Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 33^ giornata

22 Aprile 2021 - Enrico Gorgoglione

Da Genoa-Spezia a Lazio-Milan, passando per Fiorentina-Juventus e Inter-Verona: tutte le probabili formazioni della 33^ giornata di Serie A

Chi vincerà gli Europei? Gioca su Sky Euro Bracket

Tante sfide avvincenti per la 33^ giornata di Serie A che inizia con gli anticipi Genoa-Spezia, Parma-Crotone e Sassuolo-Sampdoria. L’Inter riceve il Verona, mentre la Juventus è di scena sul campo della Fiorentina. L’Atalanta ospita il Bologna, il Napoli va a far visita al Torino. Big match lunedì sera tra la Lazio e il Milan: ecco tutte le probabili formazioni.

EURO 2021, GUIDA COMPLETA: GIRONI E CALENDARIO

Genoa-Spezia, sabato 24 aprile ore 15.00

Genoa, Pandev con destro

Ballardini sceglie la coppia formata da Pandev e Destro per il derby ligure contro lo Spezia.

Genoa (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Criscito; Biraschi,  Behrami, Badelj, Strootman, Czyborra; Scamacca, Destro. All. Ballardini

VIDEO VERONA-FIORENTINA 1-2: GOL E HIGHLIGHTS

Spezia, Piccoli al posto di Nzola

Con Nzola in dubbio, è Piccoli il candidato principale a giocare al centro dell’attacco dello Spezia.

Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer, Ismajli, Chaot, Marchizza; Sena, Ricci, Maggiore; Verde, Piccoli, Gyasi. All. Italiano

Parma-Crotone, sabato 24 aprile ore 18.00

Parma, ipotesi Gervinho

Roberto D’Aversa, in attesa di Kucka, pensa alla possibilità di rispolverare Gervinho dal primo minuto.

Parma (4-3-3): Sepe; Busi, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Mihaila, Pellè, Gervinho. All. D’Aversa

Crotone, Cosmi si affida a Messias

Serse Cosmi si affida alla fantasia di Messias: trequartista alle spalle di Simy e Ounas per la sfida di Parma.

Crotone (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione, Reca; Messias; Ounas, Simy. All. Cosmi

Sassuolo-Sampdoria, sabato 24 aprile ore 20.45

Sassuolo, slitta il rientro di Caputo

Slitta il rientro di Ciccio Caputo: al suo posto giocherà di nuovo il giovane Raspadori.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Maxime Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi

Sampdoria, rotazioni in attacco

Ranieri valuta nuove rotazioni nell’attacco della Sampdoria: Gabbiadini in vantaggio su Keita.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri

Benevento-Udinese, domenica 25 aprile ore 12.30

Benevento, avanti con il 3-5-2

Filippo Inzaghi ripropone il 3-5-2, diventato ormai il modulo di riferimento della formazione sannita.

Benevento (3-5-2): Montipò; Tuia, Glik, Barba; Letizia, Hetemaj, Schiattarella, Ionita, Improta; Caprari, Gaich. All. Filippo Inzaghi

Udinese, torna De Paul

Squalificato per la sfida contro il Cagliari, Rodrigo De Paul si riprende una maglia da titolare a Benevento.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, De Paul, Arslan, Pereyra, Stryger Larsen; Nestorovski, Llorente. All. Gotti

Fiorentina-Juventus, domenica 25 aprile ore 15.00

Fiorentina, un solo cambio per Iachini

Iachini cambia un solo elemento rispetto all’undici che ha vinto a Verona: torna Milenkovic, al rientro dalla squalifica.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Amrabat, Pulgar, Bonaventura, Biraghi; Ribery, Vlahovic. All. Iachini

Juventus, Chiesa ancora out

Salvo novità dell’ultima ora, Chiesa dovrebbe essere indisponibile anche per la trasferta di Firenze.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Kulusevski; Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

DOVE VEDERE FIORENTINA-JUVENTUS: STREAMING E DIRETTA TV

Inter-Verona, domenica 25 aprile ore 15.00

Inter, avanti con i fedelissimi

Conte sceglia la formazione tipo per affrontare il Verona e provare a conquistare un altro pezzo di scudetto.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Verona, Tameze sostituisce Veloso

Come successo contro la Fiorentina, anche a San Siro sarà Tameze a sostituire Miguel Veloso a centrocampo.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Sturaro, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni, Lasagna. All. Juric

Cagliari-Roma, domenica 25 aprile ore 18.00

Cagliari, le scelte di Semplici

Il tecnico del Cagliari Leonardo Semplici sceglie la coppia offensiva composta da Joao Pedro e Pavoletti.

Cagliari (3-5-2): Vicario; Rugani, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. All. Semplici

Roma, infortunio per Pedro

Infortunio per Pedro: lo spagnolo salta la trasferta della Sardegna Arena contro il Cagliari.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Bruno Peres; Mkhitaryan, Pellegrini; Borja Mayoral. All. Fonseca

Atalanta-Bologna, domenica 25 aprile ore 20.45

Atalanta, abbondanza sulla trequarti

Problemi di abbondanza sulla trequarti per Giampiero Gasperini che deve decidere chi mandare in campo tra Malinkovsyi e Pessina.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Zapata. All. Gasperini

Torino-Napoli, lunedì 26 aprile ore 18.30

Torino, Mandragora perno a centrocampo

Mandragora è il perno del centrocampo del Torino che ospita il Napoli di Rino Gattuso.

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Sanabria, Belotti. All. Nicola

Napoli, ballottaggio tra Lozano e Politano

Sfida aperta sulla destra tra Lozano e Politano. Davanti si va verso la conferma di Osimhen.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Fabian Ruiz; Lozano, Zielinski, Insigne; Osimhen. All. Gattuso

Lazio-Milan, lunedì 26 aprile ore 20.45

Lazio, chi gioca con Immobile?

Correa e Caicedo si giocano una maglia da titolare al fianco di Ciro Immobile per la sfida con il Milan.

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Caicedo, Immobile. All. Simone Inzaghi

Milan, diverse valutazioni per Pioli

Pioli deve valutare le condizioni di diversi elementi in vista della trasferta di Roma: in dubbio Ibrahimovic e Theo Herandez già assenti con il Sassuolo.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Tomori, Kjaer, Dalot; Kessié, Meité; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Rafael Leao. All. Pioli

INFORTUNIO CHIESA: QUALI PARTITE SALTA IL CENTROCAMPISTA DELLA JUVE