Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 32^ giornata

10 Luglio 2020 - Francesco Fragapane

Al via la 32^ giornata del campionato di Serie A: da Lazio-Sassuolo a Napoli-Milan, passando per Juventus-Atalanta, tutte le probabili formazioni

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Le probabili formazioni della 32^ giornata di Serie A. Possibile riposo per Lazzari nella gara che vede la Lazio impegnata in casa del Sassuolo. Sarri, per Juventus-Atalanta, ritrova sia Dybala che De Ligt, entrambi al rientro dalla squalifica. Solito ballottaggio tra Mertens e Milik al centro dell’attacco del Napoli. Castillejo non recupera: Milan al San Paolo con Saelemaekers titolare.

Lazio-Sassuolo, sabato 11 luglio ore 17.15

Lazio, possibile riposo per Lazzari

Lazzari potrebbe partire dalla panchina, mentre Milinkovic-Savic rientra dal primo minuto. Fuori Patric: quattro giornate di squalifica dopo il morso a Donati.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Djavan Anderson, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile

Sassuolo, sfida tra Djuricic e Traoré

Djuricic torna a disposizione di De Zerbi dopo un turno di squalifica: è sfida con Traoré per un posto nella batteria di trequartisti alle spalle di Caputo.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Magnanelli; Berardi, Traore, Boga; Caputo

CONSIGLI FANTACALCIO: CHI SCHIERARE PER LA 32^ GIORNATA

Brescia-Roma, sabato 11 luglio ore 19.30

Brescia, Diego Lopez scioglie i dubbi a centrocampo

Diego Lopez scioglie i dubbi legati al centrocampo del Brescia: spazio a Bjarnason, Tonali e Dessena con Spalek nel ruolo di trequartista.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Martella; Bjarnason, Tonali, Dessena; Spalek; Torregrossa, Donnarumma

Roma, fuori Mkhitaryan e Cristiante

Il Giudice Sportivo ha inflitto una giornata di squalifica a Mkhitaryan e Cristante, entrambi indisponibili per la gara che vede la Roma impegnata sul campo del Brescia.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Zappacosta, Mancini, Ibanez, Kolarov; Diawara, Veretout; Carles Perez, Pellegrini, Under; Dzeko

Juventus-Atalanta, sabato 11 luglio ore 21.45

Juventus, riecco Dybala e De Ligt

Maurizio Sarri, in un colpo solo, ritrova Dybala e De Ligt, entrambi fuori per squalifica contro il Milan. In difesa Alex Sandro titolare a sinistra.

Juventus (4-3-3): Sczcesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo

Atalanta, Pasalic favorito su Ilicic

Pasalic favorito su Ilicic per giocare al fianco di Gomez nella coppia di trequartisti a supporto dell’unica punta Duvan Zapata.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Pasalic; Zapata.

Genoa-Spal, domenica 12 luglio ore 17.15

Genoa, ottimismo per Criscito

Da Pegli filtra ottimismo riguardo il possibile rientro di Domenico Criscito dall’infortunio. Salgono le probabilità di vedere il capitano rossoblu in campo contro la Spal.

Genoa (3-5-2): Perin; Romero; Soumaoro; Masiello; Biraschi; Schone; Sturaro; Barreca; Iago Falque; Pinamonti.

Spal, Di Biagio sceglie il 4-5-1

Di Biagio verso il modulo 4-5-1 da schierare a Marassi contro il Genoa. D’Alessandro e Castro sulle corsie laterali e Petagna unica punta.

Spal (4-5-1): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; D’Alessandro, Castro, Valdifiori, Dabo, Murgia; Petagna

Cagliari-Lecce, domenica 12 luglio ore 19.30

Cagliari, attacco confermato per Zenga

Zenga conferma la coppia offensiva d’attacco che mercoledì scorso ha giocato in casa della Fiorentina: quella composta da Joao Pedro e Giovanni Simeone.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukievicz, Pisacane, Klavan; Mattiello, Nandez, Rog, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone

Lecce, Falco e Saponara dietro Babacar

Liverani è pronto a schierare il Lecce, reduce dall’importantissima vittoria contro la Lazio, con un 4-3-2-1 che vede Falco e Saponara alle spalle di Babacar.

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Paz, Lucioni, Calderoni; Mancosu, Petriccione, Barak; Saponara, Falco; Babacar

Fiorentina-Verona, domenica 12 luglio ore 19.30

Fiorentina, Vlahovic in attacco

Vlahovic guida l’attacco della Fiorentina che ospita il Verona al Franchi. Duncan squalificato, fuori anche Benassi per infortunio.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic

Verona, quattro indisponibili per Juric

Juric a Firenze senza Borini, Zaccagni, Salcedo e Eysseric. Davanti Di Carmine può spuntarla nei confronti di Stepinski.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Pessina, Verre; Di Carmine

Parma-Bologna, domenica 12 luglio ore ore 19.30

Parma, il tridente offensivo non cambia

Non cambia il tridente offensivo del Parma impegnato nel derby tutto emiliano contro il Bologna: Kulusevski e Gervinho agiranno ai lati di Cornelius.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho

Bologna, Sansone al posto di Barrow

Sansone dovrebbe prendere il posto di Barrow sulla fascia sinistra dell’attacco rossoblu. Squalificati Soriano e Denswil.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks; Svanberg, Medel, Schouten; Orsolini, Palacio, Sansone

Udinese-Sampdoria, domenica 12 luglio ore 19.30

Udinese, pochi cambi per Gotti

Pochi cambi nell’undici dell’Udinese che ospita la Sampdoria alla Dacia Arena. Ballottaggi tra Samire e De Maio in difesa e Sema e Zeegelaar sulla fascia.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen, Fofana, Walace, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna

Sampdoria, Quagliarella in panchina?

Ranieri valuta la possibilità di mandare Quagliarella inizialmente in panchina per poi inserirlo a gara in corso.

Sampdoria (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Linetty, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez; Gabbiadini

Napoli-Milan, domenica 12 luglio ore 21.45

Napoli, un solo indisponibile per Gattuso

Gattuso si appresta a ricevere il Milan con il solo Llorente nella lista degli indisponibili. Mertense in vantaggio su Milik per il posto di centravanti titolare.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne

Milan, Castillejo ancora infortunato

Castillejo non riesce a recuperare per la gara del San Paolo. Al posto dello spagnolo, sull fascia destra, giocherà ancora Saelemaekers.

Milan (4-4-1-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Saelemaekers, Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Rebic; Ibrahimovic

Inter-Torino, domenica 12 luglio ore 21.45

Inter, Lautaro titolare

Lasciato in panchina a Verona, Lautaro Martinez si riprende una maglia da titolare nell’attacco dell’Inter impegnato a San Siro contro il Torino di Longo..

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Sanchez

Torino, Izzo al rientro

Izzo al rientro dopo la squalifica. L’ex Genoa giocherà nel terzetto difensivo dei granata insieme a Nkoulou e Bremer.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Bremer, N’Koulou, Izzo; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi, Berenguer, Verdi; Belotti

SORTEGGI CHAMPIONS LEAGUE: LE AVVERSARIE DI JUVENTUS, NAPOLI E ATALANTA