Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 29^ giornata

29 giugno 2020 - Francesco Fragapane

Al via la 29^ giornata del campionato di Serie A 2019/2020: tutte le ultime dai campi e le probabili formazioni del turno che verrà aperto da Torino-Lazio

Nuovo turno infrasettimanale con la 29^ giornata del campionato di Serie A 2019/2020. Apre le danze la Lazio, impegnata in casa del Torino. Tra i biancocelesti si rivede Correa dal primo minuto. La Juventus va a far visita al Genoa forte del rientro di Danilo, tornato dopo la squalifica. Si annuncia grande spettacolo a Bergamo dove l’Atalanta di Gasperini ospita il Napoli di Gattuso. L’Inter riceve il Brescia a San Siro, il Milan è di scena sul campo della Spal. Ecco tutte le ultime sulle probabili formazioni.

Torino-Lazio, martedì 30 giugno ore 19.30

Torino, occasione per Lyanco

Longo deve fare a meno di Baselli e Zaza, entrambi out. In attacco Belotti supportato da Berenguer. Possibile occasione per Lyanco.

Torino (4-4-1-1): Sirigu; De Silvestri, Izzo, Nkoulou, Lyanco; Edera, Rincon, Lukic, Aina; Berenguer; Belotti

Lazio, Correa c’è

Dopo l’infortunio rimediato a Bergamo, Correa è entrato a partita in corso contro la Fiorentinae ed è pronto a giocare da titolare a Torino.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Lukaku; Correa, Immobile

Genoa-Juventus, martedì 30 giugno ore 21.45

Genoa, rebus in attacco per Nicola

Nicola deve sciogliere i dubbi in attacco. Contro la Juventus giocherà con due punte tra Sanabria, Pinamonti e Pandev.

Genoa (4-4-2): Perin; Biraschi, Soumaro, Zapata, Romero; Ghiglione, Schone, Sturaro, Iago Falque; Pandev, Pinamonti

Juventus, Danilo a disposizione

Danilo torna a disposizione di Sarri dopo la squalifica con il Lecce. Il brasiliano consente a Matuidi di riprendersi il posto a centrocampo.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Ronaldo.

Bologna-Cagliari, mercoledì 1 luglio ore 19.30

Bologna, Barrow scalpita

Decisivo nella vittoria di Marassi con la Sampdoria, Barrow scalpita per una maglia da titolare con il Cagliari. A farne le spese può essere Sansone.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Dijks; Poli, Medel, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone.

Cagliari, turnover sulle fasce

Rispetto alla gara vinta con il Torino, Zenga valuta due cambi sulle fasce: Cacciatore e Pellegrini in vantaggio su Mattiello e Lykogiannis.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni, Cacciatore, Nandez, Nainggolan, Rog, Pellegrini, Joao Pedro, Simeone

Inter-Brescia, mercoledì 1 luglio ore 19.30

Inter, dubbi in difesa

Senza Skriniar, Conte deve scegliere chi affiancare a Godin e De Vrij. Con il Parma ha giocato D’Ambrosio, stavolta dovrebbe toccare a Bastoni.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Bastoni, De Vrij, Godin; Moses, Barella, Gagliardini, Ashley Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku.

Brescia, doppio centravanti per Lopez

Alla disperata ricerca di punti, Diego Lopez sceglie l’attacco pesante contro l’Inter: Donnarumma insieme a Torregrossa.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Torregrossa, Donnarumma.

Fiorentina-Sassuolo, mercoledì 1 luglio ore 21.45

Fiorentina, torna Chiesa

Nei viola torna Chiesa dopo aver scontato la squalifica contro la Lazio. Fuori Vlahovic, fermato dal Giudice Sportivo per l’espulsione nel match dell’Olimpico.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Cáceres, Milenkovic, Pezzella, Dalbert; Duncan, Pulgar, Castrovilli; Chiesa, Cutrone, Ribery.

Sassuolo, Rogerio a sinistra

De Zerbi dovrebbe schierare Rogerio sulla fascia sinistra della ripresa dopo il gran gol che ha permesso agli emiliani di pareggiare 3-3 contro il Verona.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Bourabia, Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

Verona-Parma, mercoledì 1 luglio ore 21.45

Verona, Juric ritrova Faraoni

Juric ritrova Faraoni che parte dal primo minuto sulla fascia destra del Verona dopo aver scontato una giornata di squalifica nella sfida pareggiata sul campo del Sassuolo.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Kumbulla, Gunter, Rrahmani; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Zaccagni, Pessina, Di Carmine

Parma, D’Aversa valuta cambi in difesa

D’Aversa valuta qualche cambio in difesa. Pezzella potrebbe giocare titolare nel ruolo di terzino sinistro al posto di Gagliolo.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Dermaku, Alves, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

Lecce-Sampdoria, mercoledì 1 luglio ore 21.45

Lecce, Lapadula ancora in forse

Lapadula ancora in forse: Liverani sembra intenzionato a schierare nuovamente Babacar al centro dell’attacco dei salentini che ospitano la Sampdoria al Via del Mare.

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Falco, Saponara; Babacar.

Sampdoria, speranza per Quagliarella

Ranieri spera di recuperare Fabio Quagliarella: in caso contrario, sarà nuovamente Bonazzoli a giocare al fianco di Gabbiadini nel reparto offensivo dei blucerchiati.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Tonelli, Murru; Ramirez, Ekdal, Thorsby, Linetty; Gabbiadini, Bonazzoli.

Spal-Milan, mercoledì 1 luglio ore 21.45

Spal, Sala insidia Fares

Sala insidia Fares sulla fascia sinitra della Spal impegnata al Paolo Mazza contro il Milan. In attacco Petagna al fianco di Cerri.

Spal (3-5-2): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi; Reca, Strefezza, Missiroli, Murgia, Fares; Cerri, Petagna

Milan, Ibrahimovic da valutare

Conte valuta le condizioni di Zlatan Ibrahimovic: nonostante i segnali di ripresa l’attaccante svedese dovrebbe restare fuori anche nella gara in trasferta contro la Spal.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Castillejo; Calhanoglu, Bonaventura; Rebic

Atalanta-Napoli, giovedì 2 luglio ore 19.30

Atalanta, Ilicic dal primo minuto

Josip Ilicic è pronto a partire titolare in attacco dopo essere entrato dalla panchina sia contro la Lazio che contro l’Udinese. Possibile turnover per Zapata: Muriel si scalda.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Caldara, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.

Napoli, tornano Demme e Zielinski

Gattuso rilancia Demme e Zielinski, rimasti in panchina contro la Spal. Si rinnovano i ballottaggi tra Meret e Ospina in porta e Mertens e Milik in attacco.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Milik, Insigne.

Roma-Udinese, giovedì 2 luglio ore 21.45

Roma, Pau Lopez verso il rientro

Pau Lopez verso il rientro tra i pali della porta giallorossa. Under possibile novità nell’attacco della formazione capitolina.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Zappacosta, Smalling, Mancini, Spinazzola; Diawara, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

Udinese, De Paul al rientro

De Paul rientra dalla squalifica. Gotti si affida alla fantasia dello spagnolo per provare a ritrovare una vittoria che manca da gennaio.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Fofana, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

VIDEO JUVE-LECCE 4-0: GOL E HIGHLIGHTS