisponibili dell’Inter che partirà alla volta di Crotone per affrontare la squadra allenata da Cosmi.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

INTER, SCUDETTO 2021: QUANDO PUÒ VINCERLO E QUANTI PUNTI MANCANO

Milan-Benevento, sabato 1 maggio ore 20.45

Milan, torna Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic torna a disposizione di Stefano Pioli. Lo svedese è pronto a guidare i rossoneri nelle ultime giornate di campionato per raggiungere la qualificazione alla prossima Champions League.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Benevento, Gaich e Lapadula in attacco

Filippo Inzaghi si affida alla coppia di attaccanti composta da Gaich e Lapadula per provare a far male al Milan. A centrocampo si rivede Ionita.

Benevento (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola, Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola, Ionita, Improta; Gaich, Lapadula. All. Filippo Inzaghi

CORSA CHAMPIONS: IL CALENDARIO E LA CLASSIFICA AVULSA

Lazio-Genoa, domenica 2 maggio ore 12.30

Lazio, dubbi sul sostituto di Acerbi

Acerbi salta la sfida con il Genoa per squalifica. Dubbi sul suo sostituto: Inzaghi valuta Hoedt oppure l’adattamento di Parolo come centrale difensivo.

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Simone Inzaghi

Genoa, a Roma senza Pandev

Il Genoa si appresta a sfidare la Lazio senza Pandev: il grande ex del match è assente perché deve scontare una giornata di squalifica.

Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Biraschi, Strootman, Badelj, Zajc, Zappacosta; Scamacca, Destro. All. Ballardini

Bologna-Fiorentina, domenica 2 maggio ore 15.00

Bologna, Skov Olsen in vantaggio su Orsolini

Per il match interno contro la Fiorentina, Mihajlovic torna al 4-2-3-1. Skov Olsen in vantaggio su Orsolini, Poli sostituisce lo squalificato Schoutem.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye; Poli, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic

Fiorentina, ballottaggio tra Biraghi e Igor

Si rinnova il ballottaggio sulla fascia sinistra tra Biraghi e Igor: al contrario della sfida contro la Juventus, stavolta dovrebbe essere il primo a partire titolare.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic. All. Iachini

Napoli-Cagliari, domenica 2 maggio ore 15.00

Napoli, Osimhen in rampa di lancio

Il momento positivo in zona gol di Osimhen dovrebbe convincere Rino Gattuso a concedergli una nuova maglia da titolare. Mertens verso la panchina.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinsi, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

Cagliari, Marin fuori per squalifica

In gol nella gara vinta contro la Roma, Marin dovrà saltare la sfida di Napoli: il centrocampista del Cagliari è stato fermato dal Giudice Sportivo.

Cagliari (3-5-2): Vicario; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Deiola, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. All. Semplici

Sassuolo-Atalanta, domenica 2 maggio ore 15.00

Sassuolo, Defrel al centro dell’attacco

Con Caputo e Raspadori indisponibili, l’unico giocatore in grado di ricoprire il ruolo di centravanti rimasto a disposizione di De Zerbi è Defrel.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berarzi, Djuricic, Boga; Defrel. All. De Zerbi

Atalanta, Malinovskyi dietro a Muriel e Zapata

Un solo cambio all’orizzonte per Gasperini: il ritorno di Gosens dalla squalifica. Davanti spazio a Muriel e Zapata con Malinovsyi alle loro spalle.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Zapata. All. Gasperini

Udinese-Juventus, domenica 2 maggio ore 18.00

Udinese, in porta c’è Scuffet

Novità tra i pali dell’Udinese: Scuffet sostituisce lo squalificato Musso. Okaka prima scelta per giocare nell’attacco dei friulani.

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Becao, Nuytinck, Bonifazi; Molina, De Paul, Walace, Arslan, Stryger Larsen; Pereyra; Okaka. All. Gotti

Juventus, ritorno al 4-4-2

Dopo Firenze, Pirlo torna al 4-4-2: Cuadrado esterno di centrocampo, Dybala leggermente favorito su Morata per giocare al fianco di Cristiano Ronaldo.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Sampdoria-Roma, domenica 2 maggio ore 20.45

Sampdoria, Quagliarella in forse

Quagliarella ancora in dubbio: il capitano dei blucerchiati è alle prese con i problemi fisici che lo hanno costretto a saltare l’ultima di campionato. Possibile convocazione: in quel caso andrebbe a giocarsi una maglia da titolare con Keita.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Keita. All. Ranieri

Roma, tre dubbi per Fonseca

Tre dubbi per Fonseca: Veretout, Pau Lopez e Spinazzola, usciti tutti per infortunio durante il primo tempo della sfida di Europa League contro il Manchester United.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Diawara, Santon; Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral. All. Fonseca

INFORTUNIO VERETOUT: LE CONDIZIONI DEL CENTROCAMPISTA DELLA ROMA

Torino-Parma, lunedì 3 maggio ore 20.45

Torino, assenti Verdi e Mandragora

Verdi e Mandragora devono saltare la sfida contro il Parma a causa delle rispettive squalifiche. Si rivedono dal primo minuto Lukic e Baselli.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Baselli, Ansaldi; Sanabria, Belotti. All. Nicola

Parma, tanti dubbi per D’Aversa

Sono tanti i ballottaggi che D’Aversa dovrà risolvere in vista del monday night contro il Torino di Nicola.

Parma (4-3-3): Colombi; Conti, Bani, Dierckx, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila, Cornelius, Gervinho. All. D’Aversa

News SUPERSCUDETTO.IT