Probabili formazioni Serie A, le ultime news della 28^ giornata

25 Giugno 2020 - Francesco Fragapane

Da Juventus-Lecce a Parma-Inter: tutte le ultime sulle probabili formazioni in vista della 28 giornata del campionato di Serie a 2019/2020

GIOCA AL NUOVO SUPERSCUDETTO

Il campionato va avanti con le gare della 28^ giornata di Serie A. La Juventus di Sarri, in emergenza terzini, ospita il Lecce allo Stadium. Nell’Inter, di scena a Parma dopo il 3-3 interno con il Sassuolo, Lautaro Martinez torna dal primo minuto. Maglia da titolare per Ilicic dell’Atalanta impegnata a Udine. Nella Sampdoria si rivede Quagliarella, dubbio Correa per la Lazio. Ecco tutte le probabili formazioni delle gare che andranno in scena nel weekend.

Juventus-Lecce, venerdì 26 giugno ore 21.45

Juventus, guai in difesa per Sarri

Emergenza terzini per Sarri che deve fare a meno dello squalificato Danilo e degli infortunati Alex Sandro e Danilo. Sulla fascia opposta di Cuadrado giocherà uno tra Matuidi e Rugani.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Matuidi; Bentancur, Rabiot, Ramsey; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo

Lecce, dubbio Lapadula

Uscito malconcio dalla sfida persa in casa con il Milan, Lapadula è in dubbio per la trasferta di Torino. Pronto Babacar.

Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Rispoli, Meccariello, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Mancosu; Saponara, Falco; Babacar

SERIE A: GLI INFORTUNATI DELLA 28^ GIORNATA

Brescia-Genoa, sabato 27 giugno ore 17.15

Brescia, conferma per Donnarumma

Nel delicato scontro diretto per la salvezza contro il Genoa, Lopez si affida all’esperienza di Donnarumma, tornato al gol dopo un digiuno che durava da settembre.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Donnarumma, Skrabb.

Genoa, in attacco Pandev e Sanabria

Nicola è chiamato a riscattare il pesante ko interno contro il Parma. A Brescia giocheranno Biraschi e Barreca sulle fasce e Pandev e Sanabria in attacco.

Genoa (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Sturaro, Schone, Behrami, Barreca; Pandev, Sanabria.

Cagliari-Torino, sabato 27 giugno ore 19.30

Cagliari, Nainggolan non recupera

Zenga deve rinunciare per la terza gara consecutiva a Radja Nainggolan. Il belga non riesce ancora a recuperare dall’infortunio che lo ha costretto a saltare le sfide con Verona e Spal.

Cagliari (3-5-2): Olsen; Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane; Nandez, Ionita, Cigarini, Rog, Lu. Pellegrini; Joao Pedro, Simeone

Torino, Longo conferma il tridente

Il tecnico del Torino Moreno Longo è intenzionato a confermare il tridente schierato contro l’Udinese: Edera e Zaza a supporto del ‘Gallo’ Belotti.

Torino (3-4-3): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meitè, Rincon, Berenguer; Zaza, Belotti, Edera.

Lazio-Fiorentina, sabato 27 giugno ore 21.45

Lazio, Lucas Leiva verso il rientro

Rispetto alla sconfitta di Bergamo, Simone Inzaghi dovrebbe recuperare Lucas Leiva a centrocampo. Da valutare le condizioni di Correa, Caicedo in vantaggio.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Marusic; Caicedo; Immobile.

Fiorentina, Chiesa e Caceres squalificati

Chiesa e Caceres saltano la gara dell’Olimpico a causa della squalifica. In difesa spazio a Ceccherini, davanti largo a Cutrone, Ribery e Vlahovic.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Santos de Paulo, Ceccherini, Pezzella, Dalbert; Castrovilli, Pulgar, Duncan; Cutrone, Vlahovic, Ribery.

Milan-Roma, domenica 28 giugno ore 17.15

Milan, nuova occasione per Gabbia

Con Kjaer e Duarte fuori per infortunio, nuova occasione per Gabbia che giocherà titolare al centro della difesa rossonera in coppia con Romagnoli.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic

Roma, ballottaggio in attacco

Pau Lopez ancora in forse: in caso di nuovo forfait da parte del portiere spagnolo, spazio a Mirante tra i pali. In attacco ballottaggio tra Carles Perez e Cengiz Under.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Under, Pellegrini, Perotti; Dzeko

Napoli-Spal, domenica 28 giugno ore 19.30

Napoli, nuova staffetta in attacco

Si rinnova la staffetta al centro dell’attacco del Napoli tra Milik e Mertens. Stavolta è il belga a partire titolare con il polacco pronto a subentrare a gara in corso.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne

Spal, 4-4-2 per Di Biagio

L’allenatore della Spal Luigi Di Biagio ripropone il 4-4-2 con Strefezza e Castro sulle fasce e Floccari e Petagna a formare il duo di attaccanti.

Spal (4-4-3): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Fares; Castro, Missiroli, Valoti, Strefezza; Floccari, Petagna

Sampdoria-Bologna, domenica 28 giugno ore 19.30

Sampdoria, speranza Quagliarella

Rispetto al match perso mercoledì sera in casa della Roma, ora l’impegno contro il Bologna Claudio Ranieri dovrebbe recuperare Quagliarella, verso una maglia da titolare in attacco insieme a Gabbiadini.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Murru; Ramirez, Ekdal, Thorsby, Linetty; Gabbiadini, Quagliarella

Bologna, niente da fare per Skov Olsen

Mihajlovic deve rinunciare all’infortunato Skov Olsen ma recupera Bani, Schouten e Santander, fuori con la Juventus per squalifica.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Medel, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow

Sassuolo-Verona, domenica 28 giugno ore 19.30

Sassuolo, Defrel ancora titolare

Nuova maglia da titolare per Defrel: l’ex Roma è pronto a partire dal primo minuto con Boga e Berardi alle spalle di Caputo.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Magnani, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo

Verona, torna Borini

Fabio Borini torna a disposizione di Juric dopo aver scontato un turno di squalifica contro il Napoli. Nonostante il rientro, la punta scaligera dovrebbe accomodarsi inizialmente in panchina.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Di Carmine

Udinese-Atalanta, domenica 28 giugno ore 19.30

Udinese, fuori De Paul e Mandragora

Problemi a centrocampo in casa friulana: De Paul assente per squalifica, Mandragora fuori per infortunio. Avanti Lasagna favorito su Nestorovski.

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Nuytinck, Samir; Stryger-Larsen, Fofana, Jajalo, Walace, Sema; Lasagna, Okaka.

Atalanta, Ilicic torna titolare

Josip Ilicic dovrebbe partire finalmente titolare dopo essere stato assente con il Sassuolo e aver iniziato dalla panchina la sfida vinta mercoledì sera in rimonta contro la Lazio.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic, Zapata

FANTACALCIO: I GIOCATORI RIVALUTATI DOPO LA RIPRESA

Parma-Inter, domenica 28 giugno ore 21.45

Parma, Gervinho rischia

Gervinho rischia il posto da titolare nell’attacco del Parma. D’Aversa valuta la possibilità di schierare Caprari al posto dell’ivoriano ex Arsenal e Roma.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini; Dermaku, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski; Cornelius, Gervinho

Inter, riecco Godin e Lautaro Martinez

Conte rispolvera Godin in difesa e torna a schierare Lautaro Martinez dal primo minuto dopo che l’argentino era rimasto in panchina con il Parma, subentrando nel secondo tempo del match.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku